25 cose che non conoscono il cancro.

25 cose che non conoscono il cancro.

Non ci sono soluzioni magiche nella lotta contro il cancro: questa è la prima cosa che ogni scienziato responsabile parla quando si parla di un possibile nuovo trattamento, non importa quanto sia promettente è la ricerca. Ma sogna di trovare una formula efficace, radice per trattare il cancro e decenni di lavoro con urgenza su questo scopo. Recenti ricerche dimostrano diversi aspetti che non tutti conoscono il cancro, vi consigliamo di leggere quanto segue e essere a conoscenza di loro.

1. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il cancro al seno non è solo quello con il tasso di frequenza più alta, è anche la causa più comune tra le donne, morte per cancro, e 690 nuovi casi segnalati ogni anno.
 2. Circa il 10% dei casi di seno, soprattutto nelle donne sotto i 40 anni cancro, c'è una predisposizione genetica o ereditaria all'autismo.

3. A San Antonio, in Texas, un recente studio condotto presso l'Breast Cancer Symposium ultimo anno in cui si è trovato che le donne ispaniche hanno il 20% in più di probabilità di morire di cancro al seno rispetto alle donne bianche hanno presentato alcuna ispanica. Questo, secondo lo studio, potrebbe essere dovuto a differenze biologiche dei tumori, che sarebbero più resistenti alla chemioterapia.
 4. Ci sono tre fattori principali continuano a prevenire il cancro: una dieta sana, questo non solo aiuterà a controllare il peso, ma anche per prevenire altre malattie come il diabete, il colesterolo alto e ipertensione. Esercizio: dedicare almeno 30 minuti ogni giorno per l'esercizio. Essere in sovrappeso è un fattore di rischio per il cancro al seno, in particolare dopo la menopausa. Cercate di non bere alcolici: completamente elimina o riduce a un bicchiere al giorno bere. Esiste una correlazione tra il consumo e il cancro al seno.

5. I ricercatori dei Bambini St. Jude di Memphis, negli Stati Uniti, ha scoperto che l'allattamento al seno può influenzare positivamente la densità ossea nei fattori di rischio della sindrome metabolica, malattie cardiovascolari e tumori secondari, questo nel caso di madri che hanno superato un cancro infantile.
 6. In America Latina, il cancro al seno colpisce 320.000 donne e uccide 82 migliaia di più, mentre negli Stati Uniti queste cifre raggiungono i 182.000 e 40.000 donne, rispettivamente.

7. Nel 2008, si stima che 1,38 milioni di donne sono stati diagnosticati con cancro al seno, che è la quinta causa di morte per cancro in tutto il mondo. Essi muoiono ogni anno circa 458.000 persone a causa di cancro al seno.
 8. Tra le dieci principali cause di morte per le donne in età avanzata, nel mondo, sono il cancro al seno, del polmone e del colon.

9. Il numero di donne colpite da tumore al seno è più alto nei paesi sviluppati, ma il tasso di sopravvivenza e, dal momento che hanno più accesso ai migliori trattamenti, quali paesi sottosviluppati.


 10. Il 71% dei decessi per cancro ai polmoni nel mondo, è dovuta al consumo di tabacco.

11. 13 100 morti infantili sono causate dal cancro.

12. Oggi, circa il 65% dei pazienti con cancro vivere cinque o più anni dopo la diagnosi, e quelli che sopravvivono hanno la possibilità di rimanere libera di questo.

cellule 13. tumorali che formano tumori volte può abbandonare questi e circolare nel sangue o il sistema linfatico ad altre parti del corpo formando altri tumori, un processo noto come metastasi.

14. Il reggiseno può essere scomodo e causare dolore, ma non provocare il cancro; Né colpi al petto.

15. La causa principale del cancro della pelle è prolungata esposizione ai raggi ultravioletti (UV), che si trova alla luce del sole. Allo stesso modo, le macchine utilizzate nei centri di abbronzatura o "abbronzanti", inoltre, produrre questo tipo di cancro. le cellule della pelle danni UV e alla fine si trasformano in cancro.

16. Quando si subiscono il trattamento per il cancro e non mostrano effetti collaterali, non significa che questo non è efficace, perché non si riferisce. Gli effetti collaterali dipendono dal tipo e dalla dose della terapia, più sensibilità del paziente.

17. Una buona alimentazione può tollerare meglio trattamenti terapeutici. Con alcuni tumori e / o trattamenti è necessario cambiare, per un tempo, dieta per ridurre o scomparire alcuni sintomi fastidiosi. Quando il sintomo scompare, si può andare di ritorno, mangiare lentamente le abitudini.

18. Nessuna terapia o trattamento è più guarigione di altri. Questo dipende dal tipo di tumore e la sua posizione per ciascun caso di cancro è un trattamento specifico.

19. E 'incredibile che un trattamento peggiorare la malattia. Più probabile è che un tumore risponde al trattamento e viene sradicata. Ma a volte, anche se la terapia più appropriata, il cancro può essere difficile e non rispondere a questo, in modo che la malattia non diminuisce, e anche può essere esteso. Tuttavia, ciò non significa che il trattamento è peggio o il cancro diffusione, ma la terapia è stata inefficace in questo paziente.

20. ricevere vari tipi di terapie non è sinonimo di cancro più grave, se non vengono applicati diversi trattamenti per migliorare la sua efficacia. Attualmente, varie specialità mediche lavorano insieme per sviluppare un piano di trattamento, in modo da terapie si combinano per offrire al paziente la migliore possibilità di debellare la malattia.

21. Si tratta di un mito che la morfina, usata solo per alleviare il dolore dei malati terminali, può essere applicato in qualsiasi momento per migliorare la qualità della vita dei pazienti.

22. La biopsia foratura e citologia sono studi che, se praticata con la tecnica correttamente e dove indicato, non danno luogo ad una diffusione della malattia.

23. quattro a sei mutazioni cellulari o alterazioni genetiche devono verificarsi per qualsiasi tipo di origine cancro, indicando che i fattori di rischio (sostanze che a contatto con un corpo possono rendere le cellule tumorali, per esempio, tabacco) deve essere contattare per un considerevole periodo di tempo (anni).

24. Molti dei tumori causati da sostanze chimiche cancerogene sono legati alle attività industriali, che è il motivo per cui il maggior numero di casi si verifica nei paesi sviluppati.

25. Se la radioterapia della pelvi e delle ovaie ha ricevuto radiazioni e il paziente è in età fertile, questo provoca la sterilità, in quasi tutti i casi.

7

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha