Lassativi

Lassativi

La costipazione è una condizione che genera frequenti movimenti intestinali caratterizzate da feci scarse e secca, che provoca l'espulsione sono difficili; in alcuni casi non intestinale avviene nell'arco di tre giorni. Ciò si traduce in dolore addominale e gonfiore, stanchezza e sensazione di pienezza nello stomaco.

Le cause della stitichezza sono molte, ma i più comuni sono:

  • dieta povera di fibre, frutta e verdura.
  • Bere piccola quantità di liquido.
  • La mancanza di esercizio fisico.
  • Non evacuare quando il corpo "chiede", in quanto ciò indebolisce il normale funzionamento dell'intestino.
  • Alcuni medicinali, come anti-infiammatori (diminuire l'infiammazione), analgesici (controllo del dolore), antipertensivi (inferiore ad alta pressione sanguigna) e alcuni antidepressivi (indicati nel trattamento della depressione).
  • Cambiare le abitudini e gli orari, per esempio, quando si viaggia in un'altra regione o paese.
  • Avendo malattie dell'apparato digerente, come la colite o del colon e del retto.
  • Ingerire abuso di lassativi.
  • Lo stress.
  • Ci sono situazioni in cui si verifica più frequentemente costipazione, come nel caso di gravidanza e vecchiaia.
  • E 'comune per i neonati soffrono costipazione a causa dell'immaturità dei nervi che trasmettono gli impulsi che causano i movimenti intestinali. Per correggere questa condizione è consuetudine di aumentare l'assunzione di liquidi (1 oncia durante il primo mese e 2 fino al terzo). Per i più grandi, vale a dire tra i 4 e gli 8 mesi è consigliabile fornire loro con frutta frullata, verdura e cereali, così come infusi è passato da Castiglia e prugna. Se necessario, sempre su consiglio medico, è possibile fare uso di stimolanti nella motilità (movimento dell'intestino), come cisapride o metoclopramide. Se il problema persiste, è possibile utilizzare supposte di glicerina, che contribuirà a stimolare e facilitare l'evacuazione di feci o lassativi dolci come il lattulosio, che promuove l'idratazione e movimenti intestinali.
  • La sindrome dell'intestino irritabile è un disturbo della mobilità tubo digerente che provoca dolori addominali, costipazione o diarrea e gonfiore dopo aver mangiato. Per alleviare i sintomi dovrebbero cambiare la dieta che è ricca di fibre e di esercitare e in generale ridurre lo stress.

In generale, per risolvere la stipsi deve includere nella vostra dieta alimenti ricchi di fibre (come cereali integrali, frutta e verdura con la pelle) e bere almeno 2 litri di acqua al giorno, che può essere sostenuto dalla somministrazione di lassativi, prodotti che aumentano i movimenti intestinali in modo da poter estrarre correttamente le feci.

Significativamente, l'industria farmaceutica comprende molti lassativi diversi, tra i quali sono i seguenti:

  • Emollienti. Consentire la dissoluzione delle acque reflue grassa intestinale, che ammorbidisce le feci da smaltire facilmente.
  • Stimolanti. Essi agiscono provocando una leggera irritazione nell'intestino crasso facendolo reagire e muoversi per espellere il contenuto fecale. Dovrebbe essere usato con cautela in gravidanza o allattamento, inoltre, non raccomandato se vi è dolore addominale, nausea o vomito o per periodi prolungati perché generano la tolleranza (il corpo si abitua al suo effetto, in modo sempre più richiedere un dosaggio maggiore).
  • Bulking di massa. Questi sono composti che includono fibre indigeribili nella sua formula, che dà loro la proprietà di aumentare il contenuto intestinale per stimolare eliminazione. Non hanno controindicazioni (a meno che la persona è allergica al prodotto), ma ci vogliono diversi giorni per avere effetto.
  • Lubrificanti. Produrre spesso strato oleoso che copre le feci che impediscono la perdita di acqua in essi e rendendo il loro rimozione più facile. Come con lassativi stimolanti non deve essere somministrato per lunghi periodi e deve essere usato con cautela in donne in gravidanza o che allattano.
  • Osmotica. Generare fluido uscita nell'intestino, aumentando così il volume del contenuto intestinale facilitano la rimozione di feci.
  • Saline. Essi sono utilizzati principalmente quando vanno a studiare nel sistema digestivo, ma non dovrebbero essere usati se si soffre di alcuna alterazione nei reni e deve gestire con cautela durante la gravidanza e l'allattamento.

Anche se i lassativi sono dimostrati efficaci nei casi di stitichezza, non abusare di loro, perché possono causare il corpo di abituarsi alla loro azione e venire un momento che non sono più l'amore. Pertanto, non dobbiamo dimenticare che è utile includere nel vostro dieta alimenti come cereali (crusca di frumento, pane integrale), semi (lenticchie, mais, mandorle, nocciole, arachidi e pistacchi), frutta (arancia, mandarino, pesca prugna, papaia, melone, uva, mela, fragola e pera), verdure (sedano, carciofi, cavolfiori, spinaci e lattuga) ei dadi.

Come linee guida generali si raccomanda inoltre di utilizzare integratori alimentari con fibre, bere almeno 2 litri di acqua al giorno, mangiare lentamente, masticare il cibo, aumentando l'attività fisica (può essere sufficiente per camminare 30 minuti al giorno), evacuare non appena si sente necessario e ridurre la quantità di cibo che indurire le feci (per esempio quelli contenenti zucchero raffinato).

Inoltre, tenete a mente che è essenziale per andare dal medico immediatamente se:

  • Costipazione, nonostante le misure adottate, persiste più di una settimana.
  • Ci sono forti dolori addominali.
  • Sei in gravidanza o allattamento.
  • Niente sangue nelle feci.

Consultare il proprio medico.

238

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha