Girasole, meraviglia della natura

Girasole, meraviglia della natura

Il girasole è stato a lungo considerato pianta ornamentale mentre, ma negli ultimi anni ha cominciato a conoscere e scoprire il grande valore che hanno i loro semi e l'olio da loro si ottiene, utile per preparare e condire molti piatti e gli effetti benefici sulla nostra organismo.

Anche se continua a discutere se la sua origine è il Perù (nel 1568 è stato chiamato peruvianum scientificamente crisantemi) o Girasole messicano (Helianthus annus) è stato reso popolare in tutto il mondo per i quadri di dedicare loro impressionista artista Vincent van Gogh, soprattutto perché è una pianta che ha la caratteristica unica di seguire la luce solare durante il giorno (da qui il nome).

Anche noto come "mirasol" o "stupore", ogni istanza di questa pianta vive per un anno, durante il quale raggiunge un'altezza di due metri, ma può arrivare fino a 3; le sue foglie sono ruvide, a forma di cuore, e lungo, gambo di spessore è sormontato da un fiore fatto. Infatti, anche se a prima vista apprezzare uno giallo o colore rossastro lettore focolaio, simile a un margarita ma molto più grande, un primo aspetto permetterà di distinguerlo realtà è un insieme di piccoli fiori, ognuno dei quali porterà dopo la fecondazione, un dado di forma allungata, nero con linee bianche, che è anche chiamato con qualche imprecisione di semi o pepita.

Come curiosità, ricordiamo che il fenomeno che permette girasole seguire il percorso del "re sole" è noto come fototropismo o heliotropismo, e comporta un cambiamento nei tessuti cellulari che consente di verificare l'orientamento dei principali sezioni dell'impianto al concentrarsi dove ottiene energia, in questo caso il sole. nelle coltivazioni di questa pianta può essere visto chiaramente, ma per apprezzare il movimento è indispensabile utilizzare una registrazione video ad alta velocità.

E 'vero che i nativi americani usavano i semi tostati e macinati di questa pianta per la preparazione di pasti e da allora i fiori sono stati sorprendenti elemento decorativo, ma con l'arrivo dei conquistadores spagnoli, che introdussero la pianta nel "vecchio continente" nel corso del XVI secolo, il suo uso è stato limitato per abbellire giardini e giardini per diversi anni. Solo fino a quando il girasole ha raggiunto l'Europa orientale potrebbe ritrovare il suo posto in cucina, perché non vi è stato scoperto che i suoi semi sono stati utilizzati per il petrolio (che, per inciso, è congelato a temperature molto basse) e che la pianta è in grado di crescere in climi rigidi e terreni meno fertili.

Derivati ​​e proprietà

E 'stato nella Russia del Settecento che l'idea di frantumazione e spremitura dei frutti del girasole per il petrolio è stata presa, ed a causa dei buoni risultati è stato portato crescente interesse per il miglioramento genetico di questa pianta, arrivando oggi a risultati sorprendenti in le prestazioni del semi, formato fiore e la resistenza alle malattie, più essi hanno migliorato le tecniche per ottimizzare la fertilizzazione e la raccolta.

I semi contengono, a seconda della varietà, 30% o 50% di olio, uguale a sua volta è composta da grassi insaturi quali linoleína (57%) e oleina e Omega 3 che sono sostanze utili nella stabilizzazione i livelli di colesterolo dannoso nel corpo e prevenire problemi come l'arteriosclerosi (indurimento e perdita di elasticità delle pareti delle arterie) e calcoli biliari (formazione di calcoli nella cistifellea), quindi ci sono quelli che lo considerano un alimento paragonabile la loro simile ottenuto da olive (olive).

Oltre a questo, è noto che questo prodotto contiene vitamina E, alfa-tocoferolo, colina, betaina, lignani e acidi fenolici, noti per le loro qualità antiossidanti, cioè, che aiutano a prevenire l'invecchiamento cellulare, sostanze così senza abusare sua uso, è ideale per condire insalate tutti ingrediente fresco. La nota stonata, devo dire, è che le molecole di questo olio sono interrotti con alte temperature e perdono le loro proprietà protettive, quindi è meglio consumare l'olio.

Semi di girasole stessi sono compresi negli alimenti a base di cereali come muesli e prodotti naturali, o consumato da solo, dopo la tostatura; Tuttavia, alcune persone preferiscono non mangiare perché pensano che il loro contenuto calorico può promuovere l'obesità. In questo senso si può dire che gli studi come quello sviluppato dal Politecnico di Virginia State University, Stati Uniti d'America, fa notare che, come con molti altri alimenti, è più una questione di abitudine e di quantità.

Per esempio, una porzione di frutta è 50g girasole ideale (con la pelle), e il suo valore energetico è di 140 kcal; Che può sembrare scandaloso, ma considerare che un bicchiere di latte intero (200 ml) o di mele di medie dimensioni contribuiscono, ciascuno di 120 calorie, e 50 grammi di pane significa 125, e la stessa quantità di biscotti rappresentare 220.

Così, invece di abusare di questo prodotto ci dà i vantaggi per i consumatori ideali, quali: 5.7 grammi di proteine, 4,8 grammi di carboidrati, 12 grammi di grassi (90% insaturi) e 3,2 grammi di fibre. Così, i semi non sono la causa del sovrappeso, ma non sapendo quanta energia ciascuna porzione fornisce cibo e ignorare il consumo eccessivo di qualsiasi prodotto possono innescare il problema.

Infine, ricordiamo alcune applicazioni tradizionalmente dato a varie parti della pianta:

  • In alcune regioni del Sud America, fiori secchi e frutti maturi sono utilizzati schiacciati e diluiti in alcool per ottenere una sostanza con la quale la malaria (grave malattia tropicale trasmessa attraverso punture di zanzara combattimento; e 'caratterizzata da sudorazione, brividi e febbre, ed è particolarmente pericoloso nelle donne in gravidanza, perché può causare una grave anemia, aborti spontanei). Vino bianco viene utilizzato per rimuovere renali e calcoli biliari.
  • In omeopatia una tintura di girasole efficace contro la stitichezza e orticaria utilizzato.
  • In uso esterno, la stessa soluzione utilizzata per alleviare il dolore intonaci ictus e persino reumatica.
  • Le foglie della pianta sono utilizzati per le malattie della gola e le vie respiratorie.
  • Le radici di una specie, chiamati topinambur sono mangiati bollito, in umido e al forno.
  • Semi oleosi, non raffinato, è utilizzato per la fabbricazione di saponi e candele.
  • Il residuo lasciato dopo l'estrazione dell'olio dai semi viene usato come foraggio per il bestiame.
  • semi grezzi sono usati come cibo per gli uccelli.

Infine, non resta che sottolineare che l'uso di girasoli è anche attraversato estesa che, alternativamente, fiori api fornire materia prima per la produzione di miele, in modo che questa pianta serve come una base eccellente per ottenere cibo in più per il bene del genere umano.

16

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha