Compresse chetonici raccomandati per la mitigazione delle sindromi dolorose

 compresse chetonici
prospetto
composizione
Ogni compressa contiene 100 mg di ketoprofene forze.

azione terapeutica
Chetone è un agente antireumatico non steroideo dal gruppo di derivati ​​dell'acido propionico. In possesso di una forte attività analgesica, antinfiammatoria e antipiretica. Chetone è ben assorbita nel tratto intestinale. È legato alle proteine ​​del siero. Serum. livelli ematici terapeutici sono raggiunti entro 30 minuti, e livelli di picco che si verifica dopo 2 ore dalla somministrazione orale, dopo 4 ore dall'applicazione del retto e nella gamma di 15-45 minuti dopo la ricezione intramuscolare. Ketoprofene concentrazione minima efficace viene raggiunta entro un periodo di 45 minuti ad un'ora dopo l'ingestione di retard. Le concentrazioni di ketoprofene nel liquido sinoviale persiste più di siero.

indicazioni
Chetone è indicato per alleviare le sindromi dolorose per il trattamento sintomatico di malattie infiammatorie, degenerative e metaboliche reumatiche; dolore post-operatorio, dismenorrea, dolore osseo metastatico del tumore, dolore post-traumatico, l'artrite reumatoide, spondiloartrite sieronegativa (spondilite anchilosante, artrite psoriasica, artrite reattiva), la gotta, pseudogotta, artrite, reumatismi extra-articolare (tendiniti, borsiti, capsuliti della spalla).

Indicazioni
La dose giornaliera abituale è di una capsula al mattino e per il pranzo e 2 capsule la sera o uno a due supposte. Può essere utilizzata la seguente combinazione: 1 capsula al mattino e il pranzo e un supposta sera. La dose usuale è 100 mg tre volte al giorno. La dose abituale di 150 mg retard dal due al giorno è preso ad ogni intervallo di 12 ore. compresse chetoni e capsule devono essere assunte con i pasti. La dose raccomandata per la somministrazione intramuscolare è una fiala di 2 ml di una o due volte al giorno. Se necessario, il trattamento può essere somministrato per via orale, rettale o transdermica. Chetoni dose giornaliera può essere aumentata o ridotta da 300 mg a 100 mg, a seconda della gravità della malattia del paziente o condizione. crema chetone applicato alla zona colpita 3-4 volte al giorno. Ketonalul fiale di iniezione deve essere somministrato solo in ospedale. L'infusione deve essere somministrata per un periodo di 1/2 a 1 ora per un massimo di 48 ore. La dose massima è di 300 mg in 24 ore.
Intermittente infusione endovenosa: 100 a 200 mg di ketoprofene diluito in 100 ml infusione di soluzione salina normale, somministrato per un periodo di più di 1/2 a 1 ora; Può essere ripetuto in 8 ore; massimo 48 ore.
infusione endovenosa continua: 100 a 200 mg di ketoprofene diluiti in 500 ml di soluzione per infusione (soluzione salina normale, lattato di Ringer, glucosio) in un dato periodo di più di 8 ore; Può essere ripetuto in 8 ore; fino a 24 ore. Ketoprofene può essere combinato con analgesici ad azione centrale, morfina possono essere combinati nella stessa fiala da 10 a 20 mg di morfina e 100 a 200 mg di ketoprofene vengono diluiti in 500 ml di soluzione salina o soluzione di Ringer lattato, ripetuti 8 ore.

controindicazioni
Chetone è controindicato durante la gravidanza. E 'controindicato nei pazienti con ulcera peptica attiva. Non dare ai bambini e persone con ipersensibilità ai salicilati o chetoni.

precauzioni
Ketoprofene deve essere usato con cautela nei pazienti con una storia di ulcera gastrica o duodenale, sanguinamento gastrointestinale, di pazienti con insufficienza renale o epatica e pazienti in terapia anticoagulante cumarina. Come altri FANS, Ketonalul può mascherare segni e sintomi di infezione acuta. Ketonalului influenza sulle capacità psicofisiche dei pazienti non è stata determinata. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Non mescolare tramadolo e ketoprofene nella stessa fiala come si forma un precipitato. bottiglie di infusione da coprire con carta nera o alluminio, poiché ketoprofene è sensibile alla luce.

reazioni avverse
disturbi gastrointestinali sono i più comuni. Nausea, flatulenza, dolore addominale, diarrea, costipazione e dispepsia si verificano in 3-9% dei casi. nel 1-3% anoressia, vomito possono verificarsi, e la stomatite. Il mal di testa più comuni del sistema nervoso centrale (3%). Vertigini, sonnolenza, disturbi mentali si verificano raramente (1%). Disturbi visivi, renale e reazioni epatiche sono state riportate raramente. rash cutaneo e altre reazioni allergiche possono verificarsi nei pazienti che ricevono chetone.


1

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha