Mars, il primo "stop" sulla strada per il futuro

Il cielo era una sfida per le persone ancora nelle prime fasi della nostra civiltà. Il desiderio di raggiungere mondo volta si riflette nei molti miti di tutte le culture del mondo, dal volo di Icaro alla Torre di Babele e la possibilità di viaggiare in aereo era considerato un attributo divino in tutte le religioni del mondo.

Nel corso del tempo, il potere del volo è stata rilasciata dalle caratteristiche fantastiche e ha portato il piano umano di menti brillanti, come Roger Bacon o Leonardo da Vinci, che ha elaborato i primi progetti di strumenti per permettere all'uomo di volare. Una volta palloncino fratelli Montgolfier ha lanciato con successo nel 1783, il genere umano è stato immesso in realtà stava volando. Questo è culminato nelle conquiste spaziali del XX secolo, quando l'uomo approdò la prima volta nello spazio e sul satellite naturale della Terra, la Luna.

Il prossimo obiettivo per i programmi spaziali è l'esplorazione di Marte. Questo obiettivo non è solo una moda, ma un primo passo verso colonizzare altri pianeti, la missione considerata essenziale per la sopravvivenza della civiltà umana.

Il famoso fisico Stephen Hawking ha avvertito nel 2010 che la specie umana rischia di scomparire se non riusciamo colonizzazione di altri pianeti. "Ci sono stati momenti nella storia umana, come ad esempio la crisi missilistica cubana del 1963, quando la nostra sopravvivenza come specie è stata molto incerta. E 'probabile che la frequenza di tali casi per aumentare in futuro. Ma io sono ottimista. Se riusciamo a evitare il disastro in i prossimi due secoli, la nostra specie siano sicure, come noi diffondiamo nello spazio. la nostra unica possibilità di sopravvivenza a lungo termine è quello di espandere nello spazio ", ha detto lo scienziato.

Tra le possibili cause che potrebbero causare l'eliminazione della specie umana sono un asteroide, il riscaldamento globale causato dalle scioglimento accelerato del permafrost, un'eruzione di un supervulcano (come il Yellowstone), una guerra di pandemia o nucleare. Fatta eccezione per l'ultimo, tutti questi eventi sono accaduti nella storia di questo pianeta e spenderanno unica incertezza è quando si verificherà.

Così su Marte!

Quando sarà una missione su Marte?

Una missione umana su Marte è stata proposta a partire dalla metà del secolo scorso, e nel corso del tempo l'idea ha cessato di essere solo una proposta fantasiosa, le principali potenze spaziali hanno cominciato a sviluppare piani e fissare obiettivi concreti per raggiungere questo obiettivo.

Nel 2010, il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha esposto la sua visione su questo tema, annunciando che gli Stati Uniti intendono inviare una missione umana su Marte in orbita e tornare sulla Terra con successo nel 2030, seguito da una missione che la gente Mars ha fatto un passo sul terreno. "Ho intenzione di vedere per me un americano su Marte", ha detto Obama, che era 48 al discorso momento.

NASA analizza diversi modi per raggiungere questo obiettivo, uno dei quali è stato quello di lanciare una missione cargo su Marte nel 2035 per essere seguita da una missione umana nel 2037.

Che cosa fa un viaggio su Marte psicologicamente?

Il primo passo nella scelta di un astronauta mentale per resistere alla pressione imposta da un viaggio in test psicologico Marte. Per essere riconosciuto come un candidato adatto per una missione spaziale a lungo termine, l'astronauta deve dimostrare che può sopportare innumerevoli fattori stress ripetitivo senza guasti.

sale giapponesi isolamento dell'Agenzia Spaziale utilizzati per testare i candidati per un lavoro come un astronauta. Uno dei test a cui sono sottoposti coinvolge arte famose origami giapponese, in cui un foglio di carta viene piegata in forme diverse. Perché l'arte tradizionale giapponese richiede pazienza e attenzione, gli psicologi giapponesi hanno messo a punto un test per coloro che vogliono essere astronauti: devono produrre 1.000 gru origami di carta.

Una volta che hanno finito la missione, le gru sono analizzati con attenzione. Top 10 le gru sono progettati con più attenzione di quello precedente 10? Un segnale preoccupante, spiega lo psicologo Natsushiko Inoue "precisione deterioramento dimostra che l'astronauta è ansiosa sotto stress". lavoro ripetitivo costituisce il 90% del lavoro che svolgono un astronauta sulla Stazione Spaziale Internazionale, e l'incapacità di mantenere l'alta qualità, dopo lunga è un segno nero enorme per coloro che vogliono essere astronauti.

Il viaggio a fattori di stress Marte che coinvolge tutti tipici di un lavoro normale, e la mancanza di sonno, l'ansia, il lavoro ad alto volume, oltre a un singolo fattore: in grado di dare.

Oltre a questo, la noia causata da una mancanza di cambiamento ambientale può essere un importante fattore di rischio per la salute mentale di astronauti che iniziano il viaggio verso Marte. Una volta che perdono il contatto visivo con la Terra, gli astronauti non saranno in grado di vedere nulla, nemmeno una stella, perché riverbero del sole.

Per testare l'effetto di tale viaggio, l'Agenzia spaziale europea e l'Istituto russo per i Problemi Biomedici sviluppati esperimento Mars-500, un viaggio di 500 giorni su Marte e ritorno viene simulato in modo che gli aspetti medici e psicologici di tale avventura può essere analizzato.

Viaggio verso Mars richiede la selezione di astronauti prodi e di risorse come grande distanza dalla Terra introdurrà un ritardo di 20 minuti in comunicazione con la base. Così, se una situazione di emergenza, il personale dalla sonda dovrà trovare soluzioni senza l'assistenza della Terra.

Lunghezza del viaggio, 500 giorni, coinvolgerà altri problemi. Secondo lo psichiatra spazio Nick Kanas nel 6 ° settimana di una missione spaziale gli astronauti cominciano a diventare più distante dai loro coetanei e la missione territoriale. Di solito rabbia per i colleghi è "versato" sui colleghi di terra. Dove il contatto con il fondo sarà più difficile, gli psicologi avvertono che ci possono essere conflitti tra gli astronauti. In un esperimento simile Mars-500, realizzato nel 1999, due astronauti russi hanno avuto uno scontro.

Per ridurre la possibilità di controversie, la NASA considerato l'invio di una coppia nello spazio. L'agenzia spaziale degli Stati Uniti abbandonato l'idea perché non v'è il rischio che un astronauta di essere in una posizione di dover scegliere tra mettere in pericolo la compagna e mettere in pericolo la missione spaziale.

Anche così, agenzie spaziali dovranno trovare una soluzione per le esigenze di intimità naturali che si presenteranno durante i 500 giorni di solitudine spazio.

Coinvolgere un viaggio su Marte fisiologicamente?

Un viaggio nello spazio a lungo termine potrebbe avere conseguenze inaspettate non solo sulla psiche umana, ma gli astronauti corpo che intraprendere questo viaggio.

E 'ben noto che gli astronauti perdono muscolare e massa ossea durante le missioni spaziali a causa del fatto che non si utilizza abbastanza muscoli e le ossa in assenza di gravità. Di solito recuperare la massa muscolare persa in poche settimane dopo il ritorno sulla Terra, ma le ossa hanno bisogno di più tempo di recupero, che vanno da 3-6 mesi. Tuttavia, alcuni studi suggeriscono che gli astronauti scheletro coinvolte in missioni a lungo termine mai non ritornano alla loro forma originale.

Il corpo conserva le risorse, distribuendole tra gli elementi che vengono utilizzati solo. Pertanto gli atleti sono costretti a svolgere attività fisica ogni giorno per garantire che i muscoli e le ossa sono a pieno regime. Gli studi dimostrano che paraplegia persone perdono tra il 33% e il 50% della massa ossea negli arti inferiori. Gli astronauti di ritorno sulla Terra dopo le missioni spaziali della durata di sei mesi una perdita di massa ossea del 15% -20%.

Gli scienziati che studiano il potenziale di una missione su Marte paura viaggi nello spazio che della durata di quasi due anni potrebbe avere un effetto devastante sulle astronauti scheletro. Così, una volta arrivati ​​su Marte, sarebbero in grado di rompere una gamba, quando primo passo di un peso medio (anche se la gravità su Marte è un terzo del livello della terra, vale a dire 0.38g).

A questo punto, nonostante i programmi che coinvolgono esercizio svolto nello spazio, c'è una soluzione al problema della perdita di massa ossea. gli esperti della NASA hanno stimato che gli astronauti inizieranno il viaggio verso Marte saranno selezionati attraverso un rigoroso test genetici, che identificherà i candidati più adatti per un simile tentativo. Il ritmo di riduzione della densità ossea dipende in gran parte del patrimonio genetico di ogni razza e conferisce anche un vantaggio. Gli studi dimostrano che le persone provenienti da persone di colore hanno una densità ossea maggiore rispetto ai caucasici, che a loro volta hanno una maggiore densità ossea di quelle gare asiatiche.

Un lungo viaggio in condizioni di assenza di peso solleva un altro problema da considerare dai pianificatori: tuta da astronauta. Perché in assenza di gravità spina dorsale non è più reggere il peso, gli astronauti si sviluppano in altezza circa il 3% dopo una settimana trascorsa in uno spazio. Se questo aumento non è previsto per costumisti, può diventare troppo piccolo per la persona che lo utilizza.

Un altro pericolo, estremamente importante è la radiazione. Senza la protezione offerta dal l'atmosfera terrestre, gli astronauti della navetta spaziale che andranno su Marte saranno colpiti dai raggi gamma e neutroni lanciati nella loro direzione del sole. James A. Pawelczyk, membro della missione STS-90 sulla navetta spaziale Columbia, ricorda che "non c'è mai stato buio, quando farò calare la si cerca di dormire, la radiazione che colpisce le mie cellule fotorecettori visivi e ho visto scintille luminose. Ho detto" Wow, solo ultimo colorata. "

Come la navetta rimuoverà la radiazione Terra dallo spazio diventerà molto più forte, che richiede uno scudo affidabile per proteggere gli astronauti sănătatatea. cosmonauti russi sulla testa navetta spaziale Mir utilizzati per dormire accanto batterie grosso vantaggio per proteggere il cranio dei raggi cosmici. Un'altra buona schermatura è fornita da acqua, a causa del fatto che è ricco di idrogeno. Inoltre, i rifiuti umani prodotta dagli astronauti potrebbe essere una buona schermatura, perché sono ricchi di idrocarburi.

Tuttavia, nessuno degli scudi anti-radiazioni progettati finora non è sufficientemente efficace per proteggere le persone dagli effetti devastanti che hanno sulle cellule.

Si spera che in due decenni a sinistra fino alla data in cui la NASA ha lo scopo di lanciare una missione umana su Marte, gli ingegneri saranno in grado di sviluppare sia uno scudo in modo più efficace, un metodo di propulsione ad alta oggi esistente, permettendo riducendo il tempo astronauti trascorrono nello spazio sarebbe.

Cosa riserva il futuro

Le sfide che ci separano da Marte sono alti e missioni spaziali non suscitano lo stesso di emulazione durante il viaggio verso la luna ha causato in tutto il mondo.

Questa missione, tuttavia, può dipendere la nostra sopravvivenza come specie. Pertanto, i membri della NASA affermano che il muro che separa i cittadini di scienziati dovrebbe essere verso il basso e che ognuno di noi dovrebbe essere considerato parte di questo sforzo, si dovrebbe approccio con speranza.

Il tema della speranza è stato il fondamento del discorso pronunciato dal presidente Barack Obama quando ha annunciato l'anno scorso piano di missione della NASA su Marte: "In 50 anni dalla creazione della NASA, il nostro obiettivo non è più una meta che vogliamo raggiungere . l'obiettivo che vogliamo raggiungere ora è la capacità dell'umanità di lavorare e imparare, operare e vivere in sicurezza oltre la Terra per lunghi periodi di tempo, utilizzando modo sostenibile e forse inesauribile".

Se ora il viaggio su Marte può sembrare un sogno audace, ma poco pratico come il viaggio sulla luna immaginato da Jules Verne è stato a lungo considerato solo una questione di fantascienza per generazioni nel corso di centinaia di anni, potrebbe essere la base di nuove miti simili di Genesis ...

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha