Prolasso vaginale

prolasso vaginale è una condizione in cui strutture come l'utero, retto, vescica, intestino tenue o la vagina può Prolab o caduta dalla loro posizione normale. Senza trattamento medico o chirurgico, queste strutture possono prolasso e più, con un picco in apertura vaginale.

La rete di muscoli, legamenti e la pelle attorno vagina di una donna agisce come una struttura complessa per sostenere gli organi e tessuti pelvici. Questa rete include la pelle e muscoli della parete vaginale (i tessuti che formano la fascia). I vari componenti del sistema di supporto può eventualmente allentarsi o rompersi, causando una condizione patologica chiamata prolasso vaginale.

prolasso vaginale hanno sintomi che di solito colpisce la funzione sessuale e funzioni corporee come minzione e defecazione. pressione pelvica e il disagio sono anche sintomi comuni.

Tipi di prolasso vaginale

Rettocele (prolasso del retto nella vagina): Questo tipo di prolasso vaginale comporta una ripartizione della porzione posteriore della vagina (fascia rettovaginale). Quando questa parete indebolisce, la parete rettale spinta contro la parete vaginale per formare una sporgenza, che può essere visto in particolare nei movimenti intestinali.

Cistocele (prolasso) può verificarsi quando la parete anteriore della vagina (fascia pubovaginala) prolabeaza. Di conseguenza la vescica può cadere nella vagina con l'uretra. Un prolasso uretrale si chiama uretrocel. Quando vescica e dell'uretra prolabeaza, la condizione è nota come cistouretrocel. incontinenza urinaria (perdita di urina durante starnuti, esercizio fisico) è un sintomo comune della condizione.

Enterocelul (ernia dell'intestino tenue) può causare indebolimento del supporto superiore vaginale questo tipo di prolasso vaginale. Questa condizione si verifica soprattutto dopo un intervento di isterectomia. Un enterocel si verifica quando le pareti anteriore e posteriore della vagina è separato, permettendo intestini spingono contro tessuti vaginali.

Uterino prolasso: indebolimento riguarda un gruppo chiamato legamento uterosacrale, portando alla caduta dell'utero e la parete anteriore e posteriore della vagina indebolimento.

Prolasso della cupola vaginale: questo tipo di prolasso può verificarsi dopo isterectomia coinvolge rimozione dell'utero. Poiché utero sostiene vagina superiore, questa condizione è comune dopo un'isterectomia, in cui il 10% delle donne si svilupperà prolasso. In questo tipo di prolasso, la parte superiore della vagina scende gradualmente all'indebolimento dell'apertura vaginale e le pareti vaginali principali. Di solito è accompagnato da un enterocel.

Circa il 30-40% delle donne sviluppano un certo grado di prolasso vaginale nella loro vita, di solito durante la menopausa, parto naturale o isterectomia. La maggior parte delle donne che sviluppano sintomi di prolasso vaginale non cercano cure mediche perché i sentimenti di vergogna o per altre ragioni. Alcune donne sviluppare prolasso vaginale non hanno sintomi.

Cause e fattori di rischio per prolasso vaginale

visceri pelvici (vagina e tessuti organi circostanti) sono supportati principalmente da un complesso apparato muscolare. Questa rete di muscoli, che si trova al di sotto di questi organi è chiamato il muscolo elevatore dell'ano (o muscoli elevatori). legamenti pelvici stabilizzano la struttura muscolare. Quando diverse parti di questo supporto sono indebolite, organi vagina e vicine possono perdere parte o tutto il supporto che li tiene posizione anatomica. Questa condizione si chiama rilassamento del pavimento pelvico. prolasso vaginale si verifica quando il peso di strutture di supporto che mantengono o stabilizzano la vagina è scarsa o deteriora, con conseguente sostegno instabile del retto, la vescica, l'utero, l'uretra, un piccolo intestino o una combinazione.

fattori comuni che possono portare ad un prolasso vaginale sono i seguenti:

Nascita (soprattutto nascite multiple)
La nascita è stressante per i tessuti, muscoli e legamenti dentro e intorno alla vagina. fatiche lunghe, laboriose e bambini macrosomia sono particolarmente stressante per quelle strutture. La nascita è il fattore di rischio più frequentemente associata con cistocele, la vagina della vescica prolabeaza. È di solito accompagnata da un'uretrocel, l'uretra e cade prolabeaza. I due corpi insieme formano un cistouretrocel.

la menopausa:
Estrogeno è un ormone che aiuta a mantenere i muscoli e tessuti di sostegno pelvico forte. Dopo la menopausa, i livelli di estrogeni diminuiscono con conseguente indebolimento queste strutture.

isterectomia:
L'utero è una parte importante di sostenere parte superiore della vagina. Un isterectomia comporta la rimozione dell'utero, della vagina senza utero cadrà gradualmente verso l'apertura vaginale. Questa condizione è chiamata vaginale prolasso. Poiché le cadute della vagina vengono pressate e altri legamenti. Isterectomia è associata con il piccolo intestino enterocelul herniates vicino vagina.

Altri fattori di rischio per prolasso vaginale:

  •  vecchiaia
  • obesità
  • tessuti nervosi e disfunzioni
  • anomalie del tessuto connettivo
  • vigorosa attività fisica
  • chirurgia pelvica.

Segni e sintomi

prolasso vaginale hanno sintomi dipendono dal tipo di prolasso presente. Il sintomo più comune di tutti i tipi di prolasso vaginale si sente localizzazione anormale di organi da vagina. Alcune donne descrivono la sensazione come u0026 bdquo; qualcosa che cade o tirando sensazione. Questo può comportare una sporgenza o pressione sviluppata nella zona. In generale, il prolasso più avanzato, i sintomi sono più gravi.

Sintomi generali di tutti i tipi di prolasso vaginale:

  •  Pressione nella vagina o bacino
  • dispareunia (rapporti dolorosi)
  • un nodo situato nell'orifizio esterna della vagina
  • una diminuzione della pressione o di dolore quando lei si siede
  • infezioni ricorrenti del tratto urinario.

I sintomi specifici di alcuni tipi di prolasso vaginale:

  •  Difficoltà a svuotare enterocel intestinale può indicare un vaginale utero prolasso o Prolab. Una donna stitico o un movimento intestinale difficile, possono trovare che la pressione digitale all'interno della vagina sul pannello posteriore vi aiuterà ad evacuare completamente l'intestino.
  • Difficoltà di svuotamento della vescica: può indicare un cistocele, uretrocel, enterocel, vaginale o utero prolasso cupola Prolab.
  • Stipsi: è il sintomo più comune di un rettocele.
  • Lo stress incontinenza urinaria è un sintomo comune per cistocele.
  • Dolore che peggiora durante lunghi periodi in piedi: enterocel può indicare un vaginale prolasso o prolasso uterino.
  • Rigonfiamento del tessuto nella parete vaginale posteriore: è un sintomo comune di rettocele.
  • Rigonfiamento del tessuto nella parete anteriore della vagina: è frequentemente cistocele o uretrocel.
  • apertura vaginale ampia: è un sintomo comune di prolasso della cupola vaginale.

Alcune donne sviluppano prolasso vaginale non può accusare i sintomi.
Qualsiasi donna che accusa sintomi che possono indicare un prolasso vaginale dovrebbe consultare il medico. Un prolasso vaginale è stato raramente in pericolo la vita. Tuttavia, il più delle volte gradualmente progredisce, e peggio, si può essere corretta mediante tecniche chirurgiche. Si raccomanda pertanto di evitare di valutazione medica sintomi problematici e le complicazioni causate da muscolare della vagina debolezza.

diagnosi

In generale, il modo più sicuro il medico può diagnosticare il prolasso vaginale comporta l'anamnesi e l'esame fisico della donna per determinare l'entità e il tipo di prolasso e terapeutica. Durante l'esame fisico, la donna deve prendere certa condizione e posizione supina e contrarre i muscoli pelvici (simile atto di defecazione) per i tessuti Prolab a diventare evidente.
Alcuni tipi di prolasso vaginale quali cistocele o rettocele sono facilmente identificabili durante l'esame di altri tipi come il prolasso della cupola vaginale o enterocel.
Questi test sono utilizzati dai medici per valutare un paziente con una vasta prolasso vaginale. Quanti di questi pazienti sperimentano l'incontinenza urinaria, questi test possono valutare e anatomia del pavimento pelvico e la funzione.

Q-tipo di test

In questo test diagnostico, il medico l'inserimento di un piccolo applicatore di cotone, lubrificato con un anestetico in gel nell'uretra delle donne, e poi chiedere il suo contratto il suo addome. Se l'applicatore supera 30 gradi come risultato, significa collo uretra cade durante la contrazione essendo predittivo per il successo della chirurgia anti-incontinenza.

test funzionale della vescica

Si tratta di una procedura diagnostica chiamata urodinamica. capacità della vescica di prova per memorizzare urine e nelle urine. La prima fase del test si chiama uroflowmetrie, che prevede la misura del flusso quantità e la forza urina. La seconda fase è chiamata cistometrogramma. In questo inserire un catetere nella vescica, che viene poi riempito con acqua sterile. Il volume in cui il paziente si sente urgente e pienezza sono registrati. Vescica e la pressione uretrale sono misurati e il paziente viene chiesto di tossire per favorire perdite di urina quando prolasso è spinto ridotto. Questo è un importante informazioni cliniche per aiutare il medico nella scelta del giusto tipo di intervento chirurgico.

la contrazione del pavimento pelvico

Durante l'esame pelvico, il medico verifica solidale contrazione muscolare vaginale e dello sfintere. Essi sono valutati e la forza dei muscoli e legamenti che sostengono le pareti della vagina, utero, retto, uretra e la vescica. Questi elementi aiutano il medico nel determinare i vantaggi di eseguire esercizi speciali per ristabilire la forza muscolare (esercizi di Kegel).

l'imaging esplorazione

I seguenti sono l'imaging test che il medico può essere utilizzato per scopi diagnostici, se indicato:
Risonanza Magnetica (MRI):
L'imager utilizza un potente magnete per stimolare tessuti all'interno del bacino e produce un segnale che viene analizzato da un computer. Un'immagine 3D del bacino è poi prodotto sullo schermo del computer utilizzando questi segnali.
ultrasuoni:
Esso utilizza ultrasuoni, che si riflettono in contatti strutture relativamente densi, come i vasi sanguigni o tessuto fibroso. Queste onde sonore riflesse vengono poi convertite in immagini di strutture interne indagate. Un medico può visualizzare reni ultrasuoni o della vescica nelle donne con incontinenza urinaria o muscoli intorno all'ano nelle donne con incontinenza anale.
Cistouretroscopia:
Un cistoscopio, che è uno strumento sottile nella forma di un tubo è lubrificato con un gel anestetico e inserito nell'uretra. Il suo finale è una piccola telecamera che produce immagini su uno schermo televisivo. Questa procedura è particolarmente importante per le donne che hanno sintomi di urgenza urinaria, frequenza, dolore alla vescica o sangue nelle urine. Essa può essere eseguita in anestesia locale in ambulatorio.

trattamento

Maggior parte dei casi di prolasso vaginale peggiora gradualmente e può essere corretto solo da totale chirurgia. Tuttavia, il tipo di trattamento appropriato per trattare il prolasso vaginale dipende da fattori quali la causa e la gravità del prolasso, se un cliente non è sessualmente attivo e la sua preferenza. Le opzioni non chirurgiche possono essere appropriate per i pazienti che non sono sessualmente attivi, non può sottoporsi ad intervento chirurgico per ragioni mediche o ricaricare poco o nessun sintomi associati con la condizione. correzione chirurgica è il trattamento più indicato sessualmente donne attive sviluppo prolasso vaginale, perché la procedura è generalmente efficace.

trattamento medico

Molte donne con prolasso vaginale possono beneficiare di ulteriore estrogeni terapia. L'estrogeno contribuisce a rafforzare e mantenere i muscoli vaginali. Per quanto la terapia ormonale per altre indicazioni, vantaggi e rischi della terapia estrogenica dovrebbero essere valutati per ogni paziente. Questo può essere controindicato in questi disturbi della coagulazione e ictus, in particolare nelle donne in post-menopausa. Il corpo della donna si ferma naturalmente la produzione di estrogeni in menopausa, come i muscoli vaginali possono indebolire.
In casi lievi di prolasso estrogeno vaginale può essere prescritto nel tentativo di invertire il processo. Per i casi più gravi di estrogenica sostitutiva può essere utilizzato con altre terapie.

terapia chirurgica

Una debolezza generalizzata dei muscoli vaginali e legamenti è più comune sono difetti isolati. Se un paziente sviluppa sintomi di un tipo di prolasso vaginale probabilmente sviluppare e altri tipi di prolasso. Ecco perché è necessario un esame fisico il medico per chiarire fasi chirurgiche necessarie per correggere completamente la condizione.

La laparoscopia è una procedura chirurgica minimamente invasiva che coinvolge l'uso di strumenti sottili e sistemi video. Oggi è ampiamente accettato nel garantire cupola vaginale dopo isterectomia e correggere alcuni tipi di prolasso vaginale prolasso enterocelul o uterino.

Cupola prolasso vaginale: è un difetto nella parte superiore della vagina, richiedendo così un approccio chirurgico vaginale o addominale. correzione chirurgica prevede una tecnica chiamata cupola sospensione vaginale, il medico attribuisce tessuti vaginali bacino forti o osso sacro, situati nella parte inferiore della colonna.

Prolab seno: per le donne in post-menopausa che non vogliono bambini o un utero Prolab viene corretto da un intervento di isterectomia. L'approccio più comune è attraverso la vagina.

Cistocele e rettocele: questi vengono corretti attraverso la vagina. chirurgo tipico fa un'incisione nella parete vaginale e spinge verso l'alto il corpo, fissandolo poi. Qualsiasi tessuto in eccesso viene rimosso e la parete vaginale è chiusa. Il medico può utilizzare una procedura chirurgica denominata sospensione della vescica in laparoscopia o una procedura Burch modificato per correggere il cistocele. Se questa incontinenza può essere necessario sospendere collo dell'uretra.
Le donne che si sottopongono a un intervento chirurgico per prolasso vaginale saranno ricoverati in ospedale per 2-4 giorni a seconda del tipo e della extiderea intervento chirurgico. Dopo l'intervento chirurgico, che sono invitati a non sollevare pesi per 6-9 settimane.

altre terapie

La terapia fisica come la stimolazione elettrica e il biofeedback può essere utilizzato per contribuire a rafforzare i muscoli pelvici.

La stimolazione elettrica:
Il medico può applicare a determinati muscoli o sonda vaginale pelvico collegata ad un dispositivo che misura e rilasciare correnti elettriche di bassa tensione che contraggono i muscoli. Queste contrazioni aiutano a rafforzare i muscoli. Una stimolazione elettrica meno invasivo è disponibile sul tipo di correnti magnetiche che stimolano i muscoli nervi pelvici fuori del corpo.

Biofeedback:
Un sensore è utilizzato per monitorare l'attività muscolare nella vagina e del bacino. Il medico può raccomandare esercizi per rafforzare loro. In alcuni casi, questi esercizi possono contribuire a rafforzare i muscoli abbastanza per alleviare alcuni sintomi di prolasso. Il sensore può monitorare le contrazioni durante l'esercizio e determinare se indirizzare i muscoli beneficiano di esercizio.

Home Care

I trattamenti possono essere eseguiti a casa, o una combinazione comprendente una delle seguenti operazioni:

Modifica di business:
Se prolasso vaginale causa minore o nessun sintomo, il medico può raccomandare la modifica attività di evitare di sollevare pesi o contrazione addominale (movimenti intestinali difficili).

ovuli vaginali:
Un pessario è un dispositivo di vinile piccolo che viene inserito nella vagina per sostenere. Si trovano in alcuni modelli. Questa opzione di trattamento non-chirurgico può essere più appropriato per i pazienti che non sono sessualmente attivi, non può subire un intervento chirurgico, ma hanno bisogno di una soluzione non chirurgica temporanea per la procedura. Ciò include le donne in gravidanza o grave condizione generale.
Ovuli devono essere rimossi e lavati ad intervalli regolari per prevenire l'infezione. Alcuni ovuli sono sagomati per consentire la donna che trasportano i servizi igienici, mentre altre richiedono l'intervento di un medico. crema estrogeno è comunemente utilizzato con pessary per prevenire l'infezione e l'erosione della parete vaginale. Alcune donne trovano ovuli scomode o possono cadere facilmente.

Gli esercizi di Kegel:
Questi esercizi sono utilizzati per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. Essi dovrebbero essere utilizzati per il trattamento di moderata a casi lievi di prolasso vaginale o per integrare altri trattamenti.
6

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha