Il pancreas malato anche

Il pancreas malato anche

Il pancreas non è forse così popolare come altri organi, ma la sua importanza non dovrebbe permettere a noi stessi di dubbio, per il suo corretto funzionamento è direttamente correlata alla buona alimentazione e controllo del diabete; Volete sapere perché?

Tra le funzioni svolte dalla ghiandola chiamata pancreas sta facendo necessaria per la digestione degli enzimi alimentari nell'intestino tenue, che si ottiene degrado alla sua espressione minimo in modo che possano essere assorbiti e utilizzati dal corpo. E 'anche responsabile per gli ormoni che producono come l'insulina, responsabili per il mantenimento di livelli normali dei livelli di glucosio (zucchero).

Pertanto, se il pancreas è malfunzionamento alterazioni sono generati a tutti i livelli dell'organizzazione; Immaginate di problemi causati dalla mancanza di sostanze nutritive a causa di una cattiva digestione o ciò che accade quando la quantità di glucosio aumenta, cioè lo sviluppo di ciò che conosciamo come il diabete e le sue terribili conseguenze.

Tuttavia, la ghiandola è suscettibile di un processo infiammatorio, che i medici chiamano pancreatite, che può essere dovuto a vari fattori, tra i quali ricordiamo infezioni (causate da batteri o virus), grandezza subito duri colpi sul retro l'altezza dei reni (lesione posteriore inferiore) o all'addome (come avviene con il volante della vettura in caso di collisione); Può anche verificarsi come risultato di calcoli o pietre nella cistifellea (piccolo sacchetto dove memorizza e concentrati bile secreta durante la digestione) che intasare i fori nel pancreas, oltre al consumo eccessivo di alcol.

Sintomi e soluzioni

Quando il pancreas perde il controllo stessi enzimi digestivi che produce, in modo che iniziano da indossare tessuti del corpo, producendo infezioni, ascessi (raccolte di pus) e cisti, e in alcuni casi in cui sanguinamento infiamma vene e arterie (chiamati emorragia ghiandolare). Il problema potrebbe causare un danno maggiore se gli enzimi e le tossine entrano i vasi sanguigni, permettendo loro di raggiungere altri organi come cuore, polmoni e reni e causare gravi danni.

La manifestazione principale di una persona con l'infiammazione del pancreas è grave e debilitante dolore all'addome centrale e superiore, che si estende verso la parte posteriore, ma che è alleviato dalla flessione del busto in avanti fino a quando una posizione fetale, a partire dalla posizione seduta. Di solito inizia improvvisamente con nausea, vomito, febbre e malessere importante; non è raro ad apparire dopo aver mangiato pesante e continua per ore o giorni.

Quanto sopra sono i sintomi di pancreatite acuta, le principali trigger sono i calcoli biliari (presenza di calcoli o di pietre nella cistifellea) e conto alcolismo per oltre l'80% dei casi. Per effettuare una diagnosi è necessario utilizzare uno studio di laboratorio per determinare la presenza di enzimi pancreatici amilasi e lipasi nel sangue.

La pancreatite acuta è considerata una emergenza medica e quindi richiede l'attenzione immediata. Il trattamento consiste di mantenere il paziente a tutti i digiuno e posizionare una sonda per aspirare il contenuto dello stomaco. Come parte del processo di recupero potenti antidolorifici antinfiammatori per via endovenosa o intramuscolare somministrati per ridurre il dolore, così come il siero per ripristinare i liquidi persi dalla malattia e, infine, se nessun miglioramento è stato osservato nelle prime ore e si sospetta la possibilità complicazioni, trasferimento al reparto di terapia intensiva saranno necessari.

Si noti che una infiammazione acuta nel caso in cui può essere controllata, a differenza del tipo cronico, in cui i cambiamenti strutturali sono permanenti e portare i problemi più gravi, come il dolore, bassa produzione di enzimi digestivi (con conseguenti carenze nutrizionali) e l'elevazione sui livelli di glucosio (diabete).

Anche se pancreatite cronica può verificarsi se i dotti biliari sono danneggiati per essere presenti calcoli, è più comune allora non avviene molti anni di consumo di alcol (tra il 70% e il 80% dei casi adulti), specialmente negli uomini tra i 30 ei 40 anni. La persona non può avere sintomi per molti anni, ma improvvisamente sperimentare un attacco di pancreatite, con simile tipo di sintomi acuti.

Da non perdere

Nelle prime fasi, è difficile da diagnosticare la malattia è cronica o acuta, perché i sintomi sono simili. Tuttavia, dovrebbe sempre considerare che questa condizione è grave e può essere complicato se viene ricevuto assistenza tempestiva e adeguata. A volte pancreatite provoca problemi cardiaci o renali che possono portare a danni insufficienza respiratoria (impossibilità per i polmoni di scambiare gas richiesti dal corpo) o del rene, nel qual caso non potevano lasciare il corpo tossine attraverso l'urina. In casi estremi, ci può essere la morte improvvisa da urti vascolare (improvviso calo della pressione sanguigna).

Come sempre, la prevenzione è la migliore difesa, quindi è bene ricordare che in uno qualsiasi dei sintomi di cui sopra dovrebbero cercare supporto specialistico precoce, sia con un internista o medico di medicina generale.

13

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha