I problemi dell'olfatto e del gusto

I problemi dell'olfatto e del gusto

Entrambi i sensi ci danno un tempo molto piacevole, ma può anche servire come un avvertimento a potenziali pericoli. Per evitare conseguenze nefaste non dobbiamo trascurare, quindi le seguenti informazioni saranno utili.

I sensi dell'olfatto e del gusto sono identificati come chemosenses in cui riguardano il sistema di rilevamento chimico, che è un processo complesso che si attiva quando le sostanze odore o molecole di rilascio gusto che sono registrati dalle cellule sensoriali nel naso, bocca o della gola. Questi, a loro volta, trasmettono messaggi al cervello attraverso i nervi, in cui sono identificati odori e gusti specifici.

Un altro processo chemosensory, chiamato buon senso chimico, contribuisce anche al gusto e l'olfatto, dal momento che in queste cellule di allarme del cervello di sensazioni come il calore (come l'odore o il sapore piccante) o freddo (nel caso di mentolo).

Per capire come interagiscono con il gusto e l'olfatto, pensiamo che i quattro sapori fondamentali (dolce, acido, amaro e salato) sono combinati con l'odore, la consistenza, la temperatura e le informazioni dal senso chimico comune, in modo sensualmente è definito al cibo siamo mangiare che è anche riconosciuto principalmente da odore.

Tuttavia, disturbi chemiosensoriali chiamato la perdita di questi sensi (non necessariamente allo stesso tempo) e possono separarsi in anosmia (assenza di odore) e perdita del gusto (gusto). Prima le cose.

Non odore!

Si può non immaginare registrarsi odore una fuga di gas, incendio o di cibi e bevande in rovina? La nostra salute può essere compromessa come risultato, quindi è importante sapere perché si può perdere questo senso o solo guardare diminuita capacità (iposmia) e sulla base, ad adottare misure per risolvere il problema.

Odori stimolano le cellule nervose olfattive, che si trovano nel tessuto situato nella parte superiore e interna del naso, che a loro volta sono collegati direttamente al cervello. Anche se alcune persone nascono con anosmia, per lo più si sviluppa durante la vita, le cause più comuni:

malattie

  • rinite allergica. Come difesa contro gli agenti a cui è allergico, il corpo reagisce provocando infiammazione delle mucose, in particolare nel tratto respiratorio superiore (naso, gola e laringe), provocando starnuti, muco, prurito, lacrimazione degli occhi e infezioni orecchie, ma anche la perdita dell'olfatto.
  • Sinusite. Le narici sono piccoli peli chiamati cilia, che sono responsabili per l'arresto di batteri e particelle inquinanti di raggiungere i bronchi e quindi l'insorgenza di infezioni. Se questo accade cause infiammazione seni (cavità situate nelle ossa che sono intorno agli occhi e naso), un problema che è noto come sinusiti e per cui è difficile da respirare e vocalize certi suoni, e la capacità diminuita di odore.

ferita

  • setto deviato. La funzione del setto nasale è dividere lo spazio in due metà quasi simmetriche, i passaggi a destra e sinistra chiamate, in modo che il flusso dell'aria di circolazione è diretta attraverso il naso; la sua struttura è composta da cartilagine e dell'osso. Quando i devia setto (di solito soffiare), l'aria può essere addebitato ad uno dei lati e quindi infiammare le mucose, che colpisce direttamente i filamenti situati tra palato e il naso, che sono responsabili per la registrazione degli aromi.
  • polipi nasali. formazioni carnosa crescita nella zona dove la mucosa è gonfio a causa di accumulo di liquido, come l'area circostante le aperture dei seni all'interno della cavità nasale, precludendo così il passaggio di odori. Quando la causa è un'infezione, polipi scompare insieme al problema.

altro

  • Alzheimer. Demenza che è caratterizzata da una progressiva diminuzione funzioni intellettive, provocando il deterioramento della memoria e comportamento, ed interferisce con il funzionamento di un certo senso, come odore e sapore.
  • Diabete. Sindrome caratterizzata da un eccessivo accumulo di glucosio nel sangue a causa di deterioramento assoluta o parziale della secrezione ed azione dell'ormone insulina, prodotta dal pancreas e responsabile per il mantenimento normali livelli di zucchero nel sangue.
  • ferita alla testa. duro colpo tumore può influenzare l'area del cervello in cui sono alloggiati importanti neuroni sensoriali che registrano i segnali dell'olfatto e del gusto.
  • morbo di Parkinson. Il coinvolgimento di alcune cellule cerebrali situati nella chiamata substantia nigra, che interviene nella gestione di movimento e l'equilibrio; Può influenzare i sensi.
  • La malnutrizione.
  • La radioterapia per il trattamento di un tipo di cancro alla testa o al collo.
  • nasali e nelle aree confinate tumori.
  • Fumo.

La medicina ha sviluppato test per misurare la quantità minima di pazienti odore può rilevare, e la precisione di identificare diversi aromi. Il test più semplice da applicare è il "gratta e annusa", in cui il paziente deve ritagliarsi campioni di carta trattati per rilasciare diversi sapori che sarà l'odore e identificare da un elenco di possibilità. Così, il medico può facilmente determinare se i pazienti hanno iposmia, anosmia o di un altro tipo di disturbo odore.

Come ci si potrebbe aspettare, quando la causa del problema viene trattato olfattiva, disfunzione sensoriale finisce. Per fare questo, talvolta chirurgico, per esempio, ostruzione nasale da polipi o setto deviato è necessaria; Spesso, il recupero è spontaneo perché i neuroni olfattivi rigenerano da soli dopo l'infortunio.

Lui non mi conosce!

Il gusto del cibo e delle bevande stimola le cellule nervose situate nel palato della bocca e della gola. Come con l'olfatto, il gusto può essere assente dalla nascita, ma nella maggior parte dei casi è perso a causa di infortunio o malattia. Essi sono menzionati infezioni del tratto respiratorio, esposizione a insetticidi e alcuni farmaci tra questi ultimi; Inoltre, alcuni problemi orali (soprattutto a carico lingua) possono essere responsabili per la perdita di sapore così come l'esposizione a radiazioni come trattamento per cancro della testa e del collo.

Il grado di perdita del gusto può essere determinata chiedendo al paziente di confrontare il sapore di diverse sostanze chimiche o notare come la maggiore intensità di sapore quando la concentrazione chimica viene aumentata. Essa ha inoltre sviluppato prove di assaggio in cui il paziente risponde a diverse concentrazioni chimiche, come il semplice "Prendi, saliva e risciacquo" o che si applicano prodotti chimici direttamente su aree specifiche della lingua.

Va notato che una persona con una alterazione del gusto è influenzato non solo la loro qualità di vita, ma è priva di un sistema di allarme precoce, in quanto questo senso ci aiuta a rilevare cibo o bevande in rovina o che è allergico. In danni per un lungo periodo di tempo il paziente può soffrire di depressione e ancora più grave declino nel desiderio di mangiare.

Non permettere che la perdita di qualità, o di assenza totale, dei sensi non abbiamo menzionato è fatto presente; il suggerimento andare a otorinolaringoiatra (specialista in orecchio, naso e gola) per determinare le cause e il trattamento, come inattivo il tempo può essere conseguenze dolorose.

153

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha