Gozzo semplice (non tossico)

gozzo semplice o tossico è una malattia della tiroide.

La tiroide è una ghiandola endocrina di colore rosso-marrone, situata nella regione anteriore del collo e inferiore. In particolare, si estende dal livello della quinta vertebra toracica alla prima colonna vertebrale. Più frequentemente si compone di due lobi laterali allungate e un collegamento centrale detto istmo, che dà l'apparenza della lettera H o farfalla. lobi laterali generalmente hanno una lunghezza di 50-60 mm e ghiandola totale ha un peso medio di 25-30 g. secerne gli ormoni tiroidei, T3 (triiodotironina) e T4 (tiroxina), che u0026 bdquo, scaricando direttamente nel flusso sanguigno ; la sua attività secretoria è controllata da un altro ormone, TSH (ormone stimolante la tiroide). (1)

Il termine gozzo significa un aumento delle dimensioni della tiroide. distiroidii nelle combinazioni di questa variazione di volume, il raccolto è diviso in gozzo semplice (non tossico) con livelli normali di ormoni tiroidei (eutiroidee) e gozzo nodulare tossico, con alti livelli di questi ormoni (ipertiroidismo).

Così gozzo semplice o tossico è un aumento delle dimensioni della tiroide, probabilmente benigni, non infiammatoria, non distiroidie; così sono esclusi dalla presente definizione neoplasie, tiroidite, iper e ipotiroidismo, anche se questi ultimi due sono associati frequentemente ritagliare. (2, 3, 4)


a seconda della prevalenza di questa condizione, può essere gozzo, se danneggiato almeno il 10% della popolazione o essere gozzo sporadica. gozzo endemico è strettamente legata alla carenza di iodio. Si ritiene che il 29% della popolazione mondiale vive in aree con carenza di iodio (in particolare Asia, America Latina, Africa centrale e parte dell'Europa). Tra quelli ad alto rischio, 655 milioni hanno sviluppato gozzo. OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), UNICEF (Fondo internazionale per l'emergenza delle Nazioni Unite) e ICCIDD (Consiglio Internazionale per il Controllo della carenza di iodio Disorders attraverso) ha riferito:

  • un'assenza di carenza di iodio (iodio urinario u0026 gt; 100 mg / dl) è associato con una prevalenza 5% del gozzo,
  • una luce carenza di iodio (iodio urinario 50-59 mg / dL) associata con una prevalenza di 5-20%
  • una carenza di iodio moderata (20-49 iodio urinario mg / dL) una prevalenza di 20 a 30%
  • una grave carenza di iodio (iodio urinario u0026 lt; 20 mg / dl) della coltura, una maggiore prevalenza del 30%. (3)


Gozzo semplice è relativamente raramente sintomatica nelle fasi iniziali, i cambiamenti prima di essere scoperto o medico durante un controllo di routine, di essere paziente accidentalmente. Di tanto in tanto, una persona può soffrire di dispnea (difficoltà di respirazione), in particolare da sforzo, tosse, bolo isterico (sensazione di nodo alla gola) può notare una raucedine persistente, un cambiamento nel carattere di voce, o la disfagia (difficoltà a deglutire); fenomeni molto rari può essere letale cioè nel caso di un grave restringimento della trachea, un tracheiti con edema o traheomalaciei, ognuno dei quali può portare a ostruzione delle vie aeree superiori con conseguente insufficienza respiratoria acuta.

La diagnosi viene effettuata evidenziando la funzione tiroidea clinica e normale.

Il trattamento consiste nella somministrazione di iodio radioattivo, eliminazione del fattore eziologico o se non può essere identificato, la somministrazione di ormoni tiroidei. in taluni casi, in particolare in presenza di sintomi ostruttivi, la chirurgia può essere necessaria la resezione subtotale o totale della ghiandola, al fine di migliorare i sintomi. (5)

Cause e fattori di rischio

Gozzo semplice non tossico si verifica dopo un'alterazione nella sintesi dell'ormone tiroideo a causa identificabile o identificabile volte. Ad esempio, ci può essere una carenza di iodio o ingestione di sostanze che causa compromissione guşogene tiroideo sintetico processo normale. Inizialmente si riteneva che questo porta ad un aumento meccanismo di feedback negativo, il TSH (ormone stimolante la tiroide) e attraverso di essa appare iperstimolazione della tiroide e aumento di dimensioni nel tempo. Ma la teoria è confutata dal dosaggio del TSH pazienti, che è risultato essere normale in molti casi. Quindi ha concluso che gli altri stanno sviluppando meccanismi a variazioni di volume. È stato osservato che, per esempio, carenza di iodio è associato ad un aumento della sensibilità della tiroide TSH presente in quantità normali. (5)

Si ritiene che la causa più frequente di insorgenza di gozzo non tossico endemica carenza di iodio. Si ottiene nell'organismo per ingestione di cibo e la quantità di iodio nel mangime è determinata dalla concentrazione nel suolo. L'iodio può essere u0026 bdquo, ma dal suolo acqua di lavaggio così frequenti in aree con grandi quantità di precipitazione o frequenti inondazioni può essere scarsa in iodio.

se gozzo semplice sporadico la causa è generalmente sconosciuta. Questo può essere:

  • carenza di iodio: gozzo può verificare se un input u0026 lt; 50 mcg / die. Se si scende al di sotto di 25 mcg / giorno è il cretinismo e ipotiroidismo. endemiche semplici aree gozzo con iodio viene misurata in funzione della urinario e si realizza l'integrazione alimentare.
  • L'eccesso di iodio si riunisce raramente e quando si verifica sovrappone uno sfondo malattie autoimmuni della tiroide.
  • sostanze alimentari Guşogene: tiocianato è dovuta a inibire gli effetti della cattura e del livello della tiroide di iodio.

- impianto di genus brassicae: cavolfiori, cavoli, ravanelli, rafano, cavoli, rape, rape svedese, verdure del tipo utilizzato per l'alimentazione del bestiame (latte conterrà queste sostanze guşogene)

- tapioca, sorgo, soia
- aglio, cipolle, lenticchie
- acqua potabile può contenere sostanze: resorcinols, ftalati e fenoli (talvolta presenti in questa estrazione di carbone, sfruttamento olio).

  • Vari farmaci:

- farmaci antitiroidei
- litio
- fenilbutazone
- propylthiouracil
- aminoglutetimide
- farmaci espettoranti contenenti iodio
- amiodarone

  • Tiroide Dishormonogeneza: una malattia ereditaria che è un difetto nella via degli ormoni tiroidei
  • Della testa e del collo di irradiazione durante l'infanzia
  • Fisiologica: in periodi in cui la domanda è aumentata ormoni tiroidei (pubertà, gravidanza e allattamento). (2, 3)


Come fattori di rischio possono essere considerati come segue:

  • femminile: osservata un'incidenza di 1,2-4,3 volte superiore nelle donne rispetto agli uomini
  • Gli abitanti di poveri di iodio
  • I cambiamenti ormonali (gravidanza, la pubertà, menopausa)
  • malattie croniche: alcuni richiedono la somministrazione a lungo termine di farmaci contenenti sostanze guşogene
  • storia di famiglia
  • irradiazione della testa e del collo, in particolare durante l'infanzia (3, 6)


Segni e sintomi

in gozzo tossico manifestazioni cliniche sono determinate solo da un ingrossamento della ghiandola tiroidea e non da cambiamenti nei livelli di ormone tiroideo. Segni e sintomi si verificano per compressione delle strutture circostanti.


Gli eventi possono essere rappresentate da:

  • tosse secca, respiro corto, dispnea (respirazione fischi rumore) da sforzo particolare (comprimendo la trachea). Nei pazienti con sintomi di gozzo intratoracica può essere più marcata nei bracci notturne o sollevamento. compressione prolungata della trachea può causare traheomalaciei e nei casi più gravi, anche insufficienza respiratoria acuta (molto raro)
  • disfagia (per compressione dell'esofago)
  • raucedine (spesso in assenza del tumore maligno, laringe ricorrente da lesioni nervose)
  • eritroso facciale vena dilatazione del collo e della regione superiore del torace (vena compressione)
  • dolore (dal verificarsi di un sanguinamento all'interno di un nodo, seguito da edema ed acuta)


nel caso di gozzo estende segni retrosternali di ostruzione può essere distinto dalla manovra Pemberton (sollevamento braccia del sovraccarico paziente per 1 minuto) provoca eritema facciale (arrossamento), vertigini o sincope (cessazione improvvisa (momentanea o permanente) per funzione cardiaca, interrompendo la respirazione e perdita di sensibilità e movimento volontario). (2, 3, 5)

diagnosi

diagnosi clinica

La diagnosi clinica esame consiste in locale, regionale e generale.

Esame locale viene fatto l'ispezione e la palpazione. Dal punto di vista del controllo viene valutata prima nella regione del collo in modo normale posizione di testa in iperestensione del collo e, dopo aver valutato la dimensione, simmetria e forma del gozzo. Dopo l'ispezione, essi palpare la tiroide durante la deglutizione. Istmo della tiroide di solito si trova immediatamente al di sotto della cartilagine cricoide del laringe. lobi laterali si estendono verso il lato e quando si può anche sposarsi in muscolo sternocleidomastoideo. Importante da sapere è che fino al 80% delle persone hanno un lobo più estendendo istmo superiore e del lobo piramidale chiamato. OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha proposto una classificazione clinica dopo che i risultati dell'ispezione e palpazione:

  • Stadio 0-A: senza la guancia
  • fase 0-B: gozzo palpabile, ma che non è visibile al collo in iperestensione
  • Fase I: gozzo palpabile e visibile solo nella posizione di iperestensione del collo
  • Fase II: gozzo visibile con il collo in posizione normale
  • Stadio III: gozzo molto visibile da una distanza

 Anche durante la palpazione valuterà

  • Struttura della tiroide, è strettamente guardando linfa solitaria o multipla
  • ghiandola mobilità
  • consistenza: soda, elastico e tenace
  • sensibilità
  • i limiti di espansione e rapporto di apertura superiore del torace


l'esame regionale è costituito da palpazione gruppi linfonodali regionali e identificare i possibili segni e sintomi di compressione: stridore, dispnea, disfagia, disfonia (voce Biton, raucedine), il turgore giugulare, edema u0026 bdquo, a Cape (compressione vena cava). Inoltre, il test viene eseguito Pemberton (di cui sopra).

L'esame generale è quello di individuare iper o ipotiroidismo segni che normalmente sono assenti nella gozzo semplice. Alcuni segni e sintomi di ipotiroidismo sono:

  • il pensiero lento
  • fatica
  • intolleranza al freddo
  • secca e pelle ispessita
  • peli grossolani o multa
  • geni mancanti
  • unghie fragili
  • aumento di peso
  • lieve gonfiore delle palpebre
  • costipazione
  • aumento del colesterolo sierico
  • ciclo mestruale irregolare.

Segni e sintomi di ipertiroidismo sono:

  • tachicardia
  • aritmie cardiache
  • palpitazioni
  • diaforesi (sudorazione)
  • La perdita di peso senza cambiamenti dell'appetito
  • intolleranza al calore
  • eritema palmare
  • tremori.

diagnosi paraclinica

conferma diagnosi mira paraclinically eutiroidiei (stato fisiologico corrispondente ad un livello normale di ormoni tiroidei).

  • Si farà le determinazioni degli ormoni tiroidei T3, T4. A volte interpretazione dei risultati può essere difficile perché i valori possono essere sia normale e in tutto il limite superiore della norma; anche negli anziani sono tendinda T3 valori fisiologici declino, il che complica ulteriormente interpretazione dei risultati.
  • Raiu (test captazione dello iodio radioattivo per determinare la tiroide) è di solito normale. A volte può essere coltivata in carenza di iodio o di una carenza di ormone tiroideo biosintesi.
  • Il dosaggio del TSH è il miglior metodo di diagnosi. in gozzo endemico può essere leggermente aumentata TSH e T4 limite inferiore del normale, ma in questo caso T3 siero è solitamente normale o addirittura leggermente aumentato. Se il TSH è basso dosaggio di T4 libero e T3 consente la diagnosi di tireotossicosi (dopo molti anni di sviluppo, gozzo semplice in grado di sviluppare le aree autonome dal punto di vista funzionale e Vered tireotossicosi).
  • nel caso di TSH, anticorpi tiroidei viene valutata. La loro assenza permette di escludere la tiroidite di Hashimoto.
  • In alcuni casi, come le aree gozzo può essere raggiunto ioduro / 24h (solo per scopi epidemiologici).
  • ricerca di ultrasuono viene eseguita. Attraverso di esso può individuare il volume gozzo, il suo carattere nodulare / contenuto omogeneo (liquido, tessuti) o linfonodi che non sono stati rilevati clinicamente.
  • in caso di screpolature o tuffo ingombranti possono avere bisogno di un collo a raggi X e frontale radiografia del torace o di transito esofageo bario.
  • nel caso di un numero estremamente elevato mento, la compressione può essere richiesto per valutare l'esame RM (risonanza magnetica) o CT (tomografia computerizzata) giunzione cervico-toracica.
  • scintigrafia con iodio radioattivo o tecnezio 99 può essere necessario se l'associazione di ipotiroidismo, per ottenere una diagnosi differenziale: determinare radioisotopi diffuse suggerisce morbo di Basedow, fissa solo al livello di un nodo è coerente con adenoma tossico e determinare solo nei noduli, tuttavia, questa volta suggerendo multipla gozzo tossico multinodulare. Un altro caso in cui necessarie analisi di laboratorio che gli ultrasuoni è la presenza di tessuto linfatico (linfonodi divide noduli calde e fredde, quest'ultimo deve essere attentamente osservate).
  • Belle puntura è una procedura diagnostica richiesto nel caso di rilevamento di un nodo freddo alle dimensioni di 1,5 cm, che svolge la valutazione della citologico.

diagnosi differenziale

  • tiroidite di Hashimoto
  • Riedel tiroidite
  • nodulo tiroideo
  • carcinoma follicolare tiroideo / midollo / papillare
  • Tiroide linfoma. (2, 3, 4, 5)


trattamento

è necessario un trattamento se il raccolto mostra un rapido aumento o fenomeni associati di ostruzione o tireotossicosi. Lo scopo del trattamento è di ridurre il volume della ghiandola tiroidea, o dalla rimozione di elementi estrinseci che interferiscono con la normale produzione di ormone tiroideo o fornendo una quantità sufficiente di ormoni per inibire la secrezione di TSH, tiroide consentendo così il resto. Così semplice nelle loro colture per la carenza di iodio può essere somministrato piccole dosi di iodio sono a volte efficaci, e loro raccolti a causa di sostanze tossiche gusogene eliminerà questi elementi.


Tuttavia, in molti casi non è noto quando l'agente eziologico deve essere trattato con l'ormone tiroideo (levotiroxina). Questo trattamento è controverso, i risultati sono variabili. Uno studio ha dimostrato che la somministrazione di levotiroxina è stato efficace nel 58% dei pazienti coinvolti nello studio, ma questi risultati non poteva essere riprodotto. Inoltre, il rischio deve essere valutata come effetto collaterale di questa terapia, l'ipotiroidismo associato demineralizzazione ossea (soprattutto per le donne) e aumento del rischio di fibrillazione atriale. I migliori risultati si ottengono quando diffusa insorgenza del gozzo iperplastico. Alla sospensione del trattamento reiterazione del raccolto, si osserva frequentemente.

Un altro metodo è il trattamento con iodio radioattivo, consigliato soprattutto pazienti anziani, o le controindicazioni per la chirurgia. Gli studi hanno dimostrato una riduzione del volume tiroideo dalla prima dose in molti pazienti: 90% dei pazienti aveva una riduzione media del 50-60% del volume della ghiandola dopo 12-18 mesi di trattamento. I risultati sono migliori nei pazienti più giovani e in quelli con una breve storia della malattia. Come effetti negativi per questa terapia, potrebbero verificarsi tiroidite transitoria e ipertiroidismo (raro, si verifica nelle prime due settimane di trattamento). Un altro studio supporta la somministrazione di 24 ore prima del trattamento adeguato, il rhTSH (TSH ricombinante umano) riducono la necessità di iodio radioattivo per ottenere lo stesso effetto.

La chirurgia è un'altra forma di trattamento raccomandato in caso di fenomeno di compressione. Si può fare in tre modi:

  • tiroidectomia subtotale bilaterale
  • Procedura Dunhill (lobectomia totale plus-sided controlaterale lobectomia subtotale)
  • tiroidectomia totale.

Lo svantaggio principale di tiroidectomia subtotale e procedura Dunhill è che in entrambi i casi v'è un'alta probabilità di recidiva di gozzo e in questo caso v'è una necessità reintervento; per ridurre questo rischio si raccomanda di iniziare il trattamento subito dopo l'intervento chirurgico levotiroxina e TSH dosaggio ogni 3-4 settimane per l'aggiustamento della dose. tiroidectomia totale ha il vantaggio di evitare reiterazione del gozzo Ma il rischio di danni ai nervi intraoperatoria che interessano la laringe ricorrente paziente voce transitoria o permanente e la chirurgia può portare allo sviluppo di ipotiroidismo.

al fine di trovare la forma di realizzazione ideale, uno studio è stato condotto su 600 pazienti con semplice multinodulare gozzo: 200 sono stati trattati con tiroidectomia totale, 200 e 200 attraverso il processo Dunhill bilaterale subtotale tiroidectomia. A 5 anni dopo l'intervento è stato osservato che l'incidenza di gozzo ricorrente è il più grande tiroidectomia subtotale bilaterale se, da 11.58%, mentre la minore incidenza sia in pazienti trattati con tiroidectomia totale solo 0,52, %. Nello stesso studio è stato dimostrato che l'incidenza di complicanze di tipo ipotiroidismo e transitoria o permanente danno del nervo laringeo ricorrente era più alto quando tiroidectomia totale. Nonostante questo, gli autori hanno concluso che a causa della estremamente bassa incidenza di gozzo ricorrente, quindi una necessità di successivo reintervento, la soluzione ideale è tiroidectomia totale. Un altro studio sostiene che una singola dose di steroidi preoperatorie allevia la nausea, il dolore e posttiroidectomie disturbi del linguaggio. (3, 4, 5, 8, 9)

I pazienti con il raccolto ingombranti senza fenomeni di compressione per essere controllati ogni sei mesi, l'esame clinico e di dosaggio degli ormoni.

Si prega di notare!

gozzo tossico è solo una tiroide o ipertiroidismo senza aggiunta ipoglicemia.
  • Come fattori di rischio sono: sesso femminile, periodi di aumentato fabbisogno di ormoni tiroidei pubertà / gravidanza / allattamento, uso di alcuni farmaci cronicamente (amiodarone, litio, ecc), cosum aumentato guşogene cibo, residenti in zone povere di iodio o guşogene sostanze inquinanti (miniere di carbone, campi petroliferi).
  • I sintomi sono relativamente rari, ma quando si verificano sono dovuti a compressione (difficoltà respiratorie, difficoltà di deglutizione, nodo alla gola, tosse secca, disturbi del linguaggio), ma questi non sono specifici.
  • A volte il dolore può apparire gozzo, dove un'emorragia intrafoliculare spontanea.
  • La diagnosi è di solito fatta da un esame, ultrasuoni e degli ormoni tiroidei dosaggi clinici, raramente essendo ulteriori indagini necessarie.
  • In assenza di rapida crescita e trattamento manifestazioni compressione non sono necessari. monitoraggio sufficienti a sei mesi dal endocrinologo.
  • Il trattamento può essere fatto da

- Dieta: l'eliminazione di guşogene, aumentando l'assunzione di iodio (pazienti di casa sono incoraggiati a consumare sale iodato).
- Farmaci: levotiroxina iodio radioattivo.
- chirurgica: tiroidectomia totale, tiroidectomia subtotale bilaterale, tiroidectomia totale unilaterale controlaterale subtotale tiroidectomia. se non tutti i tessuti della tiroide rimossa continuerà immediatamente dopo l'intervento chirurgico con TSH trattamento soppressivo (levotiroxina). Per alleviare i fenomeni post-operatorio sgradevole può essere data una singola dose di steroidi preoperatoria.

  • La prognosi è buona. Gozzo semplice di solito si evolve in un lento, nell'arco di diversi anni.
46

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha