Demenza Devastante ucciso Robin Williams

Demenza Devastante ucciso Robin Williams

Anche se la malattia non rara, la demenza con corpi di Lewy (DLB) difficilmente occupa spazio nei media; Ora so che motivato il suicidio di Robin Williams può essere l'occasione per saperne di più. Qui spieghiamo più su di esso.

La sindrome degenerativa del cervello

Questa malattia neurodegenerativa è una delle cause più comuni di perdita di funzione in età avanzata (potrebbero iniziare tra il 50 a 85 anni); a poco a poco Lewy demenza colpisce il pensiero, le emozioni, il comportamento e l'attività fisica della persona.

Così è stato con la stella di film come Patch Adams e Jumanji, secondo la sua vedova, Susan Schneider, che ha recentemente rivelato alla televisione americana che la salute mentale Robin Williams è stato fortemente influenzato, aggiungendo che, anche se l'attore è stato devastato dalla malattia (in novembre 2013 è stato diagnosticato il morbo di Parkinson), "ha cercato di mantenere tutto come poteva, anche se durante questo ultimo mese e non farlo."

Anche se le cause della DCL sono sconosciuti e non hanno identificato i fattori di rischio specifici, i segnali che questa condizione incurabile si è appropriato l'individuo emergono lentamente e inesorabilmente, portando a demenza e l'immobilità del paziente.

Va notato che l'identificazione di alcune strutture rotonde lisce chiamato Lewy corpi nei neuroni del cervello colpite era quello definito questa condizione (strutture che apparentemente sono stati trovati in Robin Williams durante l'autopsia).

In tali caratteristiche appaiono anche in pazienti con il morbo di Alzheimer e di Parkinson, e di altre malattie, i ricercatori hanno concordato (nel 1995) utilizzerà il nome "Lewy corpo demenza" per descrivere contemporaneamente sia la specifica alterazione come una serie di disturbi con caratteristiche simili.

Allucinazioni, paranoia e altro

I primi sintomi di demenza con corpi di Lewy sono spesso simili a quelli del morbo di Alzheimer e sono di carattere conoscitivo, cioè, mentale; è possibile che alcune persone iniziano a mostrare sintomi simili a quelli del Parkinson neuromuscolare come leggero tremore, rigidità muscolare e difficoltà di movimento, così come allucinazioni visive.

Nella maggior parte dei pazienti con MCI sono problemi con la memoria a breve termine, come dimenticare i recenti avvenimenti. Inoltre, essi potrebbero verificarsi altri sintomi di demenza con corpi di Lewy come:

  • disturbi del sonno REM (fase del sonno in cui normalmente sogno). Nelle persone con questa malattia caratterizzata da sogni vividi cambiamenti accadere: può parlare, calci o addirittura cadere.
  • Gli episodi di confusione senza causa apparente.
  • difficoltà o tempo visuospatial hanno trovato.
  • Difficoltà a trovare le parole o tenere una conversazione.
  • La fluttuazione nel manifestare segni di demenza con corpi di Lewy: un giorno la persona può parlare normalmente e il giorno dopo in grado di parlare.
  • vivido e ben definito allucinazioni visive: possono "sentire" suona qualcosa di "odore" non si vede altro e anche "toccare" gli oggetti inesistenti, che nella maggior parte dei casi porta all'isolamento sociale e porta ad una paranoia profonda.
  • disturbi motori: questi sintomi spesso iniziano postura spontaneamente, ad esempio, il paziente assume flesso, camminare trascinando i piedi, lentezza dei movimenti è, spesso cade o è tremolante.
  • eccessiva sonnolenza diurna o momentanea perdita di coscienza.
  • Altri disturbi dell'umore sono costituiti da deliri (falsi credenze), ansia e depressione grave. In realtà, si è appreso che prima di morire strangolato con la propria cintura, Robin Williams aveva cercato di tagliare i polsi.

Il trattamento per la demenza con corpi di Lewy

Diagnosticato come malattia del cervello mente deteriorata Robin Williams richiede numerosi test e valutazioni specifiche, dal momento che un paziente può essere influenzata dal loro stato di salute in generale o per l'esistenza di malattie non correlate a DCL .

Poiché la demenza corpo Lewy avanza a tassi variabili, è impossibile determinare quanto tempo una persona può vivere con essa. Tuttavia, la durata media della malattia è 5-8 anni dopo l'insorgenza dei sintomi evidenti, ma può variare da 2-20 anni.

I medici dicono che la diagnosi precoce e il trattamento può migliorare la qualità della vita dei pazienti e di aumentare la loro indipendenza. In realtà, molte persone con MCI godono di significativi miglioramenti nel loro stile di vita quando ricevono una terapia con un approccio globale (con la partecipazione di un team di specialisti) e farmaci per migliorare i sintomi.

Sapendo quello che è successo oggi con la salute mentale di Robin Williams nei suoi ultimi giorni, probabilmente permette molti cercano di "mettersi nei loro panni" e comprendere il contesto difficile di fronte a un uomo che ha sempre portato un sorriso in pubblico, ma in privato ha subito profondi cambiamenti cognitivi.

Aiuta anche a capire che DCL non è una malattia che può essere facilmente vissuto insieme, che colpisce sia il paziente e la sua famiglia, in modo da condividere la diagnosi con i propri cari e altri significativi può fare carico meno pesante disturbo così devastante.

129

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha