I segnali di pericolo di carenza di zinco e come curare

I segnali di pericolo di carenza di zinco e come curare

Lo zinco è un oligoelemento importante abbiamo bisogno di rimanere in buona salute, ma lo sapevate che una persona su tre possono soffrire di carenza di zinco senza rendersene conto? Continuate a leggere per scoprire i segni ed i sintomi di carenza di zinco e che cosa si può fare per prevenire o invertire carenza di zinco.

L'importanza di zinco

Lo zinco è un importante minerale traccia che è responsabile di diverse funzioni nel nostro corpo e aiuta a stimolare l'attività di 100 differenti enzimi. Questo elemento è il secondo ferro nella sua concentrazione nel corpo.

Lo zinco si trova nelle cellule in tutto il corpo ed è necessaria per il sistema di difesa dell'organismo (immunitario) per funzionare correttamente. L'aggiunta di zinco:

  • Svolge un ruolo nella divisione cellulare, la crescita cellulare, la guarigione delle ferite, e la ripartizione dei carboidrati.
  • Il nostro corpo ha bisogno di zinco per i sensi dell'olfatto e del gusto.
  • Durante la gravidanza, l'infanzia, l'infanzia, e il corpo ha bisogno di zinco per crescere e svilupparsi correttamente.

Purtroppo, molte persone non si ottiene abbastanza di questo nutriente essenziale.

carenza di zinco è comune

La carenza di zinco è più comune di quanto si possa immaginare. Secondo un rapporto pubblicato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, il tasso complessivo di carenza di zinco è di circa il 31 per cento.

Uno studio pubblicato nel giugno 2012 Journal oligoelementi in Medicina e Biologia, ha scoperto che la carenza di zinco può colpire tutti i 2 miliardi di persone in tutto il mondo. Questi numeri indicano che i problemi nel consumare abbastanza assorbimento di zinco se consumato, può essere problematico in un terzo delle persone in tutto il mondo.

Di solito, quando qualcuno soffre di una carenza di zinco, è perché l'assunzione è insufficiente, perché viene scarsamente assorbito nel corpo o la necessità di aumentare lo zinco.

Fattori di rischio per carenza di zinco

Molti fattori possono influenzare la capacità del corpo di elaborare zinco. Qui ci sono alcune cose comuni che possono influenzare l'assorbimento di zinco o contribuire a carenza di zinco:

  • diabete
  • alcolismo
  • Le persone anziane hanno maggiori probabilità di essere carenti di zinco
  • pylori H
  • L'uso di farmaci per ridurre lo zinco, il maggior numero di pillole anticoncezionali, farmaci per la pressione del sangue e antibiotici
  • vegetarianismo
  • le donne e le madri che allattano incinta
  • anemia falciforme (un gruppo di malattie ereditarie globuli rossi)

I test attualmente disponibili per lo zinco non sono esatte

I livelli plasmatici di zinco o di siero sono più comunemente utilizzati per valutare gli indici carenza di zinco, ma questi livelli non riflette necessariamente lo stato di zinco cellulare a causa di meccanismi di controllo omeostatico stretti.

Una persona può soffrire di carenza di zinco, nonostante l'assenza di indici di laboratorio anomali. In molti casi, i medici considerati fattori di rischio (come ad esempio l'apporto calorico insufficiente, l'alcolismo, le malattie dell'apparato digerente) e sintomi di carenza di zinco (ad esempio, problemi di crescita nei neonati e nei bambini) per determinare la necessità di integrazione zinco.

Avvertenze per carenza di zinco

  • arresto della crescita
  • diarrea
  • La perdita dei capelli (carenze nutrizionali sono uno dei dieci principali cause di perdita dei capelli)
  • maturazione sessuale ritardata e l'impotenza
  • Perdita di appetito
  • ritardata guarigione delle ferite
  • lesioni oculari e cutanee
  • Macchie bianche sulle unghie, linee trasversali e scarsa crescita delle unghie o unghie fragili
  • Mal di testa e vertigini

Molti di questi sintomi sono aspecifici e spesso associata ad altre condizioni di salute; Pertanto, un esame medico è necessario determinare se una carenza di zinco è presente.

assunzione di zinco consigliato

La dose giornaliera raccomandata per lo zinco è di 8 mg al giorno per le donne adulte e 11 milligrammi al giorno per gli uomini adulti.

Consigliato per bambini 1 8 anni di assunzione fasce di età è marzo 5 milligrammi, aumentando come il bambino cresce.

9 uomini 13 anni di età, richiedono 8 mg di zinco al giorno. Dopo 14 anni, il requisito aumenta a 11 milligrammi al giorno è richiesto per tutti i maschi adulti.

Per le donne di età superiore a 8, l'obbligo rimane stabile a 8 milligrammi al giorno, fatta eccezione per le età di 14 18, in cui la raccomandazione aumenta a 9 milligrammi al giorno.

Le donne incinte e in allattamento hanno un maggior bisogno di zinco 13 novembre milligrammi al giorno, a seconda dell'età.

Fonti di zinco negli alimenti

  • Frutti di mare, carne di manzo e altre carni rosse sono ricche fonti di zinco.
  • noci e legumi sono piante che sono relativamente buone fonti di zinco.

La biodisponibilità di zinco (frazione zinco trattenuta e utilizzata dal corpo) è relativamente elevata in carne, uova, pesce causa della relativa assenza di composti che inibiscono l'assorbimento di zinco e la presenza di aminoacidi solforati ( cisteina e metionina) che aumentano l'assorbimento di zinco.

Lo zinco in prodotti integrali e proteine ​​vegetali è meno biodisponibile a causa della sua relativamente alto contenuto di acido fitico, un composto che inibisce l'assorbimento di zinco. Questo è uno dei motivi per prendere noci e semi prima di mangiare.

I semi di zucca (semi) sono una buona fonte di zinco. Qui ci sono altre fonti di zinco:

  • Ostriche, cotti, impanati e fritti, 3 oz 74 mg (493% DV)
  • Manzo, arrosto, brasato, 3 oz 7 mg (47% DV)
  • granchio dell'Alaska, cotto, 3 once 6,5 mg (43% DV)
  • Manzo patty, alla griglia, 3 once 5.3 mg (35% DV)
  • aragosta cotte, 3 once 3,4 mg (23% DV)
  • Braciola di maiale, lombo, cotto, 3 once 2.9 mg (19% DV)
  • Fagioli, cotti, in scatola, ½ tazza di 2,9 mg (19% DV)
  • Pollo, carne scura, cotto, 3 once 2,4 mg (16% DV)
  • Yogurt, frutta, basso contenuto di grassi, 8 once 1,7 mg (11% DV)
  • anacardi, torrefatto secco, 1 oncia 1,6 mg (11% DV)
  • Ceci, cotto, ½ tazza di 1.3 mg (9% DV)
  • Formaggio, svizzero, 1 oz 1,2 mg (8% DV)
  • Mandorle, torrefatto secco, 1 oncia di 0,9 mg (6% DV)

Lucid scrittura Vita
 i diritti concessi

93

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha