Lungo la meditazione ci aiuta a invecchiare con grazia

La meditazione praticata in diversi anni è associato ad una diminuzione più piccolo in volume del cervello, un fenomeno associato con l'invecchiamento, dice uno studio statunitense, informa Reuters.

Le persone che hanno praticato la meditazione per 20 anni hanno cervelli con volumi maggiori di quelli della gente comune, dire di questo studio gli autori apparivano nelle frontiere pubblicazione in Psicologia.

Dal momento che è noto da tempo che il volume di materia grigia nel cervello diminuisce come un uomo invecchia, gli autori dello studio dicono che già si aspettano di scoprire di più materia grigia in alcune regioni del cervello di persone che praticavano la meditazione a lungo termine.

"Ma abbiamo scoperto che l'effetto è stato diffuso in tutto il cervello", ha dichiarato Florian Kurth, professore presso l'Università di California a Los Angeles e ricercatore presso il Centro di mappatura del cervello nella stessa città.

Gli autori hanno creduto può ancora dire che la meditazione ha portato un calo tra i suoi praticanti di volume del cervello più piccolo. Altre abitudini praticanti di meditazione a lungo termine potrebbero influenzare il volume del cervello.

Per lo studio, i ricercatori hanno confrontato le scansioni del cervello di 50 volontari pratica di meditazione per molti anni e da 50 individui normali dalla popolazione generale. I partecipanti erano di età compresa tra i 24 ei 77 anni. I volontari del primo gruppo hanno detto che ha iniziato a praticare la meditazione fa 4 a 46 anni.

In totale, le scansioni del cervello hanno mostrato che il volume della materia grigia è diminuita con l'aumentare dell'età dei partecipanti. Ma praticanti di meditazione il cervello sembrano meglio conservati di quelli di persone della stessa età nella popolazione generale.

Quasi 18 milioni di adulti e 1 milione di bambini praticavano la meditazione negli Stati Uniti nel 2012, secondo un sondaggio che si è concentrato sulla medicina complementare, condotto dal National Institutes of Health (NIH) e il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC).

Anche se le tecniche di meditazione radicati nelle religioni e tradizioni spirituali dell'Oriente, oggi gli americani usano spesso la meditazione come mezzo di relax, al di là di eventuali concetti religiosi.

Precedenti studi hanno dimostrato che la meditazione migliora l'attenzione, la memoria, la fluidità, funzioni esecutive e la creatività.

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha