Gravidanza molare può svilupparsi in cancro

Gravidanza molare può svilupparsi in cancro

Se sanguinamento vaginale si verifica durante le prime settimane di gestazione dovrebbe andare immediatamente ad un ginecologo, perché può essere il primo segno di gravidanza molare, in cui il prodotto non vedrà mai la luce e, non ultimo, è possibile che il problema si tradurrà in cancro.

Circa una gravidanza normale si sviluppa come segue: un uovo prodotto dalla madre viene fecondato da uno spermatozoo del padre (fecondazione), formando uno zigote che contiene 23 cromosomi da ogni genitore, vale a dire, 46 in totale. Qui ci sono alcune cellule formano la placenta e altro feto, sacco amniotico e il cordone ombelicale del nuovo essere.

Ma la placenta si compone di tre elementi: villi (strutture come dita microscopiche, attraverso cui avviene lo scambio di gas e nutrienti tra sangue materno e fetale), citotrofoblasto e cellule syncytiotrophoblast formare il villi e che rimuovere l'utero fino a quando non incontra il sangue materno. A volte, le strutture competenti per lo sviluppo del feto non si formano, e in contropartita gli elementi sinciziotrofoblasto e citotrofoblasto placentari crescere come esagerata, mentre i villi sono edematizan (diventare infiammata e riempire con acqua) per formare un'unica struttura denominata mola idatiforme, in altre parole, la chiamata proviene gravidanza molare; in pochi giorni lo zigote diventa apparenza di essere coperto di gocce d'acqua o di uve bianche.

cellule placentari, inoltre, produrre gonadotropina corionica (HCG), responsabile di fornire condizioni di gravidanza normale, ma quando non è la produzione di eccesso molare e sintomi che sono comuni in questa condizione è anche esagerato, portando talvolta a indurre l'espulsione la talpa.

Come si diagnostica?

Durante i primi giorni non c'è differenza tra una gravidanza molare e uno normale, ma a circa 10 settimane di solito sanguinamento vaginale comune, di solito marrone scuro, che sarà seguita da altri sintomi tipici della gravidanza, quali nausea e vomito, dolore addominale (a causa anormalmente grande utero a causa del numero crescente di cisti) e pressione alta.

Ciò destare i sospetti del ginecologo, che provvede a chiarire dubbi esame del sangue per determinare la quantità di HCG, che, come già detto, viene prodotta in altissima al valore normale. Anche ecografia o gli ultrasuoni per confermare l'assenza di indicata fetale.

La medicina non ha ancora avere una spiegazione per la gravidanza molare, ma se si riconosce fattori che possono causare, come la madre è inferiore a 16 o superiore a 40 anni di età, che ha avuto più di un aborto spontaneo o di lavoro vicino alla sostanze tossiche (come l'amianto o fertilizzanti).

statistiche rilevanti mostrano che nel caso dell'Asia evento molare in ogni 120 gravidanze, uno ciascuno in Europa e in America 2000 circa uno su mille; e n gli Stati Uniti, il numero di casi è più elevata tra le donne originari della Spagna e Sud-Est asiatico rispetto a quelli di origine europea.

Inoltre, gli specialisti riconosce due tipi di gravidanza molare:

  • Completamente. Esso è caratterizzato dalla totale assenza dell'embrione e tessuto placentare normale, e dal fatto che i cromosomi 46 dello zigote sono tutti di origine paterna, che si ritiene che è poco dopo la fecondazione generato la madre è perso o disabilitata e il padre sono duplicati.
  • Parziale. Ci può essere una parte della placenta e embrione, che è anormale, comincia a sviluppare morire in poche settimane. Nella maggior parte dei casi i 23 cromosomi dalla madre sono presenti, ma ci sono due gruppi principali, in modo che l'embrione ha 69 cromosomi invece del normale 46; quando questo accade è perché un uovo viene fecondato da due spermatozoi.

Mentre perdere il prodotto è un'esperienza terribile per la madre, la causa può essere, nel caso di un molare se il problema non si ferma qui, poiché la massa può diventare coriocarcinoma (raro tipo di cancro che è legato alla gravidanza) e penetrare in profondità nella parete uterina; questa forma di lesione è molto aggressivo e può facilmente invadere i tessuti vicini o organi distanti come i polmoni; tuttavia, questo tipo di tumore è facile da rilevare e ha un alto tasso di guarigione.

Come si può immaginare, una volta rilevato mola idatiforme è rimuovere fondamentale non dare il tempo per le cellule tumorali a crescere, il metodo più usato chiamato curettage di aspirazione, con la quale tutti i tessuti molare dall'utero viene aspirato in anestesia generale . È chiaro che questa tecnica comporta meglio di raschiamento, che è quello di introdurre il clip o cucchiaio curette (da cui il nome della procedura) per effettuare una "raschiato" nell'utero, che non garantisce che tutti sono rimossi le cellule talpa, a differenza del precedente processo, che più o meno garantito.

Un'altra opzione è quella di praticare l'isterectomia (rimozione dell'intero utero), specialmente quando la massa delle cisti è molto grande e la donna ha deciso di non avere più gravidanze.

Per garantire che non vi è nessun tessuto molare nel corpo della donna, il ginecologo misurare periodicamente i livelli di HCG, che devono essere mantenuti a zero per almeno un anno dopo la gravidanza molare, durante i quali si dovrebbe essere evitati nuova gravidanza, poiché ciò ostacolerebbe monitoraggio dell'ormone.

Va notato che quando una donna ha subito mola idatiforme può diventare di nuovo incinta, e la probabilità che questo molare sono appena 1%.

Infine, bisogna considerare che non è facile da superare il dolore per la perdita di una gravidanza, e può richiedere tempo e richiedono consulenza per entrambi i partner. Tuttavia, la vita può fornire una nuova opportunità.

69

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha