Immune Deficiency Syndrome Acquisita, AIDS

Immune Deficiency Syndrome Acquisita, AIDS

La parola è il risultato dell'unione delle lettere iniziali (acronimo) della sindrome da immunodeficienza acquisita, una malattia causata dal virus dell'immunodeficienza umana (HIV), organismo indistruttibile fino ad oggi si passa da una persona all'altra attraverso il sangue o per contatto sessuale.

Una volta nel corpo umano, il virus inizia il suo attacco al sistema immunitario (difesa contro possibili infezioni), danneggiando i linfociti CD4, le cellule che aiutano a proteggere e che in un individuo sano tra 500 e 1.800 per millilitro di sangue; quando il loro numero raggiunge 200, il sistema immunitario è stato danneggiato notevolmente e dichiara che il paziente infettato con l'organismo ha sviluppato l'AIDS.

Diversi tipi di questo virus, la più comune HIV 1 e HIV 2; il primo è riconosciuto come molto più aggressivo e veloce, e responsabile per l'epidemia che è stata passata nel mondo occidentale, mentre il secondo sembra limitato in Africa orientale; Se non diversamente specificato, riferendosi a HIV sono indicati il ​​tipo più comune, che è l'HIV1.

cause

HIV si trasmette attraverso rapporti sessuali (vaginali, anali o orali) senza protezione con una persona infetta, perché il microrganismo utilizzato come mezzo di trasporto allo sperma (comprese le pre-eiaculazione o fluido pre-eiaculazione) e perdite vaginali idratante corpo per facilitare la penetrazione.

Il germe è introdotto nel corpo umano attraverso il retto, vagina, pene, bocca e altre membrane mucose dove c'è una ferita e permette di entrare a contatto con sangue, come all'interno del naso di chi utilizza strumenti per sniffare cocaina essi sono stati utilizzati da una persona infetta.

Analogamente, il microrganismo può trovare il percorso per entrare nel flusso sanguigno attraverso le vene. Questo è il caso di quelle che ricevono trasfusioni di fluido vitale contaminato o condividendo aghi o di iniezione con HIV (quelli che portano il virus e non sono necessariamente mostrato), di solito per somministrare farmaci come l'eroina.

In particolare, la madre di AIDS può diffondere il virus al suo bambino durante la gravidanza, il parto o l'allattamento al seno, che è conosciuta come la trasmissione verticale; circa il 20% dei bambini sieropositivi ha sviluppato la sindrome durante il loro primo anno di vita e morì quattro anni; il restante 80% esperienza una progressione più lenta e presenta i sintomi più gravi (problemi a camminare e l'apprendimento) attraverso l'adolescenza, pur avendo peso e la crescita normale.

sintomi

Una persona stimato HIV-infettati produce milioni di nuove particelle dell'organismo ogni giorno, un processo chiamato replicazione virale e che riduce la capacità del sistema immunitario. Così batteri, funghi, parassiti e virus trovano "porte aperte" per entrare nel corpo umano e generare le cosiddette "infezioni opportunistiche", così chiamata perché sfruttano l'irregolarità del sistema di difesa. Quest'ultimo deve emergere come il più importante (per il numero di vite che fanno pagare) a:

  • Polmonite. infezione fatale dei polmoni causata dal microrganismo Pneumocystis carinii; i primi sintomi di solito includono mancanza di respiro, febbre, tosse secca, perdita di peso e sudorazione notturna.
  • Tubercolosi. Malattia causata dal batterio Mycobacterium tuberculosis. Si sviluppa attraverso l'aria e attacca i polmoni, ma può anche causare la meningite (infiammazione delle membrane che circondano il cervello); spesso si manifesta con tosse secca, perdita di peso e la fatica; il processo è spesso lungo in pazienti affetti da HIV.
  • Candidosi. Infezione da Candida albicans che l'HIV può innescare la perdita di appetito, arrossamento o macchie in bocca, lingua o vagina, anche se può verificarsi in forma grave ad alcune parti del corpo, come l'esofago, e ostacolare l'assunzione di cibo .
  • Citomegalovirus. infezione virale che può danneggiare l'intero corpo. Può causare diarrea, meningite e, il più delle volte, retinite (infiammazione della retina), che se non trattata può portare alla cecità; Potrebbe anche essere la causa di mononucleosi, una malattia che causa febbre, mal di gola e gonfiore delle ghiandole del collo.
  • Herpes. Virus responsabili di infezioni che sono caratterizzate da vescicole o urti pieni d'acqua che sono molto dolorosa; altre caratteristiche della malattia comprendono febbre, ingrossamento delle ghiandole linfatiche, brividi, affaticamento, nausea e dolori muscolari, così come quelli che si trovano nella zona genitale, come il dolore durante la minzione (si verifica quando viene infettato l'uretra o il canale che porta l'urina verso l'esterno ) e la presenza di eruzione cutanea (dossi) sul glutei, pene o la vagina.
  • infezioni MAC. Questa sigla sta per Mycobacterium avium intracellulare complesso, batteri che possono causare febbre ricorrente, malessere, stanchezza, anemia, problemi di digestione e anche grave perdita di peso.
  • Toxoplasmosi. La malattia causata da un parassita che infetta il cervello provocando allucinazioni, cefalea (mal di testa), febbre, disorientamento, cambiamenti di personalità e vertigini. La terapia è di solito molto efficace, ma la condizione può restituire.
  • sarcoma di Kaposi. Malattia che colpisce circa il 20% degli individui affetti da AIDS. Anche se la sua origine non è stata determinata con precisione (in un primo momento è stato classificato come un tipo di cancro), la ricerca recente lo collega con il virus che causa l'herpes. Se KS appare sulla pelle non è grave, ma la situazione diventerà molto scomoda quando colpisce parti interne del corpo, poiché essa richiederà chemioterapia (farmaci usati per uccidere le cellule tumorali).
  • L'epatite C. Anche se non è considerato un infezione opportunistica in AIDS incidenza tra le persone HIV-positivi è molto alta, perché il virus che genera (HCV) viene trasmesso come l'HIV; Questa condizione è diventato la principale causa di ricovero ospedaliero e una morte precoce nei pazienti affetti da AIDS (nel 30% dei casi).

Essa rileva che oltre il 75% delle persone che sono state infettate con il virus dell'AIDS esperienza nel sintomi simili iniziare raffreddore o influenza lieve (affaticamento, febbre, mal di gola e perdita di appetito), diarrea, sudorazione notturna e ingrossamento dei linfonodi. Tuttavia, l'unico modo per sapere chi ha contratto l'infezione è attraverso un esame del sangue (ELISA, che è spiegato più avanti).

Altrettanto importante notare che, una volta rilevato l'HIV può richiedere fino a 10 anni senza essere rivelata, ma prima o poi; Tuttavia, durante questo tempo il vettore può infettare persone sane se precauzioni.

diagnosi

Anche se ci sono vari tipi di test di laboratorio per sapere se si ha l'HIV, il più conosciuto e utilizzato in Spagna è l'unione saggio di immunoassorbimento enzimatico, meglio conosciuto come ELISA, che richiede solo un campione di sangue; E 'indicato girare al suo digiuno o attendere sei ore dopo l'ultimo cibo ingerito.

Se l'infezione è molto recente, la prova può dare un negativo anche se la persona è già infetto conseguenza, questo è perché il sistema immunitario non ha ancora anticorpi del virus dell'AIDS rilevabile sviluppato. È pertanto necessario consentire tre mesi dalla data possono essere stati a rischio di infezione fino al giorno viene eseguito il test, perché altrimenti il ​​campione non sarà affidabile.

Quando test ELISA risultato positivo significa che gli anticorpi di HIV sono stati rilevati nel campione di sangue, che indica che la persona è HIV positivo (siero = anticorpi positivo =). Tuttavia, questo risultato deve essere controllato da un esame del sangue conferma chiamato Western Blot, e se il tiro negativo, non vi è alcuna necessità di ulteriori test, come risultato può essere considerata conclusiva.

prevenzione

Il modo migliore per evitare l'AIDS è quello di imparare le strategie di entrambe le forme di trasmissione e la protezione. Questo è il motivo di seguito citeremo misure che possono aiutare a prevenire l'infezione.

Condom. Al giorno d'oggi l'uso del preservativo è fondamentale, soprattutto se non si dispone di un partner, indipendentemente dal tipo di sesso (vaginale, anale o orale) relazione. Per l'uso del preservativo maschile è necessario che le seguenti misure sono seguite:

  • Aprire il pacchetto da un lato con le dita, mai con denti o forbici perché può danneggiare il preservativo.
  • Mettere prima del rapporto sessuale, quando il pene è eretto.
  • Si è preso dalla estremità chiusa o il deposito con il pollice e l'indice per evitare che l'aria all'interno.
  • Esso è posto alla testa del pene tenendo il serbatoio (assicurandosi che la punta è allentato operato come piccolo sacchetto che memorizza il liquido seminale) e srotola su quel corpo.
  • Una volta completato l'atto sessuale, l'uomo deve ritirare il suo pene dalla vagina dopo l'eiaculazione e prima di perdere l'erezione, tenendo il preservativo dalla sua base per evitare che sia all'interno della cavità vaginale.
  • Se si desidera utilizzare il lubrificante deve essere scelto uno fatto da acqua, mai con olio, per non danneggiare il lattice.
  • Si deve essere tenuto lontano da fonti di calore e di luce; non è consigliabile usarlo se è stato conservato per lunghi periodi in tasca o cassetto.

A sua volta, il dipendente dalla donna è una guaina in poliuretano che è lungo circa 17 centimetri, odore, non provoca reazioni allergiche e non influenza la flora o sulla fertilità vaginale; può essere posizionato fino a otto ore prima del rapporto, non provoca irritazione della pelle e non ha bisogno di essere rimosso subito dopo il rapporto sessuale.

Ha due anelli morbidi e flessibili a entrambe le estremità, più grande rispetto agli altri. Per luogo, la donna si trova in giù con le gambe aperte e inserire tra le labbra e l'apertura vaginale per il (più piccolo), anello interno cercando di ottenere il più profondamente possibile (come indicato deve essere situato all'altezza dell'osso pubica). L'anello più grande è al di fuori del corpo, protegge le labbra.

Una volta impostato, si può camminare con lui, e di togliere, è necessario sdraiarsi di nuovo e ruotare l'anello esterno del preservativo in modo che sia chiuso in modo che nessun sperma viene versato, lentamente tirando fuori; Una volta fuori deve essere eliminata (utilizzato una sola volta); E 'anche possibile per le pratiche anali e orali.

I preservativi dovrebbero soddisfare il controllo della qualità; per essere sicuri, è meglio acquistato in strutture protette, come le farmacie. Si noti la data di scadenza e assicurare che sono tenuti in piccole zone calde fredde.

Farmaci. Come notato sopra, si incorre il rischio di contaminazione, se si utilizzano strumenti infetti inalazione o per via parenterale stimolanti; tra i quali si possono citare siringhe, aghi, cucchiai e filtri. Il suggerimento di eseguire queste pratiche è quello di utilizzare materiale monouso o in parte da quelli utilizzati da chi risvegliare dubbi di infezione, o se vi sono HIV positivi.

Sangue. Perché il rischio è in contatto con il liquido contaminato vitale, che è invitata a prendere misure igieniche extra, come l'utilizzo di prodotti monouso o non condivisione di aghi per il piercing o tatuaggi, forbici manicure, apparecchi per epilazione o l'agopuntura, fogli rasatura pinzette per capelli e anche spazzolini da denti.

trattamento

Anche se non esiste una cura per debellare l'HIV, né un vaccino per immunizzare l'uomo contro detta microbo è noto, hanno progettato una serie basata terapie farmacologiche che impediscono il completamento del ciclo di sviluppo del virus, trattamenti Dato che interessano diverse fasi processo; I risultati più incoraggianti hanno mostrato i "cocktail" che combinano diversi tipi di farmaci, che è indicato come antiretrovirali.

Sebbene la prescrizione varia da paziente, di solito uno qualsiasi dei seguenti farmaci si contempla:

  • inibitore della trascrittasi inversa (ITI). In linea di massima si può dire che la sua funzione è quella di evitare che il virus dell'AIDS di infettare altre cellule sane; Ci sono analoghi nucleosidici (NRTI), tra i quali è adefovir, e non gli analoghi (NNRTI), che sono i più importanti.
  • inibitori della proteasi. Sono diretti nel virus e impedire che manifesta all'esterno.

la terapia antiretrovirale per incoraggiare l'aspettativa di qualità e la vita del paziente, è fondamentale che si incontra un passo alla volta, e la vita residua tempo. Il problema è che se non seguite correttamente, il virus può sviluppare una resistenza ai farmaci utilizzati, limitando le possibilità per i trattamenti futuri (combinazioni).

Si prega di notare

Si stima che in Spagna, fino al 2006, ci sono stati circa 100.000 casi di AIDS dalla sua scoperta nel 1981; Inoltre, tra 90.000 e 450.000 persone possono avere l'HIV senza saperlo, il che significa che possono infettare gli altri.

HIV AIDS Programma del Distretto Federale ha una rete di 37 centri diagnostici che eseguono più di 25.000 test l'anno, a titolo gratuito e riservate; alcuni stati degli interno del paese hanno seguito l'iniziativa.

Inoltre, riteniamo importante sottolineare alcuni miti che ruotano attorno la trasmissione del virus dell'AIDS, che sono generati da coloro che non hanno informazioni rilevanti; è per questo che riteniamo molto importante che tu sappia che l'HIV:

  • Non si trasmette attraverso l'aria o l'acqua.
  • Non è acquisita da punture di zanzare o altri insetti o dal morso di un animale.
  • Non verrà al vostro corpo dal consumo di manipolati, preparati o serviti da qualcuno cibo sieropositivi.
  • quota non contrazione bagno, telefono, abbigliamento, posate, bicchieri, tovaglioli o qualsiasi altro strumento che non coinvolge il sangue o il contatto sessuale liquidi.
  • Non si trasmette attraverso fluidi nasali, saliva, sudore, lacrime, feci, urina o vomito, a meno che non contengono contaminati di sangue.
  • Esso non può essere trasmesso attraverso l'urina, le feci, vomito, sudorazione; HIV stesso è presente in lacrime e fluido blister, ma in piccole quantità.
  • Essere sieropositivi non ha nulla a che fare con la preferenza sessuale.
  • Toccare, baciare, accarezzare o abbracciare una persona con infezione da HIV alcun rischio di trasmissione, né andare a scuola, chiesa, ristoranti, centri commerciali e altri luoghi pubblici avevano persone positive.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni su questa malattia, vi consigliamo di visitare: www.salud.gob.mx/conasida/

Consultare il proprio medico.

35

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha