Perché le persone sono più aggressivi on-line?

Perché le persone sono più aggressivi on-line?

Perché le persone sono più aggressivi on-line?

In questo articolo pubblicato dalla rivista muy interesante espone ciò che è stato a lungo visto on-line, ostilità e di aggressione che mostrano le persone attraverso la rete. Gli studi indicano, mancanza di contatto visivo con l'altoparlante può scatenare tale comportamento. Tuttavia, riteniamo che sono del tutto diversi mobili con cui le persone mostrano un comportamento che la maggior parte delle volte, è l'opposto con linea.

 La maggior parte delle persone considerano agire impulsivamente e anche spontaneamente quando interagisce con gli altri, ma il fattore di essere accettati in un gruppo o dare un'identità al modello che vogliamo apparire in una certa area, spesso può essere un trampolino di lancio di agire automaticamente, facendo quello che il resto fare o considerando quello che il resto sarebbe dire senza fermarsi a vedere ciò che è veramente a nostro avviso, indipendentemente da quello delle offerte dello stampo. La mediocrità della società moderna è uno dei più grandi inquinatori in tutti i tipi di piattaforma virtuale.

Se andiamo a tutta la stanza forum o chat online, possiamo vedere che le persone possono essere crudeli online che nella vita reale.

Gli psicologi hanno incolpato disinibizione, l'anonimato e l'invisibilità come responsabile di tale comportamento gli utenti: Quando qualcuno è in linea, non si sa chi è e come a quanto pare.

Ora un nuovo studio pubblicato nel computer nel comportamento umano (link), suggerisce che più di tutto, le persone diventano bulli su Internet perché non lo fanno, il contatto visivo con particolare i loro ricevitori.

I ricercatori dell'Università di Haifa, Israele, messo 71 coppie di studenti, in cui nessuno conosce l'altro, per farli discutere di un argomento in Instant Messenger, e cercare di raggiungere una soluzione pacifica.

Ogni coppia di studenti seduti in stanze diverse, chiacchierato su diverse condizioni: alcuni sono stati invitati a condividere informazioni personali su di loro, mentre altri mantenuto costante il contatto visivo con l'aiuto di telecamere web su computer.

Più di anonimato o invisibilità, che i soggetti possono vedere o non vedere gli occhi del suo interlocutore è ciò che definisce il loro comportamento online. Quando il contatto visivo è stato ridotto al minimo (nascosta), partecipanti allo studio raddoppiato le loro tendenze ostili.

Anche se i soggetti erano irriconoscibili per ingrandire in modo che si guardano solo gli occhi attraverso la telecamera, raramente commesso minacce e molestie se mantenuto il contatto visivo.

E anche se nessuno sa esattamente perché il contatto visivo è fondamentale, si è notato che vedono gli occhi del partner conversazione aiuta a capire i sentimenti dell'altra persona, i segni che la persona sta tentando di inviare, ha detto il co-autore Noam Lapidot Lefler.

2

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha