Malattia trofoblastica gestazionale

malattia trofoblastica gestazionale include diverse entità patologica che proviene dalla placenta. Questi includono:
  • mole parziale e completa
  • tumori placentari
  • coriocarcinoma
  •  mola invasiva.
processi patologici possono essere maligno o pre-maligne quotate e apparire dopo la fecondazione anomala.

gravidanza molare è una forma anomala di gravidanza in cui un uovo non vitale fecondato impiantato nell'utero e trasformare normali processi di gravidanza in qualche patologico. mola idatiforme si dividono in:
  • completa mole - non spettacoli tessuti embrionali e fetali e si verificano quando un uovo vuoto senza nucleo è fecondato da uno spermatozoo normale
  • mole parziale - si verifica quando un uovo normale viene fecondato da due spermatozoi.
Mola idatiforme può trasformarsi in coriocarcinoma - una forma di cancro placentare.

Hydatidiform derivato dalla parola greca u0026 gocce bdquo di acqua (hydatis) e dalla parola latina u0026 bdquo talpa; equivoco. Il termine ha origine con la cisti idatidea e le somiglianze.

Mole hidatifrome sono complicazioni frequenti di gravidanze e si verificano con una frequenza di 1-1000 compiti. L'eziologia del processo della malattia non è ben compreso. I fattori di rischio possono includere:
  • difetti uovo
  • anomalie dell'utero
  • carenze nutrizionali.
  • Le donne sotto 20 o più di 40 anni sono ad alto rischio.

Hydatidiform mole devono essere trattati evacuando l'utero chirurgicamente curettage uterina aspirazione più presto possibile dopo la diagnosi per evitare rischi coriocarcinoma. I pazienti sono monitorati fino HCG sierica scende a livelli non rilevabili. Mole metastatico invasivo o può richiedere la chemioterapia e rispondere bene al metotrexato. La risposta al trattamento è di circa 100%. I pazienti sono invitati a non rimanere incinta per almeno un anno dopo una gravidanza molare. Le probabilità di avere un'altra gravidanza molare è 1%. La terapia Mole è più complicata quando c'è un feto vitale allo stesso tempo.

Oltre l'80% della mola idatiforme è benigno. La prognosi dopo il trattamento è di solito eccellente. Una stretta sorveglianza è essenziale. Nel 10-15% dei casi, mola idatiforme può essere convertito in moli invasivo. Essi penetrano così profondamente nella parete uterina, che determinano lo sviluppo di sanguinamento e altre complicazioni. Nel 3% dei casi può trasformarsi in coriocarcinoma, che è una metastasi del cancro in rapida evoluzione. Nonostante questi fattori che indicano una prognosi sfavorevole, curare tasso dopo il trattamento con la chemioterapia è alto. Oltre il 90% delle donne con mola invasiva, nonmetastazica sarà sopravvivere e mantenere la capacità di concepire e portare carichi. Metastzica remissione dalla malattia rimane al 85%, anche se la capacità di rimanere incinta è perduto.

malattia trofoblastica gestazionale può essere benigni o maligni. Istologicamente si è classificata in:
  • mola idatiforme
  • mola invasiva
  • coriocarcinoma
  • placentare tumore trofoblastico.
invadere locale o metastasi forme che sono conosciute come gastationala neoplasia trofoblastica. mola idatiforme è la forma più comune della malattia. Mentre mola invasiva e sono coriocarcinoma maligno, mola idatiforme può verificarsi benigno o maligno.

Non esiste un metodo per prevedere con precisione il comportamento clinico di mola idatiforme dalla istopatologia. Il decorso clinico della curva è definita dalla scarica moli gonadotropina corionica umana. 80% dei pazienti con benigna mole idatiforme, i livelli sierici di hCG si riducono a normali 8-12 settimane dopo l'evacuazione della gravidanza molare. In un altro 20% dei pazienti con maligna moli idatiforme HCG aumentare o mantenere il set.

patogenesi

moli idatiforme è considerato maligno quando i livelli sierici di HCG è in aumento plateau o durante il periodo di monitoraggio e una carica è esclusa. Questa condizione si verifica nel 20% delle moli.

mole idatiforme con feto kariotip o tessuto fetale ed è noto come triploid moli parziale o incompleta. casi incompleti hydatidiform mole con metastasi polmonari sono stati riportati e almeno un caso di coriocarcinoma per biopsia metastasi vaginale è stato riportato in un paziente con mole idatiforme parziale.

Mola mola invasiva talpa ha la stessa caratteristica di istopatologia, ma necrosi miometrio invasione ed emorragia e del polmone metastasi sono comuni.

Coriocarcinoma non mostrano villi ma ha strati di trofoblasto e sanguinamento. Coriocarcinoma è aneuploid e può essere eterogenea a seconda del tipo di operazione che è derivato. Se un coriocarcinoma mola idatiforme preceduto cromosomi sono di origine paterna. I cromosomi sono maternità e paternità gravidanza a termine, se precedere coriocarcinoma. I coriocarcinoma, 50% sono preceduti da moli idatiforme, 25% di aborto, gravidanza ectopica e 3% altro 22% di gravidanza a termine. Coriocarcinoma è stato associato con la gravidanza ectopica.

Placentare tumore trofoblastica è una rara forma di neoplasia trofoblastica gestazionale, poco più di 200 casi riportati in letteratura. In questi pazienti si trovano infiltrarsi nei trophoblasts miometrio senza causare distruzione tissutale. lattogeno placentare umano contenente trophoblasts placentari intermedi. Questi pazienti hanno persistentemente alti livelli di HCG. Il trattamento è l'isterectomia con conservazione delle ovaie. Se il tumore ricompare o metastasi sono presenti nella diagnosi iniziale, chemioterapia viene somministrata con risultati variabili. Le radiazioni possono controllare la malattia locale. Metastasi è la più comune genitali inferiori polmonari, cervello, fegato, reni e del tratto gastrointestinale.

Segni e sintomi

Coriocarcinoma incidenza aumenta con l'età ed è 5-15 volte maggiore nelle donne 40 anni per i giovani. La maggior parte dei casi trophoblastic neoplasia gestazionale viene diagnosticato quando HCG sierica rimane in plateau o aumento osservato nei pazienti dopo la diagnosi di mola idatiforme. Se sono presenti metastasi, i segni ed i sintomi associati con la malattia metastatica includono:
  • emottisi
  • dolori addominali
  • ematuria
  • sintomi neurologici.

esame fisico

Metastasi inferiore tratto genitale è presentato da papule o noduli blu. Questi sono vascolare e possono sanguinare copiosamente, se sottoposte a biopsia. La sensibilità può essere presente se si sono verificati i metastasi epatiche addominali o gastrointestinali. difesa addominale e sensibilità rimbalzo possono essere presenti se un emoperitoneo nata da sanguinamento attraverso metastasi addominali. Sanguinamento da metastasi causare segni e sintomi di shock emorragico. deficit neurologici, la letargia al coma possono essere rilevati se si sono verificati metastasi cerebrali. Ittero può essere presente se metastasi epatiche causano ostruzione biliare.

la malattia

I pazienti con maligna mola idatiforme, coriocarcinoma invasivo o metastatico richiedono una valutazione sistematica. Le metastasi sono classificati come rischio alto o basso in fucntie determinati criteri. I criteri per alto rischio di malattia metastatica includono fegato o cervello metastasi, i livelli di HCG nel siero di sopra 40.000 miu / l prima della chemioterapia iniziare, durata della malattia superiore a quattro mesi, non è riuscito precedente chemioterapia e maligne neoplasia trofoblastica dopo una gravidanza a termine.

I pazienti con carcinoma metastatico maligno nonmetastazica neoplasia trofoblastica o rischio moderato hanno una probabilità del 100% di cura con la chemioterapia. La probabilità di recupero dopo la chemioterapia per i pazienti metastatici trofoblastica gestazionale neoplasia con aumentato rischio è di circa il 75%.
La probabilità di recidiva tardiva dopo la remissione di un anno è inferiore all'1%.

diagnosi

studi di laboratorio

  • HCG siero viene utilizzato per valutare la risposta alla terapia e la malattia di stato
  • CBC è utile per rilevare l'anemia emorragia secondaria
  • enzimi epatici possono aumentare in presenza di metastasi epatiche.

studi di imaging

ecografia pelvica può rivelare il tessuto molare in utero.
La radiografia del torace è raccomandato perché il polmone è la posizione più comune di metastasi.
Petto tomografia computerizzata rivela micrometastasi circa il 45% delle donne con neoplasia gestazionale trofoblastica con normale radiografia. Addome e pelvi scansione TC e RM della testa sono raccomandati nei pazienti con mola idatiforme e coriocarcinoma polmone metastatico o hydatidiform la persistenza talpa. Polmoni, inferiori genitali del tratto, cervello, fegato, reni e tratto gastrointestinale sono luogo comune di metastasi.

eseguito

  • aspirazione fine e curettage possono essere eseguite in pazienti con sanguinamento vaginale persistente e mola idatiforme
  • Uterina dilatazione effettuata ad una donna con anormale sanguinamento vaginale e test di gravidanza positivo può mostrare un coriocarcinoma.

Esame istologico: completa mola idatiforme è edematosa villi della placenta, iperplasia trophoblastic e vasi sanguigni fetali o cicatrici. In moli idatiforme parziale, villi trophoblastic in guscio e inclusioni sono presenti. vasi sanguigni fetali sono presenti. la degenerazione idropica di gravidanza normale e Vili l'edema è presente, ma senza iperplasia trofoblastico. Vili fantasma può essere osservato. Mola ha lo stesso layout invasiva mole idatiforme, ma miometrio è invasa da questa emorragia e necrosi tissutale. Sebbene coriocarcinoma ha villi coriali, trofoblasto mostra strati, emorragia e necrosi. In trofoblastica trophoblasts tumore placentari ci sono intermedi tra la necrosi tissutale fibre miometriale.

Messa in scena neoplasia trofoblastica

  • Fase I - delimitata verso l'utero
  • Fase II - limitato a strutture genitali
  • Fase III - metastasi polmonari
  • Fase IV - altre metastasi.

fattori prognostici sfavorevoli nella stadiazione includono:
  • di età superiore ai 40 anni
  • gravidanze precedenti terminati con l'aborto
  • attività a tempo di record
  • gamma in sette mesi tra precedente la gravidanza e l'inizio della chemioterapia
  • il livello sierico di beta-HCG di oltre 10.000 mIU / ml
  • tumorali più di 5 cm
  • metastasi a distanza.

diagnosi differenziale

ostruzione biliare
tumore della cistifellea
tumori cerebrali
accidenti cerebrovascolari
tumori hCG-secernenti
cistite emorragica
nefrolitiasi
coriocarcinoma ovarico.

trattamento

I pazienti con malattia trofoblastica gestazionale non richiede cure mediche. Dal momento che il 20% dei pazienti con maligna mola idatiforme sviluppano la malattia, come la persistenza hydatidiform talpa con o senza metastasi è stato suggerito di utilizzare una dose profilattica di metotrexato nei pazienti non conformi. Tuttavia osservazione settimanale e valutazione dei pazienti i livelli sierici di hCG è preferito. Solo i pazienti con elevati livelli di chemioterapico fissare o chiedere.

Pazienti con carcinoma metastatico o mole nonmetastatic ma meno rischi sono trattati con un singolo agente chemioterapico, metotrexato è preferito. Tuttavia actinomicina D può essere utilizzato in pazienti con funzionalità epatica poveri. Durante il trattamento dei livelli sierici di HCG sono monitorati settimanalmente. Gestisce una serie di chemioterapia supplementare dopo il normale livello di HCG nel siero.

terapia chirurgica

Isterectomia può essere necessaria se il sanguinamento vaginale incontrollato. L'isterectomia può ridurre il numero totale di set necessari chemioterapia per raggiungere la remissione. Ipogastrico o legatura dell'arteria uterina o embolizzazione di vasi tumorali possono essere utili per controllare l'emorragia. embolizzazione dell'arteria epatica è stato utilizzato con successo per controllare l'emorragia a causa di metastasi epatiche. Craniotomia può essere necessario controllare il sanguinamento e decompresion. Resezione di metastasi solitarie o malattia del miometrio può aiutare a raggiungere la remissione.

prognosi

malattia trofoblastica gestazionale Nonmetastazica ha un tasso di guarigione del 100% con la chemioterapia. Ad alto rischio di malattia metastatica ha una cura cura il 75% con la chemioterapia. Dopo 12 mesi con normali livelli di HCG, meno dell'1% dei pazienti con la malattia si ripresentano.
17

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha