Come prevenire il cancro al seno

Come prevenire il cancro al seno

La prevenzione del tumore al seno non è solo di auto-esame e test diagnostici, ma anche ad adottare lo stile di vita sano che includa equilibrata, esercizio fisico e poco o niente alcool, tabacco e la dieta di grassi saturi.

Il cancro al seno è una condizione comune nelle donne che si caratterizza per la presenza di cellule cancerose (maligno) del tessuto del seno.

Ogni seno ha 15 a 20 sezioni chiamate lobi, che a loro volta sono collegati da sottili tubi (condotte) con piccole, noti come sezioni lobuli. Il cancro che ha origine nel lobi o lobuli si chiama cancro lobulare è il più comune; Nel frattempo, il cancro al seno infiammatorio, anche se meno comune, si caratterizza perché il seno è caldo, ha un colore rosso e presenta l'infiammazione.

"Per darci un'idea di rilevanza medica e sociale di questa malattia, è necessario dire che 1 su 8 donne colpite per tutta la vita da una qualche forma di cancro al seno. Purtroppo, il problema è che la causa del male rimane sconosciuta, nonostante la scoperta di molteplici fattori di rischio ", dice Rosaela Gijon, direttore del Cim * ab Foundation, una organizzazione non governativa senza scopo di lucro fondata nel mese di ottobre 2002 a città di Spagna, al fine di fornire informazioni alla società messicana sul cancro al seno.

Conoscere i fattori di rischio

Secondo la Fondazione, i principali fattori di rischio (condizioni che rendono una persona più incline alla malattia) sono: "Essere una donna e pensa di non mollare mai", così come coloro che sono stati riconosciuti in base in studi in tutto il mondo:

  • Essere una donna sopra i 40 anni. Infatti, secondo le statistiche ottenute in Spagna, il più alto tasso di pazienti con questa malattia è nel range di 40-49 anni.
  • storia personale o familiare di cancro al seno, ad esempio, ha o ha avuto una madre o una sorella con questa condizione. "Abbiamo riscontrato che oltre il 30% delle donne con una storia familiare di cancro al seno può manifestarsi nella fase iniziale", dice il direttore del Cim * ab Fondazione.
  • Le donne che non hanno avuto figli e che non sono mai stata incinta (nulligravida). Questa condizione aumenta il rischio di cancro al seno continua stimolazione di ormoni.
  • Prima gravidanza a termine dopo i 30 anni. È stato osservato che, per esempio, le donne che hanno una gravidanza a termine tra i 19 ei 21 anni di età hanno una certa protezione contro il cancro al seno.
  • Storia di lesioni benigne, come iperplasia atipica (condizione benigna noncancerous in cui le cellule appaiono anormali e più numerosi al microscopio). "Gli studi in altri paesi mostrano che alcune malattie, come sopra, sono considerati una fase di pre-cancro", aggiunge Rosaela Gijon.
  • la vita mestruale di oltre 40 anni. Nel caso delle donne, per esempio, il menarca (prima mestruazione) si è verificato prima dei 12 anni, mentre la menopausa si verifica dopo il 52; di conseguenza, soffrono stimolazione costante di estrogeni (ormoni), che a sua volta fa sì che il tessuto mammario diventa più suscettibile al cancro.
  • Obeso, perché il tessuto adiposo la formazione di componenti estrogenici che stimolano le ghiandole mammarie e diventano più suscettibili alle malattie.

Meglio prevenire che curare

Come accennato in precedenza, mantenere uno stile di vita sano può, se non evitato, almeno ridurre il rischio di questo cancro.

Ad esempio, è noto che l'abuso di alcol aumenta la predisposizione al cancro al seno perché aumenta l'usura di micronutrienti (alcuni minerali di cui abbiamo bisogno in piccole quantità), deprime il sistema immunitario (le difese, rimuove anche il cancro o cellule anormali ) e accelera il processo di invecchiamento.

Inoltre, una dieta ricca di grassi aumenta la produzione di estrogeni; sufficiente osservare in quali paesi diete sono a basso contenuto di calorie, mentre ricchi di fibre, per godere di un tasso significativamente più basso di questa malattia, come in Giappone, dove il rischio di cancro al seno è tra il 5 e l'8 volte inferiore che in Europa occidentale.

Si osserva che la dieta tradizionale in Estremo Oriente è sostanzialmente composto da riso, pesce, alghe, verdure e prodotti di soia, senza dimenticare la sua caratteristica di mangiare una varietà di alimenti (fino a 30 diversi ogni giorno), combinati in ogni pasto e in piccole quantità.

Tuttavia, una dieta ricca di fibre può prendere e trascinare gli estrogeni che hanno completato la loro vita utile e deve essere smaltito del fegato / intestinale (fegato e intestino) percorso, quindi una dieta carente di verdura e cereali integrali non contiene sufficienti fibra di scartare un eccesso di estrogeni.

Inoltre, un recente studio chiamato Iniziativa per la salute delle donne (Health Initiative delle donne) ha trovato che l'attività fisica tra le donne in post-menopausa, come camminare 30 minuti al giorno è associato ad una riduzione del 20% del rischio di cancro seno.

Infine, "anche se è noto che lo stress o altri fattori influenzano il sistema immunitario, e questo potrebbe favorire lo sviluppo del cancro al seno, non è stata dimostrata la relazione tra stress, personalità e cancro. Nell'analizzare gli studi che sono stati effettuati, ci sono momenti anche quando sembra contraddittorio ", dice il direttore della Fondazione ab Cim *, che fino ad oggi ha due centri di informazione, uno in Spagna e la Città uno a Monterrey.

salvavita Routine

Oltre a condurre una vita sana, ci sono tre passaggi chiave che possono salvare la vita di eventuali anomalie nei seni:

  • mensile di 20 anni di età, tra il settimo e il decimo giorno dopo l'inizio delle mestruazioni auto-esplorazione. Se si è in menopausa o post-menopausa, è necessario scegliere lo stesso giorno di ogni mese.
  • annuo dall'inizio dell'esame clinico vita sessuale.
  • Mammografia (scansione a raggi X) all'anno da 40 anni o 35 anni se ci sono fattori di rischio.

In breve, la cosa più importante è quello di creare una nuova consapevolezza per la cura del corpo attraverso varie azioni e campagne e, soprattutto, a diffondere il cancro al seno rilevato può essere curato tempestivamente.

La verità dietro il mito

Alcune voci sostengono che gli antitraspiranti interferire con la circolazione linfatica, causando l'accumulo di tossine nel seno e aumentando il rischio di sviluppare il cancro al seno; Tuttavia, ad oggi non ci sono prove di laboratorio a sostegno di questa affermazione.

Va osservato che attualmente stanno guadagnando ricerca interessi su eventuali influenze ambientali sul cancro al seno. Secondo l'American Cancer Society (American Cancer Society), vi è un interesse particolare in alcuni composti che sono nell'ambiente e che in studi di laboratorio si è scoperto che possono avere proprietà simili agli estrogeni, che aumentano il rischio di il cancro al seno.

Si tratta di sostanze che si trovano in alcuni tipi di plastica, cosmetici, prodotti personali e cura pesticidi, tra gli altri, e anche se c'è grande preoccupazione a questo proposito, la ricerca non mostra una chiara associazione tra loro e il rischio di sviluppare tumori al seno, così sono necessari ulteriori studi per definire i suoi possibili effetti sulla salute.

8

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha