Il gioco è una questione molto seria

Il gioco è una questione molto seria

Il bambino si trova ad affrontare il difficile compito di capire il mondo intorno a lui e così efficacemente interagire con le persone, oggetti, spazi e situazioni, l'azione è facilitata attraverso il gioco, l'ambiente preferito dal poco che vi permetterà di raggiungere la piena apprendimento la maturità in età adulta.

Ora come adulti vediamo gloss infanzia così lontano su ciò che è il gioco e che cosa ha significato per noi quando piccoli, e dimenticare che è un riflesso di ciò che siamo oggi. Quindi dobbiamo capire i nostri figli e portare con loro che agiscono ludico (gioco) è il suo mezzo di espressione, forma di comunicazione con gli altri, lo spazio che mette in evidenza la sua fantasia, il proprio sé al mondo.

Paola Fernandez Arrieta, terapeuta comunicazione umana collegata alla clinica Neuro e comunicazione (Neurocom) osserva che il gioco contribuisce alla salute mentale del bambino e aiuta a bilanciare alcune discordanze. "Il gioco è essenziale per esercitare le abilità, imparare ruoli, fantasie espresso, scaricare le ansie e gli impulsi e dimenticare le esperienze traumatiche," l'intervistato

Vale la pena di fermarsi a pensare che attraverso il gioco il bambino testato ciò che la loro vita adulta e la ricerca, esprimono la loro creatività e sostituito con i giocattoli originali, veri e propri, per esempio, omettendo di esplorare il suo corpo per manipolare gli oggetti manufatti.

Inoltre, si idealizza il ragazzo tutti i giorni da quello che suona, come si prende come punto di partenza l'esperienza reale, che viene sfruttato, ricreata e reinventata. Quindi è papà giocare così straordinari, a scuola, al medico e di più, sono i leader della loro vita quotidiana. Chi non ha fatto?

E 'chiaro che attraverso il gioco il partecipante viene osservato e riconosciuto da altri, è il momento in cui viene dato un valore in qualità di partner, che sarà aumentare la loro autostima.

Modo di imparare

"Una parte importante del gioco è quello di godersi il momento e non anticipare il risultato indica Fernández Arrieta, che non deve essere legata, l'obiettivo può essere modificato, e chi partecipa accetta la fantasia e la sorpresa. Altrettanto importante notare che nessun errore comportare la squalifica o la perdita di auto-riconoscimento del bambino, in quanto si tratta di una attività libera per se stessi in cui non soddisfa le richieste esterne, di conseguenza, non ha conseguenze frustrante ", dice lo specialista.

Ora, quando ostacoli derivano sono di sfida e piacere, per superamento sembra essere il fattore chiave di continuità, in modo che l'assenza di sfide svolge regolarmente po 'annoiato e fuori dal mercato. Risolvere questi conflitti significano serie di proposte cercano di andare avanti, come volontà degli adulti nella loro vita quotidiana.

Un bambino che ha avuto l'opportunità di giocare meglio comprendere il mondo che lo circonda in quanto arricchisce i pensieri degli altri, esplora varie forme di comportamento e rispettare la differenza che ha con loro. In altre parole, nell'approccio ad altri una forma di arricchimento, value imputate situazione molto più tardi.

Il lato opposto rappresenta il ragazzo che non ha giocato e non piacere l'opportunità di condividere. La destinazione è la solitudine, insieme con la difficoltà di relazionarsi e comunicare. Se questo stesso carattere si sviluppa eccezionali capacità intellettuali, non sarà possibile trovare un motivo per sfruttarle, e la loro vita mirano a rendere alcun senso.

In occasione delle conoscenze attraverso attività di gioco, la comunicazione terapeuta afferma che il gioco ci permette di identificare il livello di conoscenza dei bambini, soprattutto nei primi anni di vita, nonché riflettente loro sviluppo del linguaggio. "Si tratta di uno strumento fondamentale di insegnamento e di apprendimento è una delle risorse attraverso cui è possibile stimolare competenze diverse.

"All'asilo la transizione da un'economia dominata dal gioco in una società governata dalla vita di studio più facile. Tuttavia, attualmente fin dalla tenera età, sia a casa che a scuola, privare il bambino di questa attività così importante e naturale che sta giocando. pertanto, questo periodo di transizione dovrebbe essere più completa e non solo una parte della scuola materna, dal momento che la formazione di abitudini di studio e lo spostamento del gioco come attività predominante sembra richiedere più tempo " .

la salute a lungo termine

Un altro aspetto che dà al gioco grande importanza è la pratica della fisica, stessa attività che è particolarmente utile per il benessere fisico e psicologico dei bambini con problemi di peso.

In effetti, una maggiore attività fisica è stata associata con l'aspettativa di vita più lunga e più basso rischio di sviluppare malattie cardiovascolari (sistema circolatorio). In generale, giocare e di essere fisicamente attivi aiuta a:

  • Il controllo del peso.
  • Ridurre la pressione sanguigna.
  • Aumentare il livello di HDL o "buona".
  • Ridurre il rischio di sviluppare il diabete e alcuni tipi di cancro.
  • Migliorare il benessere psicologico, tra cui una maggiore fiducia in se stessi e aumentare l'autostima.

Così, l'attività fisica del bambino attraverso il gioco può essere promosso:

  • La riduzione del tempo trascorso in attività sedentarie, come guardare la televisione, giocare ai videogiochi o dispositivi mobili.
  • Rendere divertente, divertente, e di promuovere la convivenza.
  • Garantire che i genitori modello stile di vita attivo, così dovrebbe sforzarsi di fornire opportunità di aumentare l'attività fisica per i loro figli diventino.
0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha