Il tifo endemico (tifo murino)

il tifo endemico è una malattia infettiva trasmessa dalle pulci; malattia è anche conosciuta come u0026 quot; tifo murino u0026 quot;. Il termine è usato per designare tifo alterare la condizione del corpo, durante lo stato di malattie infettive e ndash; è soprattutto il tifo e il tifo; malattie del tifo si caratterizzano per i seguenti segni clinici: febbre, stupore, adinamie, tranquillità e sonnolenza.

tifo murino è una malattia endemica (presente in alcune zone geografiche ben definite), typhi Rickettsia prodotto da patogeni; infezione nei ratti è cisterna infetta; la malattia è trasmessa all'uomo dalle pulci pazienti (vettore di infezione). Dal momento che clinicamente, tifo murino è molto simile il tifo, ma le manifestazioni sono un po 'di benigni. Altro nome dell'arte, utilizzato per il tifo murino: il tifo benigna, il tifo endemico o zone tropicali tifo.

La maggior parte dei casi di tifo endemiche sono stati riportati durante il periodo della Seconda Guerra Mondiale; in modo che alla fine di questo incendio, tifo endemico era conosciuto come una malattia universale. Recentemente, una nuova specie di Rickettsia sono stati identificati come trasmesso da pulci di gatto; infezione nel pulce del gatto viene mantenuto per diverse generazioni, perché gli agenti patogeni vengono trasmessi da una generazione all'altra, su transovarica. E 'stato dimostrato che queste pulci gatto hanno la capacità di trasmettere l'infezione ad un sano ospiti umani.

specie Rickettsia coinvolti nello sviluppo di tifo murino, mostra la superficie di un numero di strutture antigeniche, alcuni comuni con specie patogene coinvolti nella produzione di febbri macchiati. Nonostante queste analogie antigenica ricerca successiva ha dimostrato che Rickettsia typhi e specie patogene trasmessi da pulci gatto possono essere considerati come specie patogene distinte. Nuove specie di Rickettsia, trasmesse da pulce di gatto è stato nominato Rickettsia felis.

Il ciclo di vita del patogeno Rickettsia typhi è mantenuto da ratti e pulci dai loro (principali fonti di infezione). Flea si infettano durante i pranzi cruenti se il ratto è malato; Una volta infettato patogeno acquisito Rickettsia sarà effettuata dalle pulci, per tutta la vita. L'infezione del ospite umano, e gli altri ratti è contaminato da feci di pulci; inoculazione è favorita dalla comparsa di danni ai graffi (lesioni formate da graffi), nella regione in cui la pelle forata degli eserciti sana delle pulci.

Pertanto, la trasmissione dell'infezione avviene attraverso le feci contaminate METERIAL; più raramente, l'infezione può essere inoculato direttamente attraverso il morso di pulci. Inoltre, l'infezione può essere trasmessa attraverso l'inalazione di aerosol contenenti rifiuti fecali contaminati da pulci. Anche se i topi infettati in un primo momento appaiono in buona salute, agente patogeno Rickettsia è presente nel loro sangue per almeno 14 giorni (rickettsemie Stato).

Pulce di gatto è molto efficace nel trasmettere l'infezione da Rickettsia felis; Inoltre, queste pulci sono in grado di trasmettere l'infezione circa transovarica infettare nuova generazione di pulci. L'incidenza di tifo endemico è proporzionale per tutto il periodo di un anno solare; maggior parte dei casi di malattia sono stati segnalati nelle zone costiere con climi caldi del mondo.

Durante l'indagine epidemiologica (indagine epidemiologica ha lo scopo di identificare i fattori di rischio u0026 ndash; contattare potenzialmente infetti u0026 ndash; che potrebbe favorire l'insorgenza di infezioni), ben pochi dei pazienti può ricordare nella storia recente hanno sentito se un morso delle pulci; anche un'indagine epidemiologica per identificare i possibili contatti con il gatto, opossum, procione, puzzola o ratti - gli animali con un aumentato rischio di infettività.

Segni e sintomi

tifo murino mostra un periodo medio di incubazione di circa 11 giorni; a volte periodo di incubazione può estendersi fino a due settimane; incubando il paziente può presentare diversi eventi prodromica (annunciando esordio), come mal di testa, dolori muscolari, dolori articolari, nausea e malessere; manifestazioni prodromici si verificano di solito almeno 72 ore prima della comparsa di febbre e brividi. La maggior parte dei pazienti presenteranno in malattia in stadio precoce, nausea e vomito.

Non trattata, la malattia può progredire nel corso di un periodo massimo di tre settimane; la maggior parte dei pazienti presenta al medico dopo circa quattro giorni dalla comparsa dei sintomi; Nel presentare al medico più di un decimo di loro avrà lesioni eruzione cutanea. Eruzione cutanea può verificarsi in ritardo in alcuni pazienti, ma meno del 50% di loro non si verificherà di nuovo. L'eruzione è un fuggitivo eruzioni cutanee e transitoria, come quelli di morbillo o scarlattina, può verificarsi nelle fasi iniziali di malattie febbrili.
Ordinare eruzione maculare specialmente nella regione ascellare ma anche sulla superficie interna del braccio; successiva lesioni si evolve e diventa rash maculopapulare, estendendo questa volta, in particolare nella pelle del tronco. In casi molto rari, l'eruzione cutanea può manifestarsi in forma di lesioni cutanee petizioni senza includere regione facciali, palmo-plantare. L'eruzione del tifo endemico, che colpisce un quinto dei pazienti di colore.

tifo murino e causare danni ai polmoni; por pazienti presentano tosse secca, improduttiva (senza espettorato); semplice radiografia del torace può rivelare edema caratteristica opacità pneumococcica interstiziale polmonare (accumulo di liquido nel patologico alveoli), o pleurite (accumulo di liquido pleurico tra le lamine). l'esame delle vie respiratorie, il paziente spesso mostra crepitii basali bilaterali (rantoli sono rumori respiratori anormali, apparso su ispirazione o di scadenza).

Più raramente, i pazienti con tifo murino possono presentare dolore addominale, confusione, coma, e anche ittero (colorazione gialla della pelle e delle mucose). Le indagini di laboratorio evidenziano le seguenti alterazioni patologiche: anemia (bassi livelli di globuli rossi e la quantità di emoglobina), leucopenia (numero dei globuli bianchi basso) u0026 ndash; nelle prime fasi della malattia, leucocitosi (aumento dei globuli bianchi) u0026 ndash; nella malattia avanzata, trombocitopenia (bassa conta piastrinica nel sangue), iponatriemia (bassa quantità di Na plasma) hipolbuminemie (diminuendo la quantità di albumina nel plasma), azotemia renale (aumento dell'urea nel plasma sanguigno) e un lieve aumento enzimi citolisi epatici (transaminasi u0026 ndash; ALT e AST).

Il tifo endemico può causare una serie di complicazioni gravi, pericolose per la vita: insufficienza respiratoria (che richiedono un paziente in un reparto di terapia intensiva e che forniscono supporto ventilatorio meccanico), ematemesi (vomito), emorragia cerebrale, e emolisi (distruzione u0026 eccessivi globuli rossi ndash, specialmente in pazienti con glucosio-6-fosfato, o quelli con determinate emoglobinopatie).

Perché la malattia può svilupparsi molto gravi, in alcuni casi, circa un decimo dei pazienti richiede il ricovero in un reparto di terapia intensiva; è stato dimostrato che alcuni fattori ovviamente competono per peggioramento della malattia: l'età del paziente avanzata, comorbilità (malattie associate), nonché precedente trattamento con farmaci contenenti zolfo. Nei bambini, la malattia progredisce meno grave, perché un recente studio ha dimostrato che la metà di loro erano affetti febbre solo notturna; in caso contrario, i bambini hanno avuto una buona condizione generale, consentendo loro di svolgere attivi durante il giorno.


diagnosi

La diagnosi clinica è stabilita identificando i segni ei sintomi della malattia; Di particolare importanza sono e informazioni ottenute da un'indagine epidemiologica, che mira ad identificare i contatti potenzialmente infettivi. La diagnosi clinica deve essere sempre confermata dai risultati delle indagini di laboratorio.

Per la diagnosi del tifo endemico può essere usato un certo numero di tecniche sierologiche: immunofluorescenza indiretta e ELISA (Enzyme-linked saggio di immunoassorbimento), che servono per evidenziare la presenza di anticorpi sierici specifici, come pure i loro concentrazione aumenta. Inoltre, le tecniche Immunoistologia consentono l'analisi dei frammenti di tessuto, tessuto raccolto mediante biopsia di pelle. Polymerase chain reaction (PCR) permette la registrazione e tracce di DNA batterico, Rickettsia typhi entrambe le specie, specie Rickettsia e per felis.


trattamento

Il trattamento di scelta è la tifo murino antibiotico; dove tifo endemico (murino), si può utilizzare due tipi di antibiotici: doxiciclina e cloramfenicolo.

- doxiciclina viene somministrato per via orale; la durata del trattamento è tra 7 u0026 ndash; 15 giorni; doxiciclina 500 mg viene somministrato quattro volte per un periodo di 24 ore.

- cloramfenicolo, somministrato per via orale; La durata del trattamento è di 7-15 giorni; Dose parziale è di 500 mg cloramfenicolo, somministrato ogni quattro volte per un periodo di 24 ore.
75

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha