Il numero di casi di obesità tra i bambini è aumentato drammaticamente

La prevalenza di sovrappeso è leggermente superiore nelle ragazze che nei ragazzi e significativamente più alta nelle aree urbane che nelle zone rurali.

La prevalenza di obesità è significativamente più alta nelle aree urbane che nelle zone rurali e semi-urbane e quasi due volte superiore nei ragazzi 8 anni in Romania ai ragazze della stessa età.

Questi sono i risultati dello studio condotto dal Ministero della Salute, attraverso l'Istituto Nazionale di Salute Pubblica nel progetto coordinato dall'Organizzazione mondiale della sanità, l'iniziativa europea Childhood Obesity Surveillance (COSI).

Leggi:

  • Come si può dire a prima vista se un uomo è bravo a letto. Una caratteristica fisica che si Babble
  • Consulenza medica: "Mangia dolci, se si vuole perdere peso!"
  • Qual è il legame tra obesità e malattie dei denti e delle gengive

"L'obesità infantile è un grave problema di salute e la sua prevalenza è in aumento in tutto il mondo, con una tendenza allarmante per l'Europa. Le conseguenze del sovrappeso durante l'infanzia sono costituite da malattie cardiovascolari e il diabete di tipo II, problemi ortopedici e disturbi mentali, risultati scolastici scarsi e una diminuzione della stima di sé. La prevalenza dell'obesità è triplicata nel 2010 rispetto al 1980 (OMS). Pertanto, la Romania, e ha espresso la volontà di partecipare al progetto OMS ", ha detto il ministro della Salute, Nicolae BĂNICIOIU

In Romania, lo studio è stato condotto per otto anni di età, ed i dati sono stati raccolti nel mese di maggio 2013, nel corso di tre settimane, secondo la metodologia e calendario proposto dalla OMS.

Le misurazioni sono state effettuate su un rappresentante enşantion di 207 scuole, urbane e rurali, randomizzato semplice, utilizzando come base per il campionamento tutte le scuole elementari del paese ad avere un numero di bambini iscritti almeno 40 studenti / Scuola (4589 scuole).

I bambini sono stati classificati secondo gli standard WHO (sottopeso, normopeso e obesità tra cui il sovrappeso), ei dati saranno inclusi nella banca dati dell'Ufficio Regionale per l'alimentazione, l'obesità e l'attività fisica.

La popolazione inclusi nello studio è stata istituita nel relativamente uguali di ragazzi e ragazze, anche nei bambini rurali e urbane, sia nei bambini semi-urbane assimilare come appartenenti alla popolazione rurale.

RISULTATI:

La maggior parte dei bambini e lo studio (circa 2/3) sono peso normale.

5% dei bambini inclusi nello studio di età compresa tra 8 anni sono denutriti, e una percentuale di oltre 1% erano malnutrizione grave.

Circa un quarto dei soggetti studiati sono in sovrappeso o obesi. Prevalenza suprapoderalităţii (tra cui l'obesità) nei bambini di 8 anni in Romania è 26.75%, e la prevalenza di obesità è 11,6%. A livello europeo, la prevalenza di sovrappeso (compresi obesità) nella fascia di età di 8 anni, secondo il rapporto del primo turno dello studio COSI variava tra il 19,3% e il 49% per i maschi e 18,4% - 42,5% per le ragazze. La prevalenza della malnutrizione (anche grave) nei paesi partecipanti al primo turno è in genere inferiore a 2,5%. Valori più alti sono stati registrati in Bulgaria e nella Repubblica Ceca (3,2%).

Per quanto riguarda la distribuzione di genere lo stato nutrizionale a livello nazionale, circa il 5% delle ragazze e dei ragazzi hanno la stessa percentuale di malnutrizione e grave subnutitie mostra circa l'1%. La percentuale di ragazze normali di peso (71,1%) è superiore del 5,9% rispetto alla percentuale di uomini con peso corporeo normale (65,2%).

La prevalenza di sovrappeso e obesità nei ragazzi (29,8%) è superiore del 6,1% rispetto alle femmine (23,7%). La prevalenza di obesità nei ragazzi di 8 anni in Romania (15,03%) è superiore 6,79% rispetto alla prevalenza dell'obesità nelle ragazze della stessa età (8,24%). Il rapporto COSI primo turno dello studio, la prevalenza di sovrappeso in Europa (compresa l'obesità) nella fascia di età di 8 anni variava da 22,1% (Belgio) e 49% (Italia) per i ragazzi e le ragazze tra i 22 7% (Belgio) e il 42,5% (Italia). La prevalenza dell'obesità ricade entro i seguenti limiti: 7,5% (Norvegia) 26,6% (Italia) maschi e 6% (Norvegia) 17,3% in Italia.

Malnutrizione prevalenza non differiva significativamente a seconda del grado di urbanizzazione. La prevalenza della malnutrizione è maggiore nelle zone rurali (6,1%) rispetto alle aree urbane (4,2%) e ambiente semi-urbano (3,8%). La maggior parte dei bambini inclusi nello studio erano peso normale a prescindere dalla loro residenza (64,2% urbana, semi-urbano 71,2%, rurale 72,2%).

A seconda della residenza, la prevalenza di sovrappeso e obesità a livello nazionale è del 31,6% nelle aree urbane e il 21,7% rurale. La più alta prevalenza di obesità nei bambini di 8 anni della Romania è stato registrato nelle aree urbane (13,15%), seguita da rurale (10.18%) e semi-urbano (9,85%).

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha