Cosa non fare durante l'allattamento

Cosa non fare durante l'allattamento

Il latte materno è l'alimento per eccellenza durante il primo anno di vita e dipende da essa un'adeguata crescita fisica e lo sviluppo delle facoltà intellettuali; tuttavia, come l'alcol, caffè, tabacco e droghe può alterare le loro proprietà e influenzare il bambino. Scopri perché e come evitare problemi.

Pediatri spesso citati, ancora e ancora, che l'alimentazione di un neonato è essenziale per garantire la salute del bambino. Questo perché il latte materno contiene i nutrienti necessari per la crescita e ad alta capacità di protezione contro l'infezione, ma anche perché promuove lo sviluppo di meccanismi articolari e muscolari che permettono al bambino di deglutire e masticare cibi solidi da tra 4 e 6 mesi.

Un altro vantaggio derivante da questo processo è che il contatto del corpo facilita portando madre e il bambino, fatto che sarà determinante per la sensazione infantile amato e di crescere, di interagire correttamente con i loro compagni di classe, parenti e vicini di casa , secondo alcune ricerche che hanno trovato in psicologia infantile.

Per il latte sia un alimento adatto, la madre dovrebbe avere una dieta equilibrata in cui i cereali, ortaggi, frutta, prodotti lattiero-caseari, carne, grasso e acqua sono inclusi, come letteralmente tutto ciò che si mangia sarà dato al bambino attraverso petto. E 'molto importante prendere in considerazione il secondo perché il consumo di alcol, caffè, sigarette e farmaci deve essere evitata per trattare il bambino non mangia sostanze che possono danneggiare la salute. Ecco perché.

tabacco da fiuto

È un dato di numerosi studi e osservazioni, il latte prodotto da madri che fumano non solo i gusti, ma l'odore di tabacco da fiuto anche dopo 20 o 30 minuti dopo aver fumato una sigaretta; Inoltre, la nicotina raggiunge a permeare il cibo e si ritiene che questo può essere il motivo per cui alcuni bambini sono i consumatori a raggiungere l'età adulta.

Anche se il filtro grembo materno qualche nicotina, il miglior consiglio è quello di non fumare durante l'allattamento al seno. Si consideri che se si fuma più di 20 sigarette al giorno può ridurre la produzione di latte e persino causare le seguenti condizioni sul bambino:

  • Nausea.
  • Vomito.
  • Crampi.
  • dolore addominale.
  • Crampi.
  • Diarrea.

D'altra parte, va aggiunto che ci sono state diverse indagini sugli effetti del tabacco nei fumatori passivi, cioè a coloro che sono indirettamente esposti al fumo, e quelli più a rischio sono i bambini quando i loro genitori e gli altri fumano in loro ambiente. Sappiamo con certezza che i bambini esposti al tabacco da fiuto, sia durante la gravidanza o nei primi due mesi di vita sono più probabilità di sviluppare malattie della gola e polmoni, più sono più vulnerabili alla SIDS o sindrome SIDS (piccolo dado perché smettono di respirazione durante il sonno).

E 'quindi molto importante che, oltre alla madre e il padre, la famiglia e gli amici che sono in visita astenersi dal fumare sigarette mentre sono vicino al neonato.

alcol

Bevande alcoliche consumate dalla donna l'allattamento al seno può influire notevolmente un bambino, soprattutto se si considera che il cervello di un bambino è in allenamento durante il primo anno di sostanze vita e quindi nella birra, tequila, whisky , vodka o simili possono interferire con lo sviluppo neuronale e permanentemente influenzano le facoltà intellettuali.

L'alcol passa liberamente nel latte materno e raggiunge la sua massima concentrazione entro 30-60 minuti dopo l'ingestione, anche se assunto con il cibo raggiunge il suo punto più alto in 60 o 90 minuti. Il miglior consiglio è di non bere alcolici, ma se si pensa tengono conto di quanto segue:

  • Il fegato elabora senza difficoltà solo 15 millilitri di alcol per bere, che è più o meno equivalente a un piccolo bicchiere di vino. I pediatri sono enfatico nel dichiarare che la madre può mangiare solo un drink, al massimo due al giorno (30 ml in totale), e ci deve essere un periodo di più di tre ore di distanza l'una dall'altra.
  • Se il medico approva alcol, bere subito dopo l'alimentazione e non prima.
  • Estrarre il latte prima di bere alcol per avere una bottiglia di riserve, se necessario.
  • Se avete bevuto è necessario attendere due ore dopo l'ultimo drink di nutrire il suo bambino, che permetterà la maggior parte del alcol fuori del corpo.

caffeina

Quasi tutte le donne possono prendere 1 o 2 bevande con questa sostanza (caffè, tè nero, cola o energizzante) al giorno senza influenzare il vostro bambino. Tuttavia, alcuni bambini sono più sensibili, così i genitori devono essere attenti ai segni che danno loro il loro figlio per sapere se moderata o fermare il loro consumo:

  • Poiché la caffeina stimola il sistema nervoso, si noterà che colpisce il bambino quando ha rivelato crampi, insonnia, nervosismo, irritabilità e perdita di appetito.
  • Se il bambino è schizzinoso dopo aver mangiato latte e la mamma ha bevuto caffè o simili, si dovrebbe diminuire la dose consumata nel corso di un paio di settimane. I neonati non possono eliminare la caffeina dal corpo velocemente come i bambini e gli adulti.
  • Quando la sensibilità persiste, sicuramente smettere di bevande e altri prodotti con stimolanti come il cioccolato.
  • Bere Non caffè di notte e poi l'alimentazione di un bambino, perché può causare insonnia.
  • Consultare il pediatra certamente consigliare caffè decaffeinato e tè.

farmaci

Questo è forse il più difficile da soddisfare punto. Se la madre è una durata minore e breve, come l'influenza o la diarrea, il miglior consiglio è di non prendere farmaci sconvolto, dal momento che queste malattie sono eliminate naturalmente dall'organismo, e misure generali (riposo, evitare sbalzi di temperatura, avere buon cibo) evolversi senza intoppi.

Se si prendono farmaci, che devono essere sempre prescritti dal medico, dal momento che autorrecetarse durante la gravidanza e l'allattamento è rischioso per la crescita del bambino, che può avere problemi di sviluppo o causare malattie come l'allergia e l'avvelenamento. Sigueintes seguono le raccomandazioni:

  • Se sei malato e visita il medico, fargli sapere che sta allattando il suo bambino di prescrivere un farmaco sicuro.
  • Quando lo specialista può prescrivere un farmaco che richiede l'allattamento al seno fermarsi, dirgli che è molto importante per voi di continuare l'allattamento al seno e suggeriscono la possibilità di un altro farmaco.
  • Se si dispone di alcun ricorso, ma per fermare l'allattamento al seno, seguire le istruzioni del medico per quanto tempo si dovrebbe spendere per riavviare l'allattamento al seno.
  • Informare il vostro medico immediatamente se si dovrebbe seguire un trattamento medico, quindi può raccomandare latte artificiale per sostituire materno.
  • Dovrebbero essere sottoposti a terapia farmacologica e il medico può continuare ad allattare, provare a prendere il farmaco immediatamente dopo aver terminato l'alimentazione del bambino in modo che non mangia sostanze pericolose.
  • È inoltre possibile utilizzare un tiralatte per tenere una bottiglia di riserva prima di consumare la dose raccomandata. Eliminare il latte che si ottiene immediatamente dopo l'assunzione del farmaco.
  • Prestare attenzione a eventuali modifiche per presentare il suo bambino durante il trattamento. Cambiamenti nel vostro ritmo sonno e l'alimentazione, irritabilità, arrossamento della pelle o diarrea devono essere segnalati immediatamente allo specialista che ha detto il farmaco, o il pediatra.
  • Si noti che il peso alla nascita prematura o basso i bambini sono più sensibili ai farmaci nel latte materno, e più grande è il bambino o già mangiare cibi solidi, si hanno meno rischio di effetti collaterali.
  • Per quanto possibile, evitare l'uso di farmaci che non hai mai usati e preferire quelli che hanno già utilizzato e ridurre il rischio di allergie o avvelenamento.
  • Alcune pillole anticoncezionali può diminuire la produzione di latte. Chiedi al tuo medico di altre opzioni che consentono di evitare la gravidanza.
  • Consultare sempre il medico circa i possibili effetti della somministrazione di farmaci comunemente usati, quali vitamine o quelli che alleviare il dolore o sintomi del raffreddore.

Si noti che il latte materno è molto importante per il vostro bambino perché contiene adeguate quantità di carboidrati, proteine, grassi, enzimi digestivi, minerali, vitamine, anticorpi e ormoni quantità richieste, quindi vale la pena fare lo sforzo di evitare consumo di prodotti che riducono la qualità del liquido vitale e inutilmente influenzano lo sviluppo del bambino. Infine, ricordate che l'ultima parola del consumo di droghe o stimolanti dipende dal medico, così si dovrebbe consultare ogni volta che avete dubbi.

186

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha