Evitare rimedi erboristici interferiscono con i farmaci! Qui ci sono alcune interazioni che possono danneggiare

 V'è un'opinione comune che dice qualche cosa di impianto è sicuro e buono per tutto il corpo. Tutto è sempre naturale e sicuro? Vari articoli dire però che questo non è del tutto vero, almeno per quanto riguarda i pazienti che assumono farmaci per problemi di cuore.

Tale articolo è stato pubblicato nel Journal of American College of Cardiology. Lead autore, il dottor Arshad Jahangir, un cardiologo e professore di medicina presso la Mayo Clinic di Scottsdale, in Arizona, spiega che questo rapporto insinua che i rimedi erboristici sono pericolosi. Ma se non pericoloso prese in modo indipendente, con altri farmaci, in particolare quelli per le malattie cardiovascolari, può avere effetti pericolosi.

Alcuni rimedi a base di erbe che sono stati identificati come aventi la capacità di causare effetti collaterali sono ginseng, ginkgo biloba, aglio, biancospino, Saw Palmetto ed Echinacea. Questi rimedi naturali possono diminuire o aumentare gli effetti collaterali dei farmaci prescritti per le malattie cardiache.

Il rapporto afferma che ci sono molti integratori a base di erbe che possono scatenare un aumento della frequenza cardiaca o la pressione sanguigna.

Se gli integratori non sono considerati anche i farmaci, i pazienti affetti da alcune malattie o di assunzione di alcuni farmaci, sia per problemi cardiovascolari e il diabete, tra gli altri, devono essere cauti e dovrebbero consultare il proprio medico prima di consumare farmaci che possono essere utilizzati senza ricetta per evitare effetti collaterali indebiti.

Molte persone che vivono con l'impressione errata che gli tutti gli alimenti naturali e colture sono sicuri. Non è così! Spesso, le piante e gli alimenti interagiscono con i farmaci che normalmente prendono con conseguente gravi effetti collaterali.

E 'sempre bene di dire al medico o quali farmaci si prendono per evitare possibili complicazioni, se presente.

Gli esperti dicono che naturale non significa completamente sicuro. Tutto quello che ingeriscono può interagire con qualcos'altro. I farmaci assunti per via orale nel sistema digestivo vanno allo stesso modo con tutte le piante e cibi assunti per via orale. Così, quando un farmaco è mescolato con qualsiasi cibo o qualsiasi erba, ognuno dei quali può influenzare il modo il corpo li metabolizza.

Alcuni farmaci influenzano la capacità del corpo di assorbire i nutrienti. Allo stesso modo, alcune erbe e cibi possono diminuire o aumentare l'impatto dei farmaci.

L'alcol è una droga che interagisce con tutti i farmaci, in particolare antidepressivi e altri farmaci che colpiscono il cervello e il sistema nervoso. Alcuni componenti di diete aumentano il rischio di effetti collaterali.

Teofillina, usati per il trattamento di asma, contenente xantina, che si trova nel tè, caffè, cioccolato e altre fonti di caffeina. Elevato consumo di questi prodotti tenendo teofillina aumenta la sua tossicità.

E alcune vitamine e minerali hanno un impatto sul farmaco. Grandi quantità di broccoli, spinaci o verdure a foglia verde ricchi di vitamina K, che aiuta la coagulazione del sangue, possono contrastare gli effetti di farmaci somministrati proprio per prevenire la coagulazione.

Come le persone a scoprire le erbe noi ha una possibilità di diventare più grande di abusare di questi pazienti finiscono con grossi problemi. Come ad esempio i pazienti anziani, i pazienti che assumono 2 u0026 ndash; Tre farmaci per patologie croniche, diabete, ipertensione, antidepressivi, colesterolo alto, problemi di cuore, sono i primi ad essere protetti da questi effetti collaterali.

Presentiamo qui di seguito alcune delle interazioni tra alimenti, erbe aromatiche e medicinali.

Biancospino (biancospino), che viene pubblicizzato come sarebbe efficace nel ridurre gli attacchi di angina pectoris abbassando la pressione sanguigna e il colesterolo, non dovrebbe essere preso mai Lanoxin (digossina), un farmaco prescritto per la maggior parte dei problemi cardiaci. La combinazione può abbassare la frequenza cardiaca troppo, causando attacchi di cuore.

Ginseng, secondo la ricerca, può aumentare la pressione sanguigna, pericoloso per chi vuole e tenerlo sotto controllo. Ginseng, aglio o integratori contenenti zenzero, quando presi insieme con sangue farmaci assottigliamento può causare sanguinamento. In rari casi il ginseng può causare insonnia. Ginseng e consumo di caffeina aumenta il rischio di iperstimolazione e contemporaneamente causare disturbi gastrointestinali. Anche trascorso un periodo più lungo può causare disturbi mestruali e la tenerezza del seno in alcune donne. Ginseng non è raccomandato per le donne incinte o che allattano.

Capsule di aglio in combinazione con farmaci per il diabete può causare una caduta pericolosa degli zuccheri nel sangue. Le persone che sono sensibili ad aglio possono sperimentare bruciore di stomaco e del gas. L'aglio ha proprietà che prevengono la coagulazione. pertanto è necessario consultare un medico se si sta già assumendo anticoagulanti.

erba soffice (Chrysanthemum parthenium), considerato il rimedio naturale per l'emicrania e mal di testa, non deve essere preso con altri farmaci contro l'emicrania. La frequenza cardiaca e la pressione sanguigna a salire a livelli pericolosi.

salice bianco, una pianta usata contro la febbre, mal di testa, problemi reumatici, può causare irritazione gastrointestinale, se utilizzato a lungo. Le stesse reazioni e l'aspirina (aspirina è derivato da salice bianco). L'uso a lungo termine può portare a ulcere.

Allo stesso tempo, interagire con alcuni alimenti e farmaci.

Formaggi stagionati, crauti, qualche birra, vino rosso, peperoni e avocado eccessivamente maturi dovrebbero essere evitati da persone che assumono antidepressivi. Trattare con loro può causare un aumento mortale della pressione sanguigna.

Il succo di pompelmo interagisce con i farmaci per il controllo del colesterolo, alcuni farmaci sui problemi psihistrice con i contraccettivi estrogeni somministrati per via orale numerosi farmaci per il trattamento di allergie comuni. cambiamento Juice come il corpo metabolizza il farmaco che colpisce la capacità del fegato di elaborare la droga e l'invio nel paziente.


succo d'arancia non essere assunto con antiacidi contenenti alluminio. Questo succo aumenta l'assorbimento di alluminio. Succo d'arancia e latte dovrebbero essere evitati durante l'assunzione di antibiotici. Loro acidità diminuisce l'efficacia degli antibiotici. Il latte non deve essere miscelato con qualsiasi lassativo contenente bisacodyl (Dulcolax). Troverete che i lassativi agiscono un po 'troppo buongiorno.

Grandi quantità di avena o altro cereale alta fibra non deve essere mangiato quando prendendo digossina. Le fibre possono interferire con l'assorbimento del farmaco, prendendo la pillola per niente. Tuttavia, non rinunciare a mangiare il grano subito come sarà saltare da un livello di tossicità da digossina. Solo un professionista può fare i cambiamenti nella dieta dopo un'attenta analisi del livello di digossina.

bevande contenenti caffeina e farmaci per l'asma possono creare una maggiore eccitabilità.

Carne alla griglia dovrebbe essere evitato da persone con asma. I composti chimici che si formano quando la carne è alla brace evitare farmaci per lavorare in modo efficace, aumentando la possibilità di un attacco d'asma.

Il consumo regolare di alimenti ricchi di grassi durante l'assunzione di farmaci anti-infiammatori per l'artrite provoca problemi per i pazienti renali sensazione emaciato e molto tranquilla, quasi sedato.

Bevande alcoliche tendono ad aumentare gli effetti depressivi dei farmaci. E 'una buona idea di non consumare alcol quando si è trattato scrive medicina-naturista.ro. Gli antiossidanti e beta-carotene intensificano l'effetto dell'alcol sullo stomaco.

E altri farmaci comuni non soggetti a prescrizione possono causare problemi a causa di interazioni. Ad esempio, l'aspirina può influenzare l'efficacia dei moduli per farmaci per l'artrite, steroidi e diuretici. contraccettivi orali sono meno efficaci quando interagiscono con barbiturici, antibiotici e farmaci contro la tubercolosi.

I pomodori contengono piccole quantità di tossina noto come solanina, che può causare mal di testa. Le allergie sono una fonte comune. Una sostanza identificata dal pomodori e prodotti a base di pomodoro può causare indigestione e bruciore di stomaco. Le persone che hanno problemi digestivi dovrebbero cercare di eliminare i pomodori 2-3 settimane per vedere se c'è qualche miglioramento.

Fragole, spinaci e rabarbaro contengono acido ossalico, che può peggiorare i calcoli renali e della cistifellea e riduce la capacità del corpo di assorbire il ferro e calcio. Lamponi contengono un salicilato naturale che può causare reazioni allergiche in persone sensibili all'aspirina.

Evitare le patate che hanno una tinta verde per la pelle e rimuovere i germogli. In caso contrario, essi sapore amaro e possono contenere solanina, una sostanza tossica che provoca diarrea, crampi e affaticamento.

Susine, pesche, albicocche e ciliegie possono causare reazioni allergiche in persone sensibili a questi alimenti. Le persone allergiche all'aspirina possono avere problemi dopo aver mangiato le prugne e pesche, che contengono salicilato. I semi di prugne, pesche e albicocche contengono un composto chiamato amigdalina, che in grandi quantità può e velenoso.

Pertanto, ciò che il pensiero di essere sano e benefico per il corpo davvero può portare danni enormi, a volte fatali. Provare quanto più possibile scoprire il cibo, e le piante medicinali che possono far male, parlare con i medici a scegliere il farmaco giusto e la nutrizione vostro corpo.

2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha