La nicotina può aiutare a ripristinare la memoria

Le persone anziane che hanno problemi di memoria potrebbe ottenere una terapia a base di nicotina per migliorare le capacità cognitive.

La ricerca è stata condotta su un campione di 74 persone che fumano, con un'età media di 76 anni. La metà dei partecipanti ha indossato al giorno per sei mesi, un cerotto alla nicotina. Altri hanno ricevuto un cerotto placebo.

Coloro che sono stati trattati con la nicotina avevano punteggi più alti nei test cognitivi di attenzione e la memoria. I risultati hanno mostrato che, mentre coloro che hanno utilizzato cerotto alla nicotina riacquistato il 46% della memoria a lungo termine specifici per età, coloro che hanno avuto un cerotto placebo hanno perso il 26% della memoria.

Nonostante i risultati, gli esperti dicono che le persone anziane non dovrebbero iniziare a fumare e crede più è necessario per convalidare i risultati della ricerca. Inoltre, sembra che il trattamento non ha alcun effetto sulle persone la cui memoria funziona bene.

La nicotina aiuta le persone anziane con problemi di memoria, ma se la dose giornaliera raccomandata di specialisti viene superato, quindi le condizioni del paziente può peggiorare.

Il legame tra la nicotina e la memoria è stata scoperta negli anni '80. La nicotina stimola i recettori nel cervello che svolgono un ruolo importante nel pensiero e la memoria e nelle persone affette da morbo di Alzheimer si trovano in numero minore.

Coloro che sono coinvolti nello studio e che indossava i cerotti alla nicotina sono stati nausea, vertigini e anche la perdita di peso con esperienza piccola. Tuttavia, dopo aver rinunciato studio patch non ha mostrato segni di dipendenza.

Fonte: AFP

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha