Ginecomastia, la crescita del seno negli uomini

Ginecomastia, la crescita del seno negli uomini

Sicuramente avete visto alcuni uomini, senza distinzione di età, avere seni prominenti, che sono regolarmente associati con problemi di obesità e grassi in questo settore. La verità è che i cambiamenti ormonali sono motivo di questa condizione è presente in un gran numero di uomini.

Il termine ginecomastia deriva dal greco ed è il termine medico utilizzato per definire "simili a quelli delle donne seno", cioè, una condizione in cui il tessuto del seno maschile allarga, che di solito si verifica nella fase che l'uomo ha i cambiamenti ormonali come l'infanzia, l'adolescenza e la vecchiaia.

Nel complesso, si tratta di un (non cancerosa) condizione benigna che si verifica quando la quantità di estrogeni (ormoni femminili) aumenta o diminuisce androgeni (testosterone), tipico dei maschi.

Tuttavia, a volte è associata ad altre malattie come capezzolo, polmone o testicoli, malattie del fegato, così come disturbi della ghiandola pituitaria, che si trova nel cervello e regola e controlla la secrezione di vari ormoni ( la crescita, o ormone stimolante la prolattina, per esempio).

Questa alterazione può anche verificarsi a causa di effetti collaterali di alcuni farmaci (ormonali, in particolare), sindromi della tiroide legate all'alimentazione e certa congenita (presente alla nascita) malattie come Klinefelter, che è causata da un cromosoma X in più che colpisce solo gli uomini (al momento della nascita, il bambino ha aspetto normale, ma il difetto di solito prima notato quando raggiunge la pubertà e caratteri sessuali secondari cambiare la voce, la crescita dei genitali e peli pubici inizia a crescere su, ascelle e la faccia non si sviluppano o lo fanno in ritardo).

In alcuni casi, l'uso di steroidi anabolizzanti (derivati ​​sintetici del testosterone) e marijuana motivare loro aspetto.

alcune precisazioni

La maggior parte dei casi di ginecomastia si verificano durante la pubertà, che di solito risolve naturalmente senza intervento medico dopo pochi mesi. Nel frattempo, i bambini possono avere una forma transitoria della malattia, che è spesso legata agli ormoni ricevuti da neonati attraverso il latte materno; in questi casi, la disfunzione scompare dopo due settimane, ma a volte la malattia può persistere fino a due anni.

D'altra parte, è interessante il fatto che circa il 30% degli uomini anziani hanno questa condizione e che il 75% di coloro che soffrono nel passaggio dall'infanzia all'adolescenza ritorno al loro stato originale, senza intervento medico.

Sebbene in alcuni casi le manifestazioni della malattia sono evidenti, ci sono vari gradi di condizioni possono essere classificati come segue:

  • Leggero aumento del tessuto mammario, senza la pelle in eccesso (si blocchi).
  • ingrandimento del seno moderata con o senza pelle in più.
  • eccezionale aumentare il seno con la pelle in più.

Diagnosi e trattamento

Anche se può sembrare che i segni di questa malattia sono evidenti ad occhio nudo, è necessario che il paziente a sottoporsi visita medica generale e viene stabilita la storia medica. Deve essere eseguita anche analisi del sangue per comprendere il funzionamento del fegato e del comportamento ormonale del corpo. urine e una mammografia (raggi X) dell'area interessata sarà anche fondamentale.

Lo specialista (internista o endocrinologo) dovrebbe tener conto dell'età dei colpiti, il progresso della malattia e la tolleranza per farmaci specifici, procedure o terapie. Naturalmente, l'opinione del paziente sarà fondamentale, perché anche se la chirurgia può essere una buona opzione per la rimozione di tessuto mammario in eccesso non è sempre consigliato, soprattutto durante la pubertà, dal momento che in questa fase sarà suggerito di attendere circa due anni per consentire la regressione naturale del tessuto mammario.

Che dire di un intervento chirurgico?

Il funzionamento di questa condizione è l'ideale se praticata su sani, uomini emotivamente stabile. I migliori risultati si ottengono quando la pelle è elastica e compatta, e si adatta al nuovo profilo del corpo.

Al contrario, non è consigliabile prendere in considerazione la chirurgia come metodo di scelta se l'interessata deve loro problemi di obesità e non ha cercato di correggere il loro peso attraverso l'esercizio e cambiare le abitudini alimentari. Né buon candidato un individuo che abusano di alcol o consumare la marijuana, è noto che questi farmaci, insieme a steroidi anabolizzanti, possono causare ginecomastia.

Questa operazione viene in genere eseguita su base ambulatoriale (non è necessaria alcuna degenza ospedaliera), in quanto la sua durata è di circa un'ora e mezza, ma in casi particolari può essere esteso. A volte, il paziente deve rimanere in clinica un giorno.

È importante sottolineare che, se la correzione viene eseguita da un chirurgo plastico qualificato dovrebbe essere un grosso problema, ma questo non significa che il rischio scompare completamente, perché c'è sempre la possibilità di infezioni, lesioni della pelle, sanguinamento eccessivo e l'aspetto di sieromi ( piccole cisti riempite con la sostanza siero che è parte del sangue).

La procedura può causare cicatrici visibili, alterazioni della pigmentazione nella zona di intervento, o seni e capezzoli leggermente asimmetrici, in tal caso un'ulteriore operazione per rimuovere il tessuto supplementare sarebbe necessario.

due zuppe

Se l'aumento nella ghiandola è dovuto a fattori ormonali, si è soliti usare il coltello per fare un taglio di 4 cm. circa e rimuovere il tessuto con anello pinzette. In un normale trattamento, l'incisione viene effettuata in una zona non visibile del bordo del areola e attraverso di essa il grasso in eccesso e la pelle in eccesso viene rimosso.

Ma se ginecomastia è dovuto al tessuto adiposo eccessivo, la liposuzione è il metodo ideale per rimuoverlo. In questo caso, si deve fare piccola incisione (meno di 1 cm.) In aree non visibili, e con l'aiuto di una cannula cava collegato a una pompa a vuoto, il grasso è rotto e aspirato. Si può sentire le vibrazioni e attrito durante la procedura, ma nessun dolore.

In rari casi, quando vengono rimossi grandi quantità di grassi, potrebbe essere che la pelle fa la nuova forma del corpo, nel qual caso dovrebbe rimuoverlo per consentire al nuovo contorno del seno rimanendo ben si adatti di reset.

Infine, devo dire che tubo di drenaggio a volte piccolo è lasciato per rimuovere l'eccesso di secrezione della ferita. Successivamente ceduta alla pelle del torace si inserisce correttamente.

dopo l'intervento chirurgico

Indipendentemente dal metodo chirurgico utilizzato (bisturi o liposuzione), il paziente si sentirà disagio per un paio di giorni, che possono essere alleviati con i farmaci.

L'infiammazione è una delle manifestazioni più evidenti, e anche se il tempo di recupero è variabile e dipende da ogni organismo, si può dire che, in media, rese dopo due settimane; pieno recupero sarà una realtà dopo un mese.

Naturalmente, questo non impedisce al paziente di svolgere le loro attività abituali, che possono verificarsi da 1 a 2 giorni dopo l'intervento; se suture sono stati rimossi una settimana dopo. Tuttavia, si raccomanda che l'individuo attività fisica limite, evitando movimenti bruschi per un mese.

Infine, si suggerisce di non esporre le cicatrici alla luce del sole per almeno sei mesi, perché la pelle può sperimentare cambiamenti permanenti nella pigmentazione, cioè, è oscuro.

Come si può vedere, la ginecomastia è più comune di quanto si crede, anche se raramente parla delle sue condizioni. Non c'è bisogno di soffrire in silenzio e il rischio diminuisce l'autostima a causa di scherno e critica, soprattutto se la condizione appare durante la pubertà fase dell'essere umano nei cambiamenti decisivi che si verificano nel corpo.

7

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha