Endorfine. Gli ormoni della felicità. 2a parte

Endorfine. Gli ormoni della felicità. 2a parte

Queste "molecole della felicità", sono un ponte tra la mente, le emozioni e il corpo e promuovere un naturale, autonomo e molto economici meccanismi di guarigione interni così. influenzano anche la nostra capacità di godersi la vita e affrontare con ottimismo le vicende quotidiane.

Quando sentiamo dolore endorfine agiscono come analgesici che inibiscono la trasmissione del dolore al cervello. E quando ci sentiamo piacere queste sostanze si moltiplicano e inviare messaggi al nostro cervello e tutte le cellule responsabili per la difesa del nostro corpo.

Per gli atleti, che stanno diminuendo l'ansia e il senso di benessere, vitalità e gioia. Oltre alla analgesia e sedazione di cui sopra.

Numerosi studi hanno dimostrato che dopo il verificarsi di un'attività fisica aerobica, vi è un chiaro e significativo aumento endorfine dopo l'esercizio. E 'uno sport strumento terapeutico che non può essere sostituito da medicina convenzionale. Questo farmaco non può essere comprato o venduto, solo che dipende dalla volontà.

Ma lo sport non è solo uno stimolo che ci fa secernono le endorfine, dal momento che in alcuni stress è anche una produzione provata così come l'agopuntura, i rapporti sessuali, e in certe danze, riti e cerimonie.

3

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha