10 cose che dovreste sapere sul dolore

10 cose che dovreste sapere sul dolore

La funzione biologica del dolore è quella di indicare una alterazione negativo che possiamo danneggiare verifica nel corpo. Tuttavia, a volte ci sentiamo dolore in assenza di stimoli nocivi. In occasione della Giornata Mondiale del Dolore, si hanno alcune delle più recenti scoperte sul dolore e la sua percezione.

Sussultare. Due gruppi di muscoli chiave per l'espressione di dolore sul suo volto: intorno al muscolo orbicolare dell'occhio, che ci fa strizzare gli occhi, e Oris muscolare depressivo anguli, causando la bocca a contrarsi.

Aging. Il dolore costante è anche in grado di accelerare i segni dell'invecchiamento. I giovani possono guardare fino a due o tre decenni vecchi (rughe, capelli grigi, la mancanza di mobilità ...) se hanno sperimentato il dolore per lungo tempo, come era evidente da uno studio di più di 18.000 partecipanti pubblicata sul Journal of Geriatric americano Society.

Meno memoria. Il dolore cronico colpisce negativamente la memoria e l'attenzione portata, come recentemente confermato da uno studio dell'Università di Alberta (USA).

Endorfine. I soldati feriti prima di uno stress battaglia, rilasciano encefaline, un tipo di endorfine che agiscono come antidolorifici fino alla fine del combattimento.

Cioccolata calda. Secondo uno studio condotto presso l'Università di Chicago (USA) pubblicato sul Journal of Neuroscience, cinquanta grammi di cioccolato nero o una tazza di cioccolata calda può causare dolore scompare.

Tic doloroso. C'è una condizione chiamata nevralgia del trigemino o tic doloroso che colpisce il quinto nervo cranico, una delle più lunghe nella testa. Provoca estremo, sporadica, bruciore improvviso o facciale tipo di dolore di shock che dura da pochi secondi fino a 2 minuti per episodio.

Canzoni. L'ascolto della musica riduce il dolore, soprattutto in soggetti che soffrono di ansia.

obesità dolorosa. C'è un legame diretto tra l'obesità e il dolore, come rivela uno studio pubblicato all'inizio di quest'anno sulla rivista Obesity. In particolare, le persone in sovrappeso accusano il 20% in più episodi di dolore, in crescita al 68% nei soggetti obesi con diabete di tipo I e fino al 136% in individui con obesità di tipo II.

Di recessione. Utilizzando tecniche di neuroimaging, i ricercatori dell'Università di Oxford hanno dimostrato che le persone depresse percepiscono il dolore più intenso rispetto alle persone sane perché il cervello elabora le sensazioni di dolore con una maggiore carica emotiva.

fa male fumare. I fumatori soffrono di mal di schiena cronico di più rispetto ai non fumatori, e le donne più spesso soffrono di dolore al collo rispetto agli uomini, come rivelato da vari studi.

5

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha