Germi

Germi

Dal XIX secolo, grazie ai contributi di scienziati come il francese Louis Pasteur (1822 1895), riconosciuto come il padre della microbiologia (scienza che studia la vita di coloro che vivono in piccole proporzioni), è noto che le malattie infettiva sono causati dall'azione dei microrganismi che invadono il nostro corpo, come batteri, virus e funghi, che noi chiamiamo germi.

batteri

Esse sono formate da microrganismi cella (unicellulari) che può sopravvivere in ambienti caldi e freddi; è una delle più antiche forme di vita (miliardi di anni fa è apparso) e possono vivere dove non c'è aria. La sua dimensione è millesimi di un centimetro e assumere diverse forme: bastone (bacilli), sferica (cocchi) e spirale (spirochete). Si trovano in acqua, aria, suolo o in altri esseri viventi.

Alcuni batteri sono fotosintetici, nel senso che possono fare il proprio cibo utilizzando l'energia solare come fanno le piante, mentre altri assorbire le sostanze nutritive l'individuo in cui vivono.

Non tutti questi microrganismi sono nocivi, con un po 'aiutare a combattere coloro che fanno del male, limitando la loro riproduzione, più essi sono essenziali per il normale sviluppo del sistema immunitario (uno che difende il corpo contro le infezioni) dei lattanti o addirittura collaborare nel processo di digestione del cibo (flora batterica).

Che influenzano la salute producono sostanze velenose chiamate tossine, e sono responsabili di varie malattie, come ad esempio:

  • Bronchite e polmonite. Strutture infezioni dei polmoni; Essi sono caratterizzati da tosse, febbre, stanchezza e mancanza di respiro.
  • Faringite. Malattia della gola e del naso; Produce tosse, dolore durante la deglutizione cibo e catarro (muco).
  • Laringite. Condizione nella parte inferiore della gola; può causare tosse e voce rauca.
  • Sinusite. congestione sinusale, situato all'altezza della parte anteriore e ai lati del naso.
  • Tubercolosi. Malattia che colpisce i polmoni e può diffondersi ad altri organi.
  • Salmonellosi. malattia gastrointestinale ingerendo cibo o acqua contaminati; i suoi sintomi caratteristici sono diarrea, febbre e dolore addominale.
  • Gastrite. L'erosione del rivestimento dello stomaco, mal di testa, indigestione, nausea e perdita di appetito.
  • Tetano. Complication morsi e le ferite che possono causare muscoli della mascella rigida in tutto il corpo, più si tratta di provocare convulsioni e l'incapacità di respirare.
  • Congiuntivite. Gonfiore e arrossamento della congiuntiva o bianco degli occhi; Inoltre genera sintomi come lacrimazione e croste.
  • Acne. condizione della pelle caratterizzata da eruzioni cutanee.
  • infezioni vaginali. È legato alla masterizzazione, anormale colore secrezioni e odore sgradevole e disagio durante la minzione o fare sesso.
  • alito cattivo. E 'causata da scarsa igiene orale e l'azione di un gruppo di microrganismi (placca) che nutre gli avanzi.
  • odore del corpo. Il sudore e altre secrezioni servono a mantenere la temperatura corporea e aiutare la pelle a resistere allo stress ambientale; suo odore non è sgradevole, ma l'azione di vari batteri e la mancanza di una corretta igiene può innescare questo problema.

In generale, queste condizioni sono combattute con l'aiuto di antibiotici, farmaci che rimuovono i batteri o che generano condizioni favorevoli per la riproduzione. Dovrebbe sempre essere somministrato da un medico e il trattamento deve essere seguita alla lettera, al fine di evitare che i microrganismi diventate resistenti a questi prodotti.

virus

Sono molto più primitivo di batteri e non sono in grado di riprodursi da soli, in modo che diventino i parassiti delle cellule viventi di moltiplicarsi (replica). Essi sono più piccoli di altri germi, si può vedere solo attraverso microscopi potenti e causano varie malattie negli animali e organismi vegetali.

Quando invadono un controllo cellulare tutti i processi che si svolgono al suo interno e, una volta dentro, si moltiplicano e producono tossine, ma anche agire come antigeni, cioè, che producono anticorpi che combattono le infezioni.

Anche se non attaccano le malattie virali con gli antibiotici, molti dei quali sono prevenibili con vaccini, come la rosolia (granito rosa responsabili dell'infiammazione nelle orecchie e problemi di gravidanza), poliomielite (causa la paralisi temporanea o permanente degli arti ) e il vaiolo (eruzione cutanea che in passato aveva elevato tasso di mortalità), tra gli altri.

Poiché i virus non portano sufficienti informazioni genetiche (quella che determina le qualità specifiche di un genere) per replicare, sono presi d'assalto i meccanismi di una cellula o di microrganismi come batteri e utilizzare alcuni dei suoi enzimi per generare nuovo virus. Questo processo è noto come infezioni virali, e tutti gli organismi viventi sono suscettibili di subire.

Il corpo umano ha barriere fisiche come la pelle e delle mucose, impedendo l'accesso di virus nel corpo. Tuttavia, quando questa resistenza è debole ci sentiamo male, e cioè quando il sistema immunitario del corpo umano elimina sia il virus e le cellule infette con anticorpi o globuli bianchi conosciuti come linfociti (difese).

Un'eccezione al processo di cui sopra è il virus dell'immunodeficienza umana (HIV), che infetta le cellule, vale a dire le cellule necessarie per sradicare la malattia. Così anche se questo organismo non causa direttamente i sintomi della sindrome da immunodeficienza umana (AIDS), ha causato tale debolezza del sistema immunitario che diventa incapace di resistere altre malattie.

Probabilmente le infezioni virali più comuni e noti sono i polmoni e le vie respiratorie, come raffreddore, influenza, faringite, laringite o bronchite. Tuttavia, ci sono anche infezioni virali che producono vesciche cutanee, come richiesto herpes virale, uno di loro è semplice, che produce strisce o completa, meglio conosciuti come piccoli, ulcere dolorose incendi liquidi sulla pelle o la mucosa della bocca. Sebbene scompare grazie all'azione del sistema immunitario, il virus rimane inattivo e può essere attivato a lesioni da urti e protesi, bocca e labbro secchezza, i sintomi possono essere alleviati con soluzioni antisettiche. A sua volta, l'herpes zoster, un'altra infezione virale che colpisce la pelle, rimane dormiente nel corpo e si trova all'interno di nervi spinali e cranici.

Ci sono anche i virus che causano infezioni nel cervello, midollo spinale e talvolta colpiscono circostante membrane (meningi). La condizione di questo tipo più comune è la rabbia.

Alcune malattie a trasmissione sessuale sono causate anche da virus, come l'HIV menzionati, l'herpes e verruche genitali. Dal momento che è diffuso da avere un rapporto vaginale, rapporto orale o anale, il modo migliore per evitare loro è attraverso il corretto uso del preservativo.

funghi

Nel nostro corpo ospita regolarmente tali microorganismi che quando riprodotti in fretta può causare infezioni. Queste sono le condizioni per la loro proliferazione in umido e poco ventilato, per esempio, tra le dita, zone genitali, capelli e unghie.

Causare infezioni in tigna pelle o tigna, che sono presentati nell'epidermide (strato esterno della pelle) e ricevere un nome specifico in base al luogo in cui si trovano, se si sviluppa in piedi, è chiamato tinea pediso o piede d'atleta; in inglese o zona genitale, emarginati Strand eczema e del cuoio capelluto, tinea capitis e tinea capitis.

malattia ginecologica causata dal fungo che si verifica più spesso candidosi causata da Candida albicans organismo che vive naturalmente in bocca, tratto intestinale, e la vagina di molte donne sane. Tuttavia, si possono trovare le condizioni favorevoli per la crescita di coloro che trascurano la loro igiene intima o, assunzione di contraccettivi orali e antibiotici. Questa condizione si manifesta con prurito nella zona genitale esterna e bruciore durante la minzione o il rapporto sessuale, ma ancor più noto perdite vaginali consistenza densa e bianca.

Per evitare questa condizione deve mantenere la zona genitale asciutto e fresco, evitare l'uso prolungato di costumi da bagno bagnati o esercizio di abbigliamento, come l'umidità e il sudore favorire lo sviluppo del fungo. Si consiglia inoltre di non utilizzare collant sintetico e stretti o biancheria intima, e sostituirli con capi in cotone, in quanto il materiale assorbe l'umidità.

parassiti

Ci sono germi strettamente perché non tutti i microrganismi, ma di solito sono compresi in questa denominazione. Hanno la caratteristica che, per sopravvivere, possono vivere solo all'interno di un organismo più grande (host). La sua infezione è più comune nelle zone rurali o scarsa igiene.

malattie parassitarie sono causate da vermi come solitari o tenia, che rimane nell'intestino e provoca dolore nella parte superiore dell'addome perdita, la diarrea e il peso, e protozoi (creature microscopiche) come amebe, che stanno causando costipazione intermittente, feci con muco e sangue, tanto gas intestinali e crampi addominali.

Inoltre, va notato che queste condizioni si diffondono attraverso il consumo di acqua e cibo contaminati, come nel caso di cisticercosi (infezione causata dalle uova della tenia, stessa permanenza nel maiale quando animali allevati in condizioni antigieniche) o da insetti (vettori) che al contatto con gli esseri umani trasmesso la malattia. Un esempio di questo sono la zanzara anofele, che trasmette la malaria o la malaria (genera malessere generale, stanchezza, mal di testa, brividi, dolori muscolari e dolori addominali) e il bug baciare, che fa lo stesso con la malattia di Chagas (trigger ceppo nel sistema digestivo e il cuore).

misure di prevenzione

I seguenti suggerimenti possono aiutare a evitare gli effetti nocivi dei germi:

  • Mantenere rigorosa pulizia nei bagni e cucina, in quanto sono gli spazi della casa, con un aumento del rischio di microrganismi porto.
  • Lavarsi le mani, preferibilmente con sapone antibatterico dopo aver usato la toilette, prima di cucinare e mangiare, e dopo aver toccato alimenti crudi.
  • Assicurarsi che mani, piedi e genitali sono puliti e asciutti, perché i germi di solito riproducono in ambienti umidi.
  • Mai andare a piedi nudi.
  • Non condividere oggetti personali come asciugamani, fazzoletti o pettini.
  • Lavare e disinfettare le aree in cui gli alimenti vengono preparati; Anche tenere spugne, stracci e altri utensili necessari prima e dopo ogni uso pulito.
  • cibo in frigorifero cotti e cibi crudi separatamente.
  • Non permettere alle goccioline generate dal processo di scongelamento carne cruda in contatto con altri alimenti.
  • Mangiare cibo preparato igienicamente ed evitare quelli che sono fatti in strada.

Consultare il proprio medico.

75

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha