L'enfisema fumare mano

L'enfisema fumare mano

Si stima che circa l'80% dei casi di enfisema associati al fumo, malattia che danneggia il alveoli (alveoli) dei polmoni, che limitano la capacità di respirazione per nutrire il sangue con l'ossigeno. Come funziona l'omeopatia?

Di solito colpisce persone con più di 40 anni, e si verifica più frequentemente tra i maschi rispetto a quello femminile, anche se è maggiore incidenza negli ultimi anni. Il nome della malattia deriva dal emphysemaque greco significa "soffiare l'aria" o "respirare".

"Insieme con la bronchite cronica, enfisema è parte della malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO) e, come tale, porta al restringimento delle vie aeree," dice il Dott Humberto Suarez Castro diplomato alla Scuola Nazionale di Medicina e Omeopatia (ENMH) del Politecnico nazionale (IPN), nella città di Spagna, e dedicata a uno studio privato.

Anche se la malattia non è curabile, aggiunge, è possibile arrestare il deterioramento polmonare e migliorare le condizioni del paziente somministrando farmaci omeopatici, che allo stesso tempo, aiutano a smettere di fumare.

condizione Radiografia

Enfisema inizia con la distruzione delle sacche d'aria (alveoli), in cui lo scambio di ossigeno dall'aria viene effettuata da anidride carbonica nel sangue. pareti alveolari sono sottili e fragili, in modo che eventuali danni subiti irreversibile e porta alla formazione di "buchi" permanenti nei tessuti.

"Come le sacche d'aria vengono distrutti, i polmoni perdono gradualmente la capacità di trasferire l'ossigeno nel sangue. Di conseguenza, vi è mancanza di respiro inizialmente fare qualche sforzo, anche se la condizione evolve e questo può verificarsi anche a riposo. Questo è accompagnato da perdita di peso, ansia, stanchezza, tosse e respiro affannoso (fischio durante la respirazione dentro e fuori) ", dice l'omeopata.

Nei pazienti con enfisema, i segni caratteristici sono la tachipnea (aumento della respirazione), uso dei muscoli respiratori accessori (quelli non coinvolti nel l'inalazione di pace, come il sternocleidomastoideo, situato sul lato del collo) e labbra increspate respirazione (soffiare).

Studi istopatologici mostrano che la maggior parte di infiammazione si verifica nei bronchioli (piccole vie aeree in bronchi raggiungono gli alveoli sono divisi) e parenchima (tessuto motivo che integra le varie parti dei polmoni).

gestione omeopatico

Le alterazioni fisiopatologiche di enfisema e il suo impatto sulla funzione polmonare è discusso in spirometria (volume test indolore e la velocità di aria nei polmoni Flow) e la valutazione della capacità di diffusione polmonare (un test che misura quanto ben fatto scambio di gas in questi organi).

Altri strumenti diagnostici comprendono radiografia del torace, tomografia computerizzata (procedura diagnostica che utilizza attrezzature speciali x-ray per creare immagini a sezione trasversale del corpo) e l'analisi gas ematici (misurazione della quantità di ossigeno e anidride carbonica nel sangue) .

"Di fronte a tali casi nella consultazione, ricordiamo che è impossibile portare guarigione. Tuttavia, ci sono farmaci omeopatici che completano il trattamento allopatico per fermare danni ai polmoni e migliorare la condizione fisica, mentale ed emotiva del paziente, come Agaricinum, quebracho, Naphthalinum, Carbo veg, Zolfo, naftalina, Grindelia robusta, Antimonium arsenicosum e Tartaro stibiatus ", osserva il dottor Suarez Castro.

Inoltre, aggiunge, è importante cercare di fumare, la dipendenza molto difficile da rimuovere, perché non c'è solo la dipendenza fisica sulla sostanza che induce il cervello a rilasciare endorfine come fa qualsiasi farmaco psicologica altro "duro", ma anche. Questo perché l'atto di fumare è legata al modo in cui abbiamo imparato a gestire lo stress e le emozioni forti. Pertanto, per aiutare i pazienti a smettere di fumare, è necessario per disintossicare e vi aiutano a "reinventare" il modo per affrontare lo stress e sentimenti, e iniziare una nuova vita.

"Quindi, i sistemi medici che coprono l'essere umano come una unità e di lavoro di fondo di salute, come l'omeopatia, forniscono un adeguato trattamento per smettere di fumare non solo nel breve o medio termine, ma anche per rafforzare la salute, in modo che le devastazioni di tabacco da fiuto sono invertiti, per quanto possibile in pazienti con enfisema ", dice lo specialista.

A questo proposito, l'omeopatia ha due strategie essenziali per offrire al fumatore:

  • Ha farmaci che possono essere dirette agli effetti immediati di ritiro.
  • Prova la profonda costituzione del paziente per restituire il più alto livello di salute e vitalità appena possibile.

Secondo il Dr. Suarez Castro, tra i più utilizzati per porre fine dipendenza encuentranTabacum, Caladium e Nux vomica, che aiutano il corpo nel processo di disintossicazione della droga tabacco da fiuto controllare l'appetito e tenere sotto controllo irritabilità, irrequietezza e malumore trovano in molti ex-fumatori.

Ogni paziente è un individuo con caratteristiche uniche, quindi dovrebbe essere trattata in modo personalizzato dal medico omeopatico, che è in grado di scegliere la formulazione giusta per ogni singolo caso. Pertanto, i pazienti con enfisema possono migliorare la loro condizione e prevenire i polmoni e la qualità della vita continuano a deteriorarsi.

Le opinioni espresse in questo articolo non riflettono necessariamente le opinioni della National Association of Pharmaceutical omeopatica, in corrente alternata (Anifhom).

8

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha