L'adolescente che ha trovato il modo più economico per rilevare il cancro al pancreas

Nella primavera del 2011, Jack Andraka, che aveva 15 anni, ha attraversato uno sfortunato incidente. Un caro amico di famiglia, una persona che era come uno zio per Andraka, è morto di cancro al pancreas.
Il ragazzo è stato documentato su questa malattia e ha scoperto che circa l'85% dei tumori del pancreas viene diagnosticato troppo tardi, quando i pazienti hanno la possibilità di sopravvivenza di solo il 2%, i rapporti e le bdquo, The Scientist u0026 ldquo;. Così, Andraka appreso che i migliori strumenti per la diagnosi precoce del cancro sono molto costosi e, purtroppo, terribilmente impreciso.
u0026 Bdquo; deve essere una scelta migliore di questa prova da buttare u0026 ldquo;, dice Andraka che attualmente è uno studente North County High School di Glen Burnie, Maryland. Un tipico adolescente dovrebbe abbandonare il soggetto, ma Andraka stato immerso in letteratura. Ha imparato a conoscere l'esistenza di un biomarker chiamato mezotelina, una proteina nel sangue che sono abbondanti anche nelle fasi iniziali in pazienti con diversi tipi di cancro, tra cui il cancro al pancreas. Inoltre, Andraka iniziato a pensare al cilindro di nanotubi di carbonio piccole misure 1 / 50.000 del diametro di un capello umano. Questi nanotubi possedere ottime elettrica e meccanica sorprendente quel ragazzo descrive come u0026 bdquo, supereroi scienza dei materiali e ldquo;.
Imparando a conoscere la biologia anticorpi Andraka di loro è venuto improvvisamente un'idea
u0026 Bdquo, ho pensato che se aggiungo anticorpi specifici mezotelina una rete di nanotubi di carbonio, Ho una rete che reagisce solo mezotelina e che potrebbero modificare le proprietà elettriche basate sulla situazione attuale e ldquo;. Quando ?? proteine ​​mezotelina attribuiscono agli anticorpi, gli spazi tra i nanotubi estendono, allentando la conducibilità. Questo processo produce un segnale rilevabile con un ohmetro. Andraka ha scritto una ricerca dettagliata e inviata un'email scienziati della Johns Hopkins University (UJH) e l'Istituto Nazionale della Salute. Ha ricevuto un numero di rifiuti, anche da Anirban Maitra, patologo UJH.
u0026 Bdquo, era notevole perché ha inviato un protocollo molto specifico, 30 pagine, che comprendeva i reagenti e le trappole e tutti i u0026 ldquo;, dice Maitra, dopo l'incontro con Andraka, ha invitato l'adolescente a lavorare nel suo laboratorio.
Dedizione pagato
Per i prossimi sette mesi, la madre prese Andraka dalla scuola e andò a UJH, dove ha lavorato fino a tarda notte. Nel gennaio 2012, la sua devozione Andraka ha cominciato a dare i suoi frutti. In una serie di studi pilota, è stato dimostrato che il filtro o immersione della rivestita striscia di carta, collegata agli elettrodi di un ohmetro di soli $ 50, era in grado di misurare i livelli di mezotelina dal sangue di topi infettati con tumori pancreatici umani . u0026 Bdquo; E 'importante notare che questa scoperta è ancora in una fase preliminare. È necessario effettuare uno studio più ampio con campioni prelevati da pazienti e deve dimostrare che nel siero umano, dove ci sono bassi livelli di pazienti mezotelinei in una fase iniziale, il cancro può essere rilevato;, u0026 ldquo Maitra spiegato.
Sono stati condotti studi di questo tipo
Andraka non il primo pensiero è stato un collegamento tra i nanotubi di carbonio e anticorpi. Infatti, i ricercatori hanno già sviluppato i test simili per il cancro al seno e alla prostata. Ma Andraka è la prima a cercare di utilizzare questo metodo per diagnosticare prime fasi del cancro al pancreas. Così, se tutto va secondo i piani, potrebbe essere il primo a dimostrare che questo approccio è più adatto per questo scopo. (Fonte: adevarul.ro)

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha