Emocromatosi, una malattia in cui il ferro non farà più forte

Emocromatosi o "diabete tan" è causato da eccesso di ferro colpisce uno in 300 europei.


Ferro sempre credenza popolare associato con forza ed energia. Dal famoso cartone animato Braccio di Ferro dando collo spinaci in scatola (uno degli alimenti ricchi di ferro) dopo l'altro fino a quando il leggendario ferro "Giovanni Ferro" è entrato in coscienza della gente come il minerale che ti rende più forte, non può essere che manchi dalla dieta. Troppo ferro, però, i danni e l'eccesso di indossare un nome: emocromatosi.


sintomi
Emocromatosi o "diabete tan" è la malattia ereditaria più comune in Europa, che colpisce uno su 200-300 persone. La malattia è dovuta ad un difetto genetico è localizzato sul cromosoma 6, gene HFE. Omozigotica pazienti mostra un sovraccarico di ferro prevalentemente nella pelle, fegato, pancreas e altri tessuti, si manifesta con cirrosi, diabete, artropatie, insufficienza cardiaca, iperpigmentazione, disfunzione sessuale.

Gli uomini più colpiti rispetto alle donne
 Nelle persone con l'assorbimento del ferro emocromatosi dall'intestino giornaliera è superiore il corpo ha bisogno. Come il corpo non può aumentare l'escrezione di ferro che si accumula. Una persona con emocromatosi può essere immagazzinato nel corpo 20 g di ferro fino a 40-50 anni. Le donne si accumulano meno ferro rispetto agli uomini perché mostrano la perdita di sangue con le mestruazioni e l'allattamento al seno per i neonati. Così essi presenteranno sintomi della malattia 10 anni dopo rispetto agli uomini.


Il trattamento con salasso
La diagnosi si basa su un alto grado di sospetto. L'emocromatosi si verifica raramente prima dei 20 anni, il più delle volte i sintomi compaiono tra i 40-60 anni. esami biochimici sono generalmente quasi normale. ferro siero è di circa 220 u0026 micro; g / dl, il 90% di saturazione della transferrina e ferritina è possibile aumentato. Il metodo diagnostico specifico per rivelare il difetto genetico.
L'obiettivo del trattamento è quello di rimuovere il ferro prima che causi danni irreversibili. Una volta diagnosticata emocromatosi è trattata da salasso o chelazione farmaci, somministrato quotidianamente.


Il trapianto di fegato è indicato in cirrosi e carcinoma epatocellulare, due delle complicanze della malattia. Dopo tasso di sopravvivenza del trapianto a 1 e 5 anni era del 58% e il 42%. Aumento della mortalità post-trapianto è dovuto principalmente alle infezioni e complicazioni cardiache.



0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha