Esperti vaticani assunti tatuaggi britannici. Cosa stavano compito

Il Vaticano ha assunto un team di esperti britannici tatuaggi per ripristinare e pulire il laser alcuni tra i più preziosi sculture e dipinti si trovano nei suoi edifici, informa dailymail.co.uk.

Molte opere delicate d'arte nei Musei Vaticani hanno bisogno di restauro, dopo molti secoli di inquinamento e l'accumulo di microparticelle. Grazie ai dispositivi laser utilizzati per rimuovere i tatuaggi indesiderati, queste opere d'arte sarà in grado di recuperare la brillantezza.

società Lynton Laser con sede a Holmes Chapel nel Cheshire britannico County è stato contattato di recente da funzionari della Santa Sede e dei Musei Vaticani ha donato una delle sue macchine laser.

Le sculture pulite e altre opere d'arte mediante un intenso flusso di luce pura e concentrata, che viene assorbita da colori scuri avidamente come se depositi inquinanti e tatuaggio inchiostro.

Alimenta estremamente brevi vicino raggi laser infrarossi particelle indesiderate parte - sporco, inchiostro - facilitando così la rimozione senza danneggiare le superfici delle opere d'arte e, in caso di pelle tatuata loro.

ditta britannica ha ricevuto un ringraziamento speciale da uno dei più stretti collaboratori di Papa Francesco, il cardinale Giuseppe Bertello, i Musei Vaticani che ha donato una delle sue macchine laser, chiamato Compact Phoenix.

Una cerimonia privata si è tenuta a tale scopo nella prestigiosa Pinacoteca Vaticana, seguita da una visita a una ditta privata di Papa Francesco.

Fonte: Mediafax

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha