Cronica ischemia mesenterica

Ischemia cronica mesenterica verifica quando il flusso di sangue arterioso si riduce di conseguenza il sistema gastrointestinale dopo un blocco dei vasi sanguigni. sono bloccate le arterie principali sono addominale arteria celiaca, mesenterica superiore e mesenterica inferiore. Il fermo deve avvenire in almeno due delle tre arterie per causare sindromi ischemiche.


nella maggior parte dei casi, ischemia intestinale cronica è causata da aterosclerosi, che porta a restringimento e blocco del vaso. Altre cause includono cronica mesenterica ischemia nonateromatoase delle vasculiti quali arterite di Takayasu. mesenterica ischemia cronica è più comune dopo i 60 anni, ma può verificarsi a qualsiasi età. (1)


mesenterica cronica insufficienza non è una delle principali cause di mortalità. Quando si verifica la morte in questi pazienti, si potrebbe essere correlato alla sindrome ischemica o altre cause cardiache. Complicazioni come trombosi o embolia acuta sono cause importanti di alta mortalità. I pazienti con ischemia mesenterica cronica spesso presente stato di nutrizione per evitare la malnutrizione paura postprandiale dolore addominale secondario.


anatomia

I principali vasi mesenterici includono: tronco celiaco, all'inizio arterie mesenterica e inferiore. sangue tronco celiaco porta inferiore dell'esofago, dello stomaco, il duodeno, fegato, pancreas e milza. Vascolarizzano i rami di mesenterica superiore delle sue regioni nel pancreas, duodeno, ileo, colon, centrale, destra, digiuno. Mesenterica calibro vaso mesenterico inferiore è il più basso e portare il sangue al colon trasverso distale, discendente e sigma e del retto. (2)


Cause e fattori di rischio

ischemia mesenterica può essere acuta o cronica. ischemia in forma acuta, i sintomi compaiono all'improvviso e scatenare una crisi. sotto forma di ischemia cronica, i sintomi si sviluppano lentamente, ma possono progredire rapidamente ad un acuto senza preavviso.

95% dei pazienti, il processo patologico che porta alla mesenterica ischemia è la malattia aterosclerotica diffusa che diminuisce il flusso di sangue per l'intestino. Come la malattia aterosclerotica progredisce, i sintomi peggiorano. Molti pazienti con ischemia mesenterica cronica hanno la placca e altri luoghi: arti inferiori, coronarie, carotidi. Alta prevalenza di ateroma e altre posizioni in questi pazienti contribuiscono alla loro cattiva prognosi, soprattutto se i fattori di rischio sono controllati. Collaterali dei tre principali lesioni dell'arteria mesenterica consentono spesso compensazione se stenosi sviluppa in tre vasi. Quindi è necessario bloccare almeno due vasi sanguigni sviluppare ischemia. mesenterica ischemia cronica scarsa perfusione intestinale si trova raramente nella pratica medica, ma poi quando c'è una malattia vascolare grave e complessa. (3)


Sebbene meccanismo patofisiologico mediante il quale ischemia provoca dolore non è ancora del tutto chiaro, infusione splanhică suggerisce un ruolo chiave nella regolazione del movimento splanhice omeostasi cardiovascolare. in situazioni come malattie gravi, interventi di chirurgia maggiore e l'esercizio fisico intenso (tutti caratterizzati da un aumento della domanda per il sangue di mantenere un adeguato apporto di ossigeno tissutale) è spesso compromessa infusione gastrointestinale più veloce di altri distretti vascolari. in questa regione, hypoperfusion relativo spesso superiore al periodo di ipovolemia.

Condizioni raramente coinvolti nella patogenesi di ischemia mesenterica cronica sono la sindrome celiaca compressione dell'arteria (sindrome mediana arcuato legamento) e displasia fibromuscolare. Essi agiscono applicando pressione esterna sul lume arterioso.


Altre cause di ischemia mesenterica includono:

  • dissezione aortica, trombosi arteriosa, disturbi della coagulazione;
  • insufficienza cardiaca congestizia, l'ipotensione. (2)

I fattori di rischio
Cronica ischemia mesenterica si verifica soprattutto nelle persone con più di 60 anni. I fattori di rischio includono:

  • il fumo,
  • ipercolesterolemia,
  • ipertensione,
  • diabete mellito e
  • malattia coronarica.


Segni e sintomi

I pazienti con ischemia mesenterica cronica seguito al medico con disturbi fisici:

  • postprandiale dolore addominale, epigastrica o periombelicale in generale;
  • sitofobie o la paura di mangiare, perdita di peso;
  • storia di malattia vascolare che coinvolge altri organi (attacco di cuore, malattie cerebrovascolari o malattia vascolare periferica). (2) (1)


sintomo postprandiale è il dolore derivante classico tra i 10 minuti e 3 ore dopo un pasto. Il dolore può diventare così grave che il paziente può sviluppare una fobia di mangiare e diventare malnutriti. Alcuni pazienti con un singolo dolore esperienza lesione, mentre altri con fino a tre lesioni arteriose sono asintomatici, suggerendo che la presenza di ischemia dolorosa non dipende solo dal numero di lesioni arteriose prossimali. Uno dei fattori in gioco può essere lesione o le lesioni. Così, quando la lesione si trova sotto il mezentericei superiore anastomosi dell'arteria gastroduodenale, ischemia può verificarsi più rapidamente delle lesioni prossimali. lesioni distali sono insolite perché ateroma sviluppa vasi mesenterici rare parti distali. Aterosclerosi diffusa vasi viscerali distali è presente occasionalmente, specialmente nei pazienti con diabete e malattia renale allo stadio terminale. Questi pazienti possono sviluppare garanzia e ischemia può svilupparsi anche dopo un lieve stenosi. (3)


Altri sintomi non specifici sono i seguenti: nausea, vomito, diarrea, stipsi e flatulenza.
Dal momento che il dolore addominale e perdita di peso sono i sintomi più comuni e ischemia mesenterica cronica è una patologia rara, la diagnosi è spesso ritardata. I sintomi si sviluppano insidiosamente contribuendo alla diagnosi ritardata. Pertanto, in tutti i gruppi di età, molti pazienti si presentano al medico in seguito, in uno stato in cui l'gravemente malnutriti e sottopeso sono. (3)


diagnosi

studi di laboratorio

  • Emocromo completo in grado di dimostrare l'anemia, leucopenia, linfopenia secondario o malnutrizione cronica;
  • la chimica del sangue può mostrare alterazioni elettrolitiche, le conseguenze della malnutrizione, vomito o diarrea;
  • test di coagulazione: il tempo di protrombina, tempo di tromboplastina attivata parziale e INR;
  • ipoalbuminemia può mostrare il funzionamento del fegato malnutrizione;
  • test sede per sanguinamento occulto può avere risultati positivi dovuti a infarto intestinale; se un paziente si presenta con steatorrea, un campione di feci deve essere inviato per la prova.

Studi di imaging della cavità peritoneale

Dal momento che le lesioni viscerali occlusive arteriose non sono specifici per la diagnosi di ischemia mesenterica cronica, studi di imaging addominale devono essere eseguiti per escludere altre cause. TC con mezzo di contrasto può portare l'intera cavità addominale informazioni precise sulle malattie infiammatorie, neoplastiche e disturbi vascolari. Mette in evidenza le pareti del tratto urinario, ad esclusione di un evento ischemico acuto. In pazienti con buona funzione renale può essere utilizzato CT angiografie di mesenterica.

Per i pazienti con dolore addominale alleviato dal cibo (insolito per l'insufficienza mesenterica cronica), l'endoscopia viene eseguita per escludere gastrica o duodenale.
In caso di alterazioni della funzione epatica spettacolo (specialmente colestasi) NMR colangiografico è raccomandato per cercare il blocco dei dotti biliari attraverso un carcinoma pancreatico o altra lesione. (4)

Studi di imaging di arterie viscerali

Quando sono stati esclusi non vascolari principali cause di dolore addominale, vascolare intestinale da studiare. Alcune tecniche non riescono ad evidenziare stenosi o occlusione prossimale arterie viscerali.
ecografia duplex è preciso e misurato dalla velocità del sangue lume arterioso (velocità sopra 275 cm / s è specifico alla tomaia mezentericei stenosi, velocità di fine diastole sebbene più di 45 cm / s può essere più precisi).
Recentemente migliorato angiografia RM e TC sia accurata. Valutazione della parte prossimale delle arterie viscerali è generalmente sufficiente per effettuare la diagnosi. (3)


trattamento

Dopo aver confermato la diagnosi di ischemia mesenterica un'arteriografia cronica, il paziente necessita di rivascolarizzazione endovascolare o aperto al rischio di malnutrizione, infarto del miocardio, perforazione intestinale, sepsi e la morte. L'alto tasso di trombosi richiede solo terapia medica conservativa, la rivascolarizzazione quando il rischio supera i benefici. terapia con nitrati può portare sollievo a breve termine e non è curativa. Si raccomanda la terapia anticoagulante con warfarin. (9)

chirurgia

Indicazioni di terapia chirurgica nei casi di ischemia mesenterica cronica comprendono:

  • peritonite, una forte emorragia, febbre ricorrente o sepsi;
  • sintomi continuano per più di 3 settimane;
  • colonopatia perdita cronica di proteine;
  • cronica colite ulcerosa segmentale;
  • Sintomatico stenosi del colon ischemico.


Le opzioni chirurgiche per ischemia mesenterica cronica comprendono:
angioplastica con o senza impianto di stent;
rivascolarizzazione chirurgica. (7)


La scelta tra le due opzioni terapeutiche dipende da molteplici fattori individuali. velocità di accesso e di sopravvivenza tecnici per le due procedure sono simili. Rispetto rivascolarizzazione aperta, stenting è associata ad una minore morbilità e mortalità perioperatoria e corto ospedalizzazione. Ma è anche associato con un alto tasso di recidiva e la necessità di reintervento. aperto rivascolarizzazione è preferito se il paziente ha un'aspettativa di vita lunga e buono stato nutrizionale. La terapia endovascolare è una buona alternativa in caso di malnutrizione o di breve aspettativa di vita. la preferenza del paziente, età, comorbidità mediche e l'esperienza svolgono un ruolo importante nella decisione. (6)


correzione chirurgica è ottenuta dalle seguenti tecniche:

  • transaortică endoarterectomia del tronco celiaca o mesenterica superiore;
  • retrogrado nella derivazione iliaca esterna;
  • anterograda orientamento bypass al bene aorta.


reimpianto dell'arteria mesenterica non è raccomandato a causa di difficoltà tecniche.
paziente preoperatoria sarà pre-trattata con papaverina intra-arteriosa per ridurre il rischio di spasmo arterioso. Sarà correggere disturbi elettrolitici e carenze nutrizionali. Si esibiranno una radiografia del torace e la scansione dipiridamolo-tallio. Colon sarà preparata la sera prima dell'operazione, e il paziente non mangiare nulla 12 ore prima. (9)


Prognosi e l'evoluzione

Dopo aver confrontato i due approcci chirurgici Il trattamento chirurgico in diversi studi, è stato osservato che i pazienti nel endovascolare hanno una durata di degenza ospedaliera più breve, mentre la mortalità a 30 giorni, la frequenza di complicanze e la sopravvivenza a 3 anni erano gli stessi per entrambi gruppi. (8)
183

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha