Omeopatia, utile nel trattamento dell'epatite B, C e D

Il fegato è l'organo con la più alta capacità di rigenerazione. Fortunatamente, la natura viene in soccorso con le piante, prodotti dell'alveare, rimedi omeopatici e gli alimenti che danno l'energia del corpo a sostenere questo processo.

Violeta Fotache

Consulenza e orientamento per l'uso di rimedi naturali nel trattamento del fegato noi, ha dato questa volta, il dr. Alexandra Victoria Ghement, collaborazione con "The Shop padri."
"In termini di dieta, consumati per lo più cereali integrali, semi, frutta, verdura, latte, latte fresco, legumi, come le lenticchie e ceci. Evitare di altre carni, prodotti lattiero-caseari, alcol, cibi fritti, zucchero e farina bianca ", dice Alexandra Ghement medico.
Il sonno prima di mezzanotte è molto importante rispettare la gamma 01:00-03:00, che si sta riprendendo normalmente, la funzione epatica, sottolinea lo specialista.
"Zeolite ha una elevata resistenza di adsorbire e rimuovere le sostanze tossiche aventi una struttura spaziale speciale ed unico. Si modula anche l'immunità e viene utilizzato con buoni risultati in oncologia. Un cucchiaino 3ori / giorno 30 minuti prima dei pasti ", raccomanda il Dott Ghement.
piante di guarigione
Le piante sono noti per il rilascio del tratto biliare di carciofi celidonia e polvere, preso prima dei pasti o tra i pasti (non subito dopo un pasto).
Un rimedio utile per il fegato ruolo epatoprotettiva, decongestionante ed anti-infiammatoria è Rumex Carbo - polvere carbonizzata miscelando noccioli di oliva (Olea europea), semi d'uva (Vitis viniferae simili), rami di uva (Vitis viniferae lignum come corteccia) , celidonia (Chelidonii herba), rizoma di ovili di stevia (Rumex alpinus). Sono cure di 2-3 mesi con 3 g di polvere calcinata, mescolato con 1 cucchiaio di miele. Viene somministrato una volta ogni 3 giorni.
Un'altra pianta con effetti eccezionali per il fegato è cardo. Frutti di cardo contenenti silimarina che, insieme con gli altri componenti della pianta, che agiscono attraverso un effetto sinergico sulle cellule del fegato è epatoprotettivi. Appena polvere macinato veniva somministrato (conservato in frigorifero nel contenitore ermeticamente sigillato, per evitare l'ossidazione) con dadi fresati. Beh masticare un cucchiaino due volte al giorno dopo l'assunzione di zeolite. Poi bere un pò d'acqua calda, dice lo specialista.
Inoltre, altre piante utili sono viola del pensiero, tagete, sonaglio, meliloto, Willow con piccoli fiori, ortica. Echinacea può essere utilizzato, a seconda del caso specifico, per la stimolazione immunitaria (tranne che in pazienti con altre malattie autoimmuni associati).
Api, risparmio
prodotti dell'alveare contribuire a ripristinare il fegato e la sua guarigione.
"Polline grezzo viene somministrato al mattino dopo 20-30 minuti è sciolto in acqua o frutta o di verdura freshuri. Come indicativo di dose -1 cucchiaino ogni 10 kg / peso corporeo. Contiene acido di alta qualità amino, vitamine, enzimi, minerali, oligoelementi ad alta biodisponibilità. Ruolo importante nella rigenerazione delle cellule del fegato. "
Propoli - lega e rimuove le tossine di diversa origine con zeolite, ha una forte azione anti-infiammatoria e supporto immunità. "Usa il 30% di alcool tintura di propoli 70 gradi 2ml 2 / giorno o 3-4 ml 3-4 volte al giorno, mescolato con miele naturale". Le dosi sono determinati dal medico per ciascun caso, previa consultazione. "Nei pazienti diabetici è raccomandato miscelato con crusca di frumento o di briciole o in miscela con miele d'acacia e di castagno, senza superare la dose di 2-3 cucchiaini di miele tutto il giorno" Alexandra Ghement medico raccomanda.
Un altro prodotto è PROPOL estratto di propoli, estratto di propoli di olio d'oliva 95% e 5%. Se necessario, la dose è compresa tra 1-2 cps 3 / giorno.
Il miele è un buon alimento naturale delle cellule energizzante. E 'la mano preferita e miele di timo e diabetici acacia castagno (più fruttosio che glucosio). Per i pazienti non diabetici può essere utilizzato in combinazione con propoli tintura - un cucchiaino per ml di tintura propoli.
Reale fresca pappa - ape dato un altro prodotto eccezionale è noto per il suo effetto antivirale e recupero della struttura fegato. Viene somministrata tra i 4 ei 10 ml mattina sublinguale al giorno. Dissolvere ram sublinguale è importante perché meridiano della cistifellea energia secondaria, che corre nella vena sublinguale medico omeopatico rivela.
Apilarnil alveare è un altro prodotto che, quando sono mescolati con miele e polline (prodotto Apilarmel) è utile nel trattamento di questi disturbi - 1-2 cucchiai / giorno.
Gemoterapia - aiuta i pazienti di epatite con estratti (glicerina maceratele) a: Germogli nocciolo (Corylus avellana), rami di rosmarino (Rosmarinus officinalis) radice, segale (Secale cereale), caprifoglio (Lonicera nigra), ribes nero (Ribes nigrum) e ginepro (Juniperus communis). Questi si combinano secondo ogni singolo paziente.
"Polygemma prodotto n ° 11 - disintossicazione del fegato è utile in una dose di 2-3 ml, 2 volte al giorno, nel corso di 1-2 mesi.
Con rimedi omeopatici L'omeopatia è estremamente utile. Questi includono: Chelidonium majus, Carduus Marianus, fosforo, Lycopodium, Nux vomica etc. Essi vengono scelti dal medico omeopatico seguente consulenza specialistica.
Infine pazienti affetti da epatite devono controllare le proprie emozioni, la medicina tradizionale cinese ci insegna che l'emozione principale del fegato associata è la rabbia (la rabbia). Fiori di Bach aiutano emozioni di equilibrio ", aggiunge il dottor. Alexandra Ghement.

Leggi:

  • I sintomi di fegato annunciando che l'aumento e metodi di trattamento
  • Tiroide e malattie del fegato sono visti sulla pelle
  • Perché male al fegato? PLUS: analizza rivelare malattie del fegato

24

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha