Premiere in Romania: arancione obbligato a risarcire i danni a un molestie psicologiche dipendente

Arancione potrebbe essere tenuto a pagare una somma di denaro ad un ex dipendente.

Qualche tempo fa, Radu Teodor Popescu, un ex dipendente di Orange, ha citato in giudizio l'azienda, notando che era moralmente molestato per diversi mesi. Ora, per la prima volta in Romania, la Corte ha stabilito che Bucarest Arancione lui dovrebbe pagare i danni di 45.000 lei come danni morali.

Naturalmente, la decisione non è definitiva e operatore di telefonia mobile, ha detto molto chiaramente che intende rispettare la legislazione in vigore al momento e che si rivolge a tutti i rimedi a sua disposizione.

Il mio cliente è stato molestato e heckled 22 mesi dal suo ex datore di lavoro. La domanda di convocazione è di 67 pagine, altri 300 pagine sono stati portati come prova. In sostanza, il mio cliente era stato preso a calci nei luoghi di lavoro. Sono contento per la prima volta in Romania ha dimostrato l'esistenza di molestie psicologiche sul posto di lavoro. La decisione di oggi ci dice che il datore di lavoro non deve prendere in giro un dipendente. Al lavoro non viene da guerra", come ha detto l'avvocato dal News.ro Costel Gâlcă.

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha