Bistecca in stile maya con il cioccolato

Gli archeologi messicani hanno recentemente scoperto in un piatto di Yucatan che sono stati conservati resti di cioccolato per circa 2500 anni. La scoperta suggerisce che amato il cibo oggi è stato utilizzato in passato per inviare salsa di cibo solido.

Questa è la prima volta che i ricercatori hanno trovato tracce antiche di cioccolato su un piatto piuttosto che una tazza o un secchio.
Gli esperti hanno sempre creduto che le fave di cacao sono stati utilizzati da civiltà precolombiane per la fabbricazione di bevande, destinate guerriero d'elite e leader. Le bevande sono stati ottenuti mediante frantumazione e miscelazione dei granuli con diversi liquidi o mediante fermentazione della polpa di frutta cacao.

Ma la recente scoperta di ricercatori dell'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia del Messico portare nuove informazioni sul consumo di cioccolato in periodo pre-colombiana.
Urmel di sostanze chimiche presenti nel cioccolato sono stati trovati su frammenti di piatti rinvenuti da Paso del Macho sito archeologico dello Yucatan. E 'un'ulteriore prova della provenienza di piatti tradizionali messicani come mole, una salsa a base di cioccolato spesso servito con carne.

"Questa è la prima traccia del tempo di cioccolato su un piatto utilizzato per servire i pasti principali", dice l'archeologo Tomas Gallareta. Ulteriori test effettuati in laboratori Millsaps College di Jackson, Mississippi, hanno trovato un rapporto di composti teobromina e caffeina, che suggerisce che si trattava di cioccolato.

"La presenza di residui cacaco piastra è particolarmente interessante perché dimostra che è stato presentato e servito se non in forma di bevande. Credo che il cacao è stato effettivamente consumato sotto forma di salse per il cibo," ha detto John Henderson, un professore di antropologia alla Cornell University e uno dei più grandi esperti di "cioccolato antica".

frammenti piastra non, però, le più antiche tracce di cioccolato trovati in Messico. Una nave sorpresa a siti archeologici nello Yucatan e Chiapas occidentale, la cultura olmeca appartenenti a contenere tracce di cacao circa 3500 anni.

Fonte: Daily Mail

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha