Mango, re dei frutti

Mango, re dei frutti

Sappiate che il Messico è uno dei principali produttori di mango e il più grande esportatore al mondo è una grande notizia, ma vale la pena conoscere la quantità di contributi per la salute di chi lo consuma, che si è guadagnata il soprannome degno " re dei frutti ".

mettere attenzione a quanto segue: un mango (Mangifera indica) fornisce tutta la vitamina C una persona ha bisogno per il giorno, quasi la metà del suo fabbisogno di vitamine A ed E, un quarto della domanda di fibre stomaco, combinazione più importanti minerali (come ferro e potassio). Originario dell'India, questo frutto ha più di mille varietà differiscono nella crescente zona, pelle e la carne colore, sapore, aroma e colore, tra le altre caratteristiche.

Per i botanici dire che l'albero di mango è il membro più importante della famiglia del Anacardiaceae ed è un parente stretto di anacardio (Anacardium occidentale L.), pistacchio (Pistacia vera L) e edera velenosa (Rhus tox ), tra gli altri.

Che cosa mi dà?

Un mango maturo contiene 82% di acqua e si riunisce le funzioni di lassativi (facilitando evacuazione) e diuretico (minzione motiva l'azione) e il loro apporto calorico è basso, in modo che parte del sacco di diete per ridurre il peso; ma non è tutto, perché contiene anche:

  • Calcio. componente essenziale delle ossa e dei denti; partecipa anche nella coagulazione del sangue e la trasmissione degli impulsi nervosi.
  • Carboidrati. fornitura di energia, che è essenziale per il corpo, cervello e la funzione del sistema nervoso correttamente pure per mantenere i livelli di glucosio nel sangue normali.
  • Fibra. La sua presenza rende il processo digestivo più efficiente.
  • Fosforo. E 'essenziale trasformare il cibo in energia consumata, ma partecipa anche alla formazione di ossa e denti.
  • Hierro. Necessaria per la produzione di emoglobina (sostanza contenuta all'interno dei globuli rossi e trasporta l'ossigeno nel sangue) e mioglobina (muscoli ossigenati).
  • Magnesio. Esso consente il corretto funzionamento del sistema nervoso e aumenta la secrezione biliare (favorisce la digestione dei grassi e smaltimento rifiuti tossici). Aiuta anche a diminuire i problemi di cuore ed è coinvolto nel processo di contrazione muscolare e di rilassamento.
  • La niacina (vitamina B3). Essenziale per la salute del cervello, dal momento che è responsabile per la manutenzione dei neuroni e la formazione di trasmettitori nervosi e ormoni sessuali, la produzione di insulina, buona pelle e il corretto funzionamento del sistema digestivo.
  • Potassio. Esso è responsabile per rafforzare l'attività del rene stimolando l'eliminazione delle tossine attraverso l'urina. Aiuta anche mantenere la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna a livelli normali, ed è essenziale per la trasmissione di tutti impulsi nervosi.
  • Proteine. Contribuire alla salute dei muscoli e migliori prestazioni fisiche.
  • Riboflavina (vitamina B2). Vitale per la crescita, la riproduzione, buona pelle, unghie, capelli e delle mucose, nonché per l'udienza, È anche essenziale per fornire energia alle cellule.
  • Tiamina (vitamina B1). Ha effetti benefici sul sistema nervoso e mente, in modo che la loro azione è efficace contro la depressione, irritabilità, perdita di memoria e concentrazione e stanchezza fisica; promuove anche la crescita e la digestione dei carboidrati.
  • Vitamina A. Essenziale per la salute del cuore, ed è considerato uno dei principali antiossidanti (elementi essenziali che neutralizzano gli effetti distruttivi sul corpo di inquinanti ambientali e ossigeno); inoltre, è necessario per la visione, lo sviluppo delle ossa, mantenimento dei tessuti e la prevenzione dell'infezione.
  • Vitamina C (acido ascorbico). antiossidante importante e necessario per la produzione di collagene, sequestrare e rimuovere il grasso, guarire le ferite e rafforzare le difese dell'organismo.

A peggiorare le cose, il produttore dell'albero frutto è utilizzato dai medici naturopati; per esempio, è noto che il tè radice ha diuretica e semi contengono le proprietà astringenti, cioè, ridotta irritazione della pelle e creare infezioni barriera di protezione. Inoltre, la corteccia viene usato in cucina contro sanguinamento uterino e la sostanza è un antipiretico (anti-febbre) chiamato mangostin viene rimosso.

Nel frattempo, la resina allevia vesciche sulle labbra e le gengive, e riduce il disagio bronchiale, mentre le foglie sono usate contro i morsi di scorpioni e scorpioni, più essi sono un buon dentifricio, se strofinata sui denti.

Ora, ad essere altamente zuccherato, il manico non è raccomandato per le persone affette da diabete. Per evitare il caos nel sistema digestivo (quali diarrea) non è raccomandato per l'uso a colazione e non dovrebbe mai associare o mangiare vicino alla aver mangiato cioccolato o alcol, in quanto produce un aumento del movimento intestinale, con conseguente aumento in evacuazioni.

Dove sono finiti?

il manico è ora riconosciuto come uno dei frutti tropicali più belle ed esotiche, e ci sono quelli che le proprietà di affidamento, che incoraggiare l'appetito sessuale. La sua origine non è chiara, ma sembra che sia il nord-ovest dell'India, ai piedi dell'Himalaya, vicino a quello che è oggi Ceylon. Alcuni scritti come la Scrittura in sanscrito, diverse leggende indiane e folklore che risale a 2000 anni prima di Cristo si riferiscono a lui come un vecchio frutta.

Un altro parla di manico in letteratura cinese del VII secolo, e deve il suo ingresso nel mondo occidentale per il portoghese, che ha viaggiato da quelle terre in Europa e in Africa, e poi lo portano in Brasile, nei primi anni del Cinquecento. Da parte sua, gli spagnoli lo prese al largo della costa di Indocina e Filippine (capitale Manila, nome dato alla deliziosa varietà di frutto) delle sue colonie tropicali nelle Americhe, soprattutto la costa occidentale della Spagna nel XV e XVI.

Ora è possibile trovare le stesse coltivazioni di mango alle Hawaii e in California, in Florida, Sud Africa, Egitto, Israele, Cuba e molti altri paesi tropicali.

Il "re dei frutti" sono consumati freschi, ma può anche essere usato per fare marmellate e conserve, o come un elemento essenziale in piatti deliziosi. Ecco semplice ricetta per un dessert fresco, perfetto per il caldo:

crema Mango

ingredienti:

  • Quattro maniglie maturano Manila.
  • Succo di un limone.
  • 120 grammi di zucchero.
  • 2 albumi
  • 2 tazze di crema.
  • 30 grammi di mandorle tritate.
  • 30 grammi di noci tritate.
  • 1 pizzico di cannella.
  • 1 pizzico di sale.

preparazione:

Manghi, pelati, tagliati tre di loro a pezzi (si riserva il restante) e si fondono insieme il succo di limone e lo zucchero. In un'altra ciotola sbattete gli albumi (aggiungere un pizzico di sale) a neve soda (vale a dire, quando il loro contenitore e "schiuma" senza cadute o inclinazioni slittamento) Aggiungere con cautela la panna e continuare a battere per i bianchi non cadere.

Mescolando il prodotto ottenuto con la polpa di mango e aggiungere il mango restante precedentemente tagliato in piccoli pezzi. Versare in bicchieri e il frigorifero risultato fino a che freddo; prima di servire, guarnire con noci tritate e mandorle e dare il tocco finale con cannella.

13

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha