Gli effetti della meditazione sulla memoria

Gli effetti della meditazione sulla memoria

La meditazione è sempre in fase di studio da parte della scienza e questa volta si è scoperto che può aiutare a migliorare la memoria visiva, suggerisce un nuovo studio.

Per la loro ricerca, il team ha utilizzato due tipi di meditazione buddista: quello in cui i partecipanti si concentrano su una immagine del divino e gli altri partecipanti al raduno dovrebbe evitare qualsiasi immagine di distrarre la loro attenzione durante il processo.

In una serie di esperimenti, entrambi i tipi di meditazione sono stati eseguiti da professionisti che hanno partecipato al lavoro e testati loro memoria visiva (per esempio, la capacità di mantenere una immagine in memoria e quindi identificare fra le altre immagini sotto).

Dopo aver completato la sua prima serie di compiti, professionisti meditato per un periodo di 20 minuti, mentre l'altro gruppo di controllo non meditatore riposato ed entrambi i gruppi hanno completato un secondo giro di compiti.

I risultati dello studio hanno mostrato che tutti i meditatori i partecipanti ottengono risultati simili al primo turno di compiti, ma nel secondo turno, i praticanti concentrandosi su un'immagine avuto una marcata differenza nelle prestazioni della sua memoria, il che rende più efficiente.

Secondo dello studio attraverso questi risultati gli autori hanno determinato che la meditazione può fare una vera e propria promessa di trattamenti per la perdita di memoria.

Per saperne di più

  • Meditazione per la salute ottimale
  • meditazione guidata

2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha