Esame del sangue per la diagnosi di infezioni portatile

Un esame del sangue portatile, che comporta un costo molto basso, potrebbe essere un metodo efficace per rivelare l'infezione nelle popolazioni in zone remote del mondo. Il test è il nome di dimensione mChip di una carta di credito e in grado di diagnosticare le infezioni in pochi minuti, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Nature Medicine.


Centinaia di test prototipo per malattie come l'HIV-AIDS o sifilide sono stati utilizzati in Kigali e Rwanda. Avevano una precisione del 95% e del 76% nella rilevazione del virus HIV nella diagnosi della sifilide, è specificato nello stesso studio. Il dispositivo è stato sviluppato negli Stati Uniti ed è molto più economico rispetto ai test di laboratorio in corso. Esso contiene 10 zone di rilevamento e può essere utilizzato per testare più malattie usando una singola goccia di sangue.


"Quello che vogliamo è quello di raggiungere una classe superiore di test diagnostici accessibili ai pazienti in qualsiasi parte del mondo, piuttosto che costringerli ad andare in una clinica per fare gli esami del sangue e poi si aspettano i risultati per pochi giorni ", ha detto a BBC Samuel sia, professore alla Columbia University di New York, che è il creatore principale del dispositivo.


I ricercatori sperano di usare il mChip per contribuire ad aumentare il numero di test per le malattie sessualmente trasmesse nelle donne in gravidanza, in particolare quelli in Africa.



galleria



0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha