Dormire meno di sei ore a notte, ad alto rischio di diabete

Dormire meno di sei ore a notte, ad alto rischio di diabete

volontari privati ​​del sonno avevano 4,5 volte più probabilità di sviluppare alterata glicemia a digiuno una condizione che può portare a diabete di tipo 2, la forma più comune della malattia, secondo i ricercatori.

I nostri risultati sono attesi per stimolare ulteriori ricerche in questo settore e dormire molto complessa malattia, ha detto Lisa Rafalson dell'Università di Buffalo a New York, che ha condotto lo studio.

Mentre gli studi precedenti hanno suggerito che ci possono essere molti geni che hanno un piccolo effetto sul rischio di diabete, predisposizione genetica a disturbi del sonno che potrebbero spiegare i risultati del nostro studio, soprattutto in questo campione limitato non è noto.

E 'più probabile che vie che coinvolgono gli ormoni e il sistema nervoso sono coinvolti nella associazione.

Lo studio ha seguito più di 1455 volontari per sei anni, la misura è stata basata su quanto tempo hanno dormito una notte in media durante la settimana.

Quelli che dormivano meno di sei ore a notte ha avuto più di quattro volte più probabilità di soffrire di deterioramento glicemia a digiuno rispetto a coloro che dormivano regolarmente da sei a otto ore o più di otto ore.

Più di due milioni di persone in Gran Bretagna hanno il diabete e il numero è destinato a moltiplicarsi nei prossimi decenni, in parte a causa di fattori di stile di vita, come l'obesità.

I risultati sono stati presentati al 49 ° Conferenza annuale della American Heart Association a malattie cardiovascolari Epidemiologia e Prevenzione, in P. Harbor, Florida.

4

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha