Il dolore inflitto a scopo, fa più male.

Il dolore inflitto a scopo, fa più male.

Il dolore fa più male se pensiamo che è stato inflitto a scopo, secondo i ricercatori.

I partecipanti di uno studio condotto presso la Harvard University hanno ricevuto una serie di scosse elettriche per verificare la teoria.

Coloro che pensavano che stavano ottenendo una scossa elettrica ad un'altra persona deliberatamente piuttosto che accidentalmente, ha descritto la scossa come più doloroso di quelli che ricevono lo stesso shock per pensare che fosse un incidente.

Sembra anche più facile abituarsi a shock che sono stati consegnati non intenzionalmente, ma quelle prodotte appositamente generato più di bruciore in ogni momento.

La ricerca, pubblicata sull'ultimo numero di Psychological Science, è stato guidato da Kurt grigio, uno studente laureato in psicologia.

Gray ha detto che anche se è noto da tempo che una persona attraverso lo stato mentale può alterare la loro esperienza del dolore, i risultati suggeriscono che la percezione degli stati mentali degli altri può anche influenzare come si sentono il dolore.

Questo studio dimostra che anche se due eventi dannosi sono fisicamente identici, la consegna con l'intenzione di ferire veramente fa male di più, ha detto.

Confronta uno schiaffo da un amico quando si tratta di nostra salvezza da una zanzara, non è lo stesso che lo schiaffo di un amante.

Il primo è ignorato all'istante, mentre il secondo può essere mantenuta nel nostro guancia per tutta una notte.

Lo studio ha incluso 48 partecipanti che sono stati collegati con un partner di amministrare sia un segnale acustico o una scossa elettrica. Per essere continuato.

immagine; flickr

8

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha