Cardiopatia ipertensiva

cardiopatia ipertensiva o ipertensione è una sindrome clinica causata da l'aumento della pressione sanguigna durante la sistolica e / o diastolica. La pressione sanguigna varia con l'età, il sesso e altri fattori e meccanismi complessi. Arbitrariamente adulto è considerato uguale o minore pressione arteriosa di 140/90 mmHg annuale, e ipertensione è definito dai valori di consenso uguali o superiori a 160/95 mm Hg. Entro i limiti degli esami di cui sopra si ripetono in un determinato caso essere considerato come u0026 bdquo; preipertensione nei giovani sotto i 30 anni e che u0026 bdquo; valori passati più di 50 anni di età.

Eziologico distinguono due gruppi di ipertensione: ipertensione essenziale dove la causa è sconosciuta e ipertensione causa secondaria o sintomatica è noto: renale, endocrino, malattie del sistema nervoso centrale, cardiovascolare e ipertensione gravidanza di casa.

cardiopatia ipertensiva può causare l'evoluzione, in un breve periodo di tempo, danno organico e funzionale a vari organi, ipertensione maligna grave o il danno è lento, un ipertensione di lunga data benigna.

Quando i valori superano normale pressione sanguigna in modo sostenibile menzionare ipertensione permanente. Se su uno sfondo di pressione sanguigna normale sovrapporsi crescita moderata, giorni o settimane duraturi, parla di ipertensione labile, labile o transitorio. Quando aumenta la pressione del sangue sono grandi come un breve tratto ipertensione parossistica menzione.

I fattori di rischio associati con cardiopatia ipertensiva sono: età superiore a 40, l'obesità e il nero. Malattia prevalenza aumenta con l'età quindi la metà di quegli 60-69 anni e tre quarti di circa 70 anni o più sono affetti da ipertensione.

La mortalità e morbilità obiettivo urgente danno d'organo ipertensivo dipende dal cervello, i reni, gli occhi, sistema cardiovascolare e il grado di controllo della pressione sanguigna. droga tasso di sopravvivenza a 10 anni controllato di pazienti con crisi ipertensiva è del 70%.

La morte per ictus aumenta e la malattia ischemica come aumenta e la pressione sanguigna. Ogni 20 mmHg di sistolica e 10 mmHg della pressione diastolica più la mortalità per entrambe le malattie è raddoppiato.

Il trattamento dei pazienti con cardiopatia ipertensiva include prevenzione e il trattamento dello stress terapia della cardiopatia ipertensiva. pressione sanguigna dovrebbe essere inferiore a 140/90 mmHg in pazienti non diabetici o danno renale cronica e nei 130/90 mm Hg in pazienti con qualsiasi di queste malattie. strategie terapeutiche includono: cambiamenti nella dieta, esercizio fisico, perdita di peso e la terapia farmacologica indrptata per abbassare la pressione sanguigna, l'insufficienza cardiaca secondaria a disfunzione ventricolare sinistra, pressione arteriosa sistolica e diastolica, malattia coronarica e aritmie.

patogenesi

cardiopatia ipertensiva è una patogenesi rappresenta una complessa interazione tra fattori emodinamici, strutturali, neuroendocrine, cellulari e molecolari. In parte questi fattori giocano ruoli diversi nello sviluppo dell'ipertensione e delle sue complicanze, e dall'altro lato pressione arteriosa stessa può portare a vari cambiamenti nella funzione cardiaca e struttura.
L'ipertensione porta a cambiamenti in vari cuore da due meccanismi: aumentando post-carico cardiaco direttamente e indirettamente, associando i cambiamenti neuro-ormonali e vascolari.

Ipertrofia ventricolare sinistra.

Tra i pazienti con ipertensione, il 15-20% sviluppa ipertrofia ventricolare sinistra. Il rischio aumenta due volte nel caso di obesità associati.

È quello di aumentare la massa di ipertrofia ventricolare sinistro e ventricolari miociti è determinata dalla risposta a vari stimoli che accompagna l'ipertensione. Myocyte ipertrofia può verificarsi come risposta compensatoria all'aumento sangue post-gravidanza cardiaca. Stmulii accompagnamento alta attivazione meccanica e neurormonale dell'espressione genica può causare la crescita dei miociti.
Inoltre, l'attivazione del sistema renina-angiotensina-aldosterone, mediante l'azione di angiotensina I in angiotensina II recettori porta ad un aumento dei componenti della matrice interstiziale cellulari. Pertanto ventricolare ipertrofia e ipertrofia dei miociti è caratterizzato da uno squilibrio di miociti scheletrici miocardio e la struttura interstiziale.

Descritto molti modelli di ipertrofia, anche sulla concentrica ed eccentrica. ipertrofia concentrica è caratterizzata da un aumento della massa ventricolare sinistra e diametro con l'aumento della pressione diastolica e il volume si osservano soprattutto nelle persone con ipertensione. Rispetto alla ipertrofia eccentrica della parete ventricolare non è uniforme in diametro, ma solo in determinate aree, quali serbatoi. ipertrofia concentrica è indicatore prognostico negativo in presenza di pressione alta.
ipertrofia ventricolare inizialmente svolgono un ruolo protettivo in risposta allo stress della parete ventricolare per mantenere la gittata cardiaca adeguata, successivamente portando allo sviluppo di disfunzione diastolica e sistolica fine.

A sinistra modifiche atriali.

Aumento post-gravidanza attraverso l'atrio sinistro cardiaco pressione diastolica aumentata ventricolare sinistra conduce difunctia fibrillazione e allargamento atriale sinistra. ipertensione cronica determinare lasciato dilatazione atriale ed è associata con la gravità del ventricolo sinistro difunctiei diastolica. Inoltre, i pazienti con tali modifiche sono suscettibili di fibrilatoie la fibrillazione può precipitare un'insufficienza cardiaca.

malattia valvolare.

Anche se la malattia valvolare cardiaca non provoca ipertensione, ipertensione cronica e grave può provocare la dilatazione della radice aortica con insufficienza aortica.

L'insufficienza cardiaca.

L'insufficienza cardiaca è una complicazione comune di ipertensione cronica. La disfunzione diastolica è comune in ipertensiva. Oltre a una maggiore post-gravidanza, ci sono altri fattori che possono contribuire allo sviluppo della disfunzione diastolica: preesistenti malattia coronarica, l'età, la disfunzione sistolica e cambiamenti strutturali come la fibrosi e l'ipertrofia ventricolare sinistra. Asintomatica disfunzione sistolica è secondario nell'evoluzione della diastolica.

Ritardo nella malattia, ipertrofia ventricolare sinistra non può compensare aumentando cardiaco precarico e il ventricolo sinistro espande per mantenere la gittata cardiaca. Come la malattia entra stadio terminale funzione sistolica ventricolare sinistra diminuzione, portando all'attivazione secondaria del sistema renina-angiotensina-aldosterone e una maggiore ritenzione di acqua e sale e vasocostrizione periferica.

Il paziente diventerà sintomatica durante le ultime fasi della malattia. Un aumento della pressione arteriosa può portare ad edema polmonare, senza cambiamenti nella frazione di eiezione ventricolare sinistra.
In generale, la transizione di stato dei sintomi della dilatazione ventricolare porta al rapido deterioramento clinico e aumentato rischio di morte.

Ischemia miocardica.

Anigina pazienti hanno una maggiore prevalenza di ipertensione. L'ipertensione è un fattore di rischio per la malattia coronarica già stabilito, al quale raddoppia il rischio.
Nei pazienti con ipertensione può sviluppare ischemia senza efectarea coronarica. Post-carico ad alta tensione ad alta secondaria porta ad un aumento del flusso sanguigno coronarico e colpisce la parete ventricolare in diastole.

Lo sviluppo e la progressione dell'aterosclerosi è aggravata nei pazienti con ipertensione. lo stress tensionale è associato con ipertensione e riduzione della sintesi endoteliale di ossido nitrico importante vasodilatatore compromessa.

aritmie cardiache.

Comunemente visto in aritmie cardiache ipertesi sono fibrillazione atriale, tachicardia ventricolare e ventricolare.
Il rischio di morte improvvisa è aumentato. L'ipertensione è la causa più comune per la fibrillazione atriale. Il suo sviluppo può portare a sistolica scompensata e la funzione diastolica, aumentare ruiscului tromboembolia e infarto del miocardio.

cause

cardiopatia ipertensiva è dovuta a ipertensione. Le cause della pressione alta sono differenti.

ipertensione essenziale è il 90% dei casi di ipertensione.
Ipertensione secondaria rappresenta il 10% dei casi di ipertensione.
Le cause di ipertensione sono:

cause renali:
  • stenosi dell'arteria renale, la malattia del rene policistico
  • malattia renale cronica, vasculite intrarenale
  • glomerulonefrite, nefrite tubulo-interstiziale.

cause endocrine:
  • iperaldosteronismo primario, feocromocitoma
  • La sindrome, iperplasia surrenalica congenita di Cushing
  • ipotiroidismo e ipertiroidismo
  • acromegalia
  • ormoni esogeni (corticosteroidi, estrogeni)
  • simpaticomimetici, alimenti contenenti tiramina
  • cocaina, ciclosporina, clonidina, pillole per la dieta
  • antidepressivi, antistaminici.

Cause neurologiche:
  • La sindrome di Guillain-Barre, un trauma del midollo spinale o malattia
  • apnea del sonno
  • aumento della pressione intracranica.

Gravidanza:
  • preeclampsia e eclampsia.

Le cause vascolari:
  • aterosclerosi, coartazione aortica
  • displasia fibromuscolare
  • poliarteriata nodosa.

Altre cause:
  • lupus eritematoso sistemico
  • sclerosi sistemica multipla
  • Vasculite.

Ipertensione sistolica isolata nelle persone anziane a causa di un aumento dei muri durezza vascolari.
Isolata l'ipertensione diastolica in tireotossicosi, insufficienza aortica, malattia beri-beri, malattia di Paget.

Segni e sintomi

cardiopatia ipertensiva ha sintomi dipendono dalla durata, gravità e tipo di malattia.

Ipertrofia ventricolare sinistra.

I pazienti che mostrano che cambiano solo asintomatica ipertrofia ventricolare sinistra. Questi sintomi solo in caso di sviluppo di disfunzione diastolica e insufficienza cardiaca.

L'insufficienza cardiaca.

Anche se sintomatica insufficienza cardiaca sistolica e diastolica sono indifferenziati storia clinica del paziente può dare qualche indizio. In particolare, le persone che sviluppano sintomi di insufficienza cardiaca improvvisa e tornando alla normalità della pressione arteriosa con la terapia medica sono suscettibili allo sviluppo della disfunzione diastolica isolata.

I sintomi di insufficienza cardiaca comprendono:
  • dispnea da sforzo e il resto
  • ortopnea
  • dispnea parossistica notturna
  • la fatica, soprattutto nel sistolica
  • Caviglia l'edema e aumento di peso
  • dolore addominale fegato secondario allargata e congestionato
  • alterazione dello stato mentale nelle fasi successive.

I pazienti possono presentare con edema polmonare acuto causato da improvvisa decompressione della sistolica ventricolare sinistra e funzione diastolica, causata da abuso di cibo, ischemia miocardica, aumento acuto della pressione arteriosa.
Possono sviluppare aritmie cardiache, la fibrillazione atriale in particolare, o sintomi di insufficienza cardiaca nel corso del tempo.

Ischemia miocardica.

Angina è una complicanza comune di cardiopatia ipertensiva e non può differenziare da altre cause di ischemia.
I sintomi tipici di angina includono dolore al petto che dura meno di 20 minuti.

Il dolore è descritto come segue:
  • peso, pressione, artiglio
  • irradia al collo, spalla, braccio sinistro o interscapolare
  • E 'esagerato da stress emotivo o fisico
  • Si è alleviato dal riposo o nitroglicerina sublinguale.

I pazienti possono presentare sintomi di angina atipici quali dispnea da sforzo.
Esso può presentare con angina stabile cronica o sindrome coronarica acuta, compresa l'infarto miocardico senza elevazione del segmento ST infarto miocardico acuto con ST. cambiamenti ischemici possono essere scoperti in pazienti crisi ipertensiva che l'aterosclerosi non viene rilevato da angiografia.

I sintomi coronariche acute possono essere precipitati dalla rottura di una placca aterosclerotica o aumento acuto e grave della pressione arteriosa con conseguente aumento dei vasi sanguigni trensmurale aretriale e una destabilizzazione della placca.

aritmie cardiache.

Ciò può causare una varietà di sintomi quali palpitazioni, sincope parziale o totale angina precipitato, morte cardiaca improvvisa e precipitare lo scompenso cardiaco, fibrillazione atriale e disfunzione diastolica.

L'esame fisico comprende:

cardiovascolare Examenulul:
- polso arterioso è normale nelle prime fasi di ipertensione
- ritmo regolare in pazienti con ritmo sinusale o in atriale irregolare di fibrillazione al
- frequenza cardiaca è normale per coloro che in ritmo sinusale e alterato nello scompenso cardiaco
- la tachicardia è presente nello scompenso cardiaco e fibrillazione atriale
- il volume del sangue normale può essere coltivata
- sistolica o diastolica è sollevato u0026 gt; 140/90 mmHg
- la pressione sanguigna estremità superiore può essere maggiore di quelli inferiori a coartazione dell'aorta
- vene giugulari possono essere alleggeriti nello scompenso cardiaco
- palpazione dell'apice viene spostata lateralmente dalla dilatazione del ventricolo sinistro
- Z1 è normale in intensità e carattere Z2 è sottolineato spesso è udibile e palpabile Z4, Z3 è presente nello scompenso cardiaco
- può suonare un decrescendo soffio aortico diastolico nella parasternale mediana sinistra
- può suonare un soffio rigurgito mitralico olosistolico o insufficienza cardiaca avanzata e insufficienza aortica.

Lung esame:
- può essere normale o può includere segni di congestione polmonare
- crepitii polmonari, diminuzione mormorio vescicolare
- ottusità alla percussione da pleurite.

L'esame addominale:
- in grado di rilevare una stenosi dell'arteria renale aretriala renale tocco
- una massa palpitante espansiva in aneurisma aortico
- epatomegalia e ascite in insufficienza cardiaca avanzata.

estremità d'esame:
- gonfiore alle caviglie grave insufficienza cardiaca.

L'esame della retina e del sistema nervoso centrale:
- i sintomi del sistema nervoso non sono presenti se il paziente ha subito un precedente accidente cerebrovascolare
- l'esame del fondo in grado di rilevare la retinopatia ipertensiva.

Complicazioni di ipertensione volti a tre organi bersaglio:
  • cuore - insufficienza cardiaca sinistra (asma cardiaco, edema polmonare acuto), o globale (angina pectoris, infarto del miocardio, aritmia)
  • cervello - emorragia cerebrale e trombosi, encefalopatia ipertensiva
  • renale - insufficienza renale cronica nella fase finale di ipertensione.

ipertensione Evolution

stadio evolutivo di ipertensione in base al u0026 bdquo, l'Organizzazione Mondiale della Sanità è fatto in tre fasi, per specificare che si trova un importante esame di ruolo del fondo oculare.

Fase I:
- sintomi o mal di testa, vertigini, insonnia, palpitazioni
- moderati aumenti e la pressione sanguigna normale
- gradi F. O., l'esame del cuore è normale
- ECG, X-ray e renale normale funzionale.

Fase II:
- sintomi nervosi (mal di testa, vertigini, disturbi visivi)
- frequenza cardiaca (palpitazioni, dolore toracico, dispnea sforzo)
- a volte fenomeni ipertensivi (convulsioni intenso mal di testa, nausea, vomito, irrequietezza e tonico-cloniche) encefalopatia
- transitori incidenti vascolari cerebrali di spasmo o di sanguinamento o trombosi definitiva
- valori di pressione costante sono aumentati
- F. O. cambia Grade II ECG con vari gradi di ipertrofia ventricolare sinistra
- radiologic- dilatazione ventricolare sinistro e l'aorta discendente
- normale funzione renale.

Fase III:
- la maggior parte sono interessati visceri
- ictus minore o paresi transitoria e afasie lesioni focali major, finale
- asma cardiaco, edema polmonare acuto, angina pectoris, infarto del miocardio
- insufficienza renale, F. O. grado III
- ECG e modifiche radiologiche sono più pronunciati
- compromissione della funzionalità renale.

diagnosi

Studi di laboratorio sono utili per determinare l'eziologia di ipertensione, il monitoraggio degli effetti avversi della terapia e complicanze installazione e l'evoluzione.

Studi di imaging.

La radiografia del torace può rilevare cardiomegalia con dilatazione ventricolare circolazione polmonare estinguere cefalizarea, linee Kerley B, infiltrati alveolari. sciabiche angolo costo-diaframmatica nel versamento pleurico.

TAC, risonanza magnetica, e l'angiografia ha mostrato la presenza di masse addominali e toraciche di coartazione dell'aorta o surrenale.

ecocardiografia transtoracica è utile per evidenziare ipertrofia ventricolare sinistra, disfunzione diastolica ventricolare (ventricolo dilatato, frazione di eiezione), dialtarea atriale sinistra, camere cardiache destre dilatate, evidenzia anomalie della valvola (sclerosi aortica, aortica o insufficienza mitrale).

elettrocardiogramma:
- dilatazione ventricolare sinistra
- Disturbi di gestione: anteriore sinistro blocco fascicolare.

Messa in scena l'ipertensione:
  • Valore ottimale: u0026 lt; 120/80 mmHg
  • Prehypertension: 120-139 / 80-89 mmHg
  • Fase I: 140-159 / 90-99 mmHg
  • Fase II: u0026 gt; 160/100 mm Hg.

modifiche del fondo oculare:
Grado I: F. O. normale restringimento delle arterie della retina o discreto

Grado II:
- arterie retiniche restrinsero o pareti e calibro irregolari ispessite
- perdita di trasparenza: un filo lucido
- dilatate e vene tortuose, le vene apparentemente attraversano il percorso aretrele interrotte
- la pressione dell'arteria centrale della retina è aumentato
- retina non mostra cambiamenti.

Grado III: grado II Plus cambiamenti di alterazioni retiniche, emorragie, edema ed essudati.
Grado IV: terzo grado bilaterale più papilledema.

trattamento

strategie terapeutiche per cardiopatia ipertensiva includono modificazione della dieta e stile di vita, perdita di peso e l'ipertensione farmacologia, insufficienza cardiaca, malattia coronarica e aritmie aretriale.

Dieta.

cambiamenti di dieta con lo stile di vita e la terapia farmacologica può abbassare la pressione sanguigna e sintomi di insufficienza cardiaca.

dieta specifica comprendono:
- riduzione del consumo di sale e il sodio, potassio aumento del consumo
- Consumo di aumento di frutta e verdura, ridurre il colesterolo
- diminuzione del consumo di alcol.

Esercizio si consiglia di abbassare la pressione sanguigna e migliorare la funzione cardiovascolare. Esempi: passeggiate, corsa, nuoto e ciclismo. Sono dati 30 minuti di esercizio aerobico 3-4 volte a settimana.

La diminuzione del peso.

L'obesità è stata associata con ipertensione e ipertrofia ventricolare sinistra. 50% di obesi mostra un certo grado di ipertensione e 60-70% degli ipertesi sono obesi.
Studi hanno dimostrato che la perdita di peso è uno dei modi più efficaci per ridurre l'ipertensione. 10 kg in una diminuzione della pressione sanguigna è diminuito del 5-20 mm Hg.
Pillole per la dieta deve essere usato con cautela perché contiene simpaticomimetici che aumentare la pressione sanguigna e l'angina e insufficienza cardiaca peggio.

terapia farmacologica.

Le classi di agenti antipertensivi utilizzati includono i diuretici tiazidici, beta-bloccanti e alfa, calciumblocantii, ACE inibitori, sartani e vasodilatatori diretti.
La maggior parte dei pazienti richiede una terapia con due o più farmaci antipertensivi.

azione diuretico sono ridotti per inibire il riassorbimento di sodio nei tubuli distali, costringendo aumentata escrezione di sodio e acqua. Esempi: idroclorotiazide, clorthalidone.

beta bloccanti / risposta alfa-adrenergici inibisce gli cronotropi, inotropi e vasodilatatori stimoli beta-adrenergici. Nella bassa dose alfa-bloccanti possono essere usati da soli. Alla dose elevata può causare accumulo di acqua e sodio dalla combinazione rendendo necessario mantenere un effetto ipotensivo diuretico. Esempi Carvedilolo.

beta-bloccanti cardioselettivi e non selettivi sono usati per trattare l'ipertensione e aritmie. Insuicientei sono importanti per il trattamento di cuore. Esempi: bisoprololo, atenololo, metoprololo.

Inibitori di enzima di conversione ACE.
Essi diminuire il tasso di mortalità e morbilità nei pazienti con insufficienza cardiaca. Essi sono utili soprattutto nei diabetici, proteinuria e / o insufficienza renale. Esempi: benazepril, fosinopril, ramipril, captopril, enalapril, lisinopril, quinapril.

Antagonisti recettoriali dell'angiotensina II.
Possono essere usati nei pazienti che non tollerano gli ACE-inibitori. Essi abbassare la pressione sanguigna, diminuisce vasocostrizione, diminuisce il rilascio di aldosterone rilascio di catecolamine, arginina e risposta ipertrofica. Esempi: valsartan, irbesartan, losartan, candesartan, olmesartan.

bloccanti dei canali ca
Essi sono utilizzati per abbassare ipertensione, trattare l'angina e frequenza ventricolare controllo nella fibrillazione atriale. Esempi verapamil, diltiazem, amlodipina, nifedipina, felodipina.

vasodilatatori periferici.
Hydralazine può essere utilizzato in combinazione con i nitrati per abbassare la pressione sanguigna nei pazienti con insufficienza cardiaca da disfunzione sistolica del ventricolo sinistro, se altri farmaci sono controindicati.

inibitori di aldosterone.
Sono utilizzati in iperaldosteronismo primario e dell'ipertensione nei pazienti con classe NYHA III o IV stadio insufficienza cardiaca. Esempi spironolattone.

inibitori della renina.
Sono la nuova classe di antipertensivi e opere, interagendo con il RAAS. Esempi: aliskiren.

terapia chirurgica

Può essere necessario per completare l'elaborazione di certe cause secondarie di ipertensione.
923

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha