Così sbarazzarsi di incontinenza urinaria

Uno dei più grandi inconvenienti, che colpisce sia uomini che donne, più giovani e più giovani, è l'incontinenza urinaria, incontinenza chiamato medico urinaria. Conquista la tua paura e la vergogna! Andare dal medico perché la malattia è facilmente trattati.

Soffrono di incontinenza urinaria? Tu non sei solo!

Quando succede a voi prima, si dice che è non è grave, capita a tutti. Poi ti rendi conto che lo sforzo di nervi quando si starnutisce, ridere o situazioni in cui la più inaspettata, ripetizione imbarazzante di questa esperienza. Tenete a voi questo "di" e si vergogna di confessare e anche il tuo migliore amico. È così che si finisce per aggravare una malattia ad ammalarsi quando si poteva stârpeşti il ​​male alla radice, con grande facilità, dal momento che i primi segni. L'incontinenza urinaria non sono una vergogna e non si deve prendere in considerazione "diverso". Che gli esperti chiamano l'incontinenza urinaria uroginecologica è un fenomeno comune tra le donne, soprattutto i giovani, uno su tre sofferenza a causa di esso. Né gli uomini non sono risparmiati da questo inconveniente. Quindi sarebbe opportuno lasciare che la vergogna da parte e aprire la vostra anima ad uno specialista. Salva te stesso un peso!

Perché succede questo?

Secondo un recente studio condotto nel nostro paese, il 18% delle persone oltre i 40 soffrono di incontinenza urinaria. Perché "è generato da certe condizioni ed è molto difficile da sopportare, con un'alta incidenza, è diventato un problema di salute pubblica", ha detto il Prof. Dr. Ionel Sinescu, presidente dell'Associazione rumena di Urologia. Essa può verificarsi in bambini, adolescenti, anziani e giovani allo stesso modo. perdita involontaria di urina si verifica quando i muscoli della vescica, che circondano l'uretra sono indeboliti e non più in grado di trattenere l'urina. attraverso il quale l'urina viene scaricata) è debole e urina non può essere mantenuto in buone condizioni. E 'possibile che sia i muscoli o nervi coinvolti nella minzione potrebbero non funzionare correttamente. Pertanto, lo sforzo, soprattutto nelle donne che hanno partorito negli uomini sottoposti a trattamento chirurgico per il cancro della prostata, si verifica la perdita di urina non controllata. C'è anche un altro tipo di incontinenza urinaria, costituito dalla necessità di urinare, senza l'astensione di potenza e raggiungere la toilette. "Il rischio maggiore posato persone che hanno sperimentato o stanno sperimentando difficoltà respiratoria, neurologica, stipsi, obesità, menopausa, stress cronico, patologie locali (chirurgia, radioterapia, chemioterapia, ecc), la gravidanza e il parto." Dice dr. Chibelean Calin, MD urologo da Fundeni. D'altra parte, il Prof. Assoc. Dr. Nicolae Calomfirescu, capo del Dipartimento di Urologia presso l'Ospedale M.A.I. "Prof. Dr. Dimitrie Gerota "crede" problemi di continenza possono verificarsi nelle donne, e quelli con neurologiche, oncologiche, metaboliche, a stitico. L'incontinenza urinaria non può essere affrontata da una singola specialità medica, perché tale efficacia terapeutica è minima. Ogni malato ha bisogno di un approccio personalizzato. Dal punto di vista medico, le persone coinvolte devono essere diagnosi positiva e attiva, perché nessuno può parlare di perdita di urina, né sui problemi della sessualità, che possono verificarsi con maggiore frequenza ".

E 'incontinenza urinaria o no?

Solo una corretta diagnosi fatta dopo una serie completa di test, il medico può determinare il giusto trattamento. Prima di tutto, va notato che una persona normale in mediede urinare 6-9 volte al giorno, circa 300 ml. Se si va al bagno più spesso, non significa necessariamente l'incontinenza. "Le indagini comprendono l'esame clinico, imaging, elettrofisiologici e urodinamica, quest'ultima per i casi complessi che richiedono il trattamento chirurgico," dice il Dott Chibelean. L'urologo è come gruppo di test e poi, a seconda del risultato, la diagnosi. Il più delle volte, la misurazione PVR, cioè il volume di urina che rimane nella vescica dopo la minzione, può confermare o smentire la diagnosi di incontinenza. Il valore normale di PVR è di circa 50 cm3, aumenta con l'età. Si deve anche sapere che le infezioni del tratto urinario aumenta i sintomi di incontinenza, così come cistiti, ma la sensazione sgradevole scompare con il trattamento della malattia.

Fonte delle foto: mejorconsalud.com

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha