5 consigli per evitare l'aumento di peso durante la Pasqua

E tu sei uno di quelli che vengono sempre le vacanze qualche chilo in più? Nonostante tutte le buone intenzioni di fare le cose in modo diverso quest'anno, dopo la Pasqua si rende conto che è riuscito a ottenere il grasso ancora di più rispetto al solito! Ecco alcuni consigli per evitare l'aumento di peso durante la Pasqua:


1. Essere consapevoli di porzioni. Non sarà diventare obesi se si mangia una fetta sottile di torta e una piccola porzione di pane quotidiano. Potrebbe, ma non i pantaloni arriveranno se si mangia ogni metà di pane e mezzo una torta a un tavolo.


2. Evitare di calorie inutili. Chi vuole 200 calorie (o più) di succo di quando si può accumulare qualcosa di più appetibile (torta o pane)?


3. Mangiare solo specialità pasquali. Non ha senso per vaumpleti cioccolato o pane con melanzane o prosciutto in quanto da loro si mangia sicuramente dopo le vacanze. Limitatevi a gustare la trippa, agnello, pane e dolci.


4. Non soffrono la fame. Sì, sembra strano, ma se, sapendo che pasto di mezzogiorno andare da qualche parte, non si mangia niente quando ti svegli al mattino non solo per creare affamati che sicuramente porterà chili di troppo.


5. Conservare le proporzioni di una dieta sana. Anche se si mangia più carne e più dolci del solito non significa evitare di frutta e verdura. Tanto più che dopo una buona porzione di insalata probabilmente non molto possiamo mangiare cozonoc.



0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha