Protesi al seno prima di decidere

Protesi al seno prima di decidere

Tutte le donne che vogliono protesi al seno dovrebbero leggere questo prima di un intervento chirurgico.

Da quando ha lasciato il mercato (1960), le protesi mammarie sono diventati "oggetti" voluti da molte donne per motivi estetici, spesso dopo una mastectomia. Recentemente questo problema è stato controverso nei mezzi di comunicazione a causa del verificarsi di diversi casi di cancro tra i vettori di quei modelli prodotti dalla società francese Poly Implant Prothese (PIP). Anche lì, le autorità sospeso l'uso, la vendita, la distribuzione e l'esportazione nel 2010, a causa dell'alto tasso di guasto che si è verificato in quel paese.

La Society of Plastic Surgeons di Francia ha scoperto che il silicone utilizzato nella sua produzione non era appropriato per scopi medici, perché era di grado industriale (a quanto pare, per la produzione di materassi), e più facilmente rispetto ad altri simili pausa. Anche se il difetto è stato collegato con un aumento del rischio di cancro, non è stato scientificamente confermato questa possibilità.

Con una portata globale, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha detto che è importante consultare il proprio medico o il chirurgo se le donne notano variazioni, dolore o avere altre preoccupazioni per quanto riguarda la salute del tuo seno.

Salute al di là sexy

In Spagna questo tipo di impianti sono stati utilizzati, ma dal febbraio 2010, la Commissione federale per la protezione contro il rischio sanitario (COFEPRIS) cartelle cliniche revocati per il marketing. Da parte sua, l'Associazione Messicana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, in corrente alternata (AMCPER) ha detto che nel nostro Paese non vi è stata nessuna donna colpita dalla protesi menzionato.

Attualmente, il materiale esterno degli impianti sul mercato è il silicio, mentre vengono riempite con soluzione salina o gel di silicone coesivo. Ciò permette che se per qualche motivo la protesi dovesse rompersi, il contenuto non si diffonde in tutto il corpo.

Questo tipo di impianto è indicato per le donne che hanno completato la loro fase di sviluppo (21+) in cerca di aumentare le dimensioni del seno e per correggere o migliorare un precedente intervento chirurgico. Essi sono utilizzati anche in procedure di ricostruzione del seno.

Un'operazione di questo tipo non è consigliato per chi soffre di un'infezione in qualsiasi parte del corpo, i malati di cancro che non hanno ricevuto un trattamento adeguato o addirittura in stato di gravidanza o che in periodo di allattamento. Tuttavia, solo il medico curante può definire le precauzioni necessarie per questa procedura chirurgica, così come le prove precedenti necessari per determinare che il paziente è in buone condizioni per ricevere la protesi.

Tra le prove richieste dallo specialista di solito comprendono:

  • emocromo completo.
  • I tempi di coagulazione e la chimica del sangue.
  • analisi delle urine generale.
  • seno completa per garantire che non vi è alcun tipo di lesioni in esame clinico zona.
  • cardiologia (soprattutto in età superiore ai 40 anni) di valutazione.

Dopo l'intervento chirurgico, che viene eseguito in anestesia generale, il paziente può avvertire malessere, gonfiore (entro 72 ore), e dolore dietro la ghiandola mammaria o il muscolo pettorale, sintomi di solito può essere controllato con antidolorifici prescritti dal medico.

A proposito di seno impianti hanno vita utile di 15 anni, anche se gli inglesi Implant società dell'informazione ha detto che i modelli più recenti di solito durano tra i 20 ei 25 anni (più 10 rispetto a quelli realizzati tra il 1960 e il 1970). Dopo che il tempo, è consigliabile che la donna subisce recensione per scoprire se avete bisogno di un secondo intervento chirurgico per rimuovere o regolare la protesi originale.

E 'molto importante avere a portata di mano dati precisi finalmente scegliere impianti. Il paziente deve ricevere una tessera di identificazione (ID) di ogni protesi, in cui il tipo di modello, dimensione e numero di serie e il nome del chirurgo plastico e la data di stage. Si consiglia di mantenere questo record insieme a documenti importanti come il certificato di nascita o documentazione medica, soprattutto quando si tratta di modificare o verificare in qualsiasi futura revisione che tutto è sotto controllo arriva.

Una delle domande più frequenti nelle donne che non sono in stato di gravidanza o allattati al seno è se l'operazione impedirà l'allattamento. Gli esperti rispondono che l'intervento chirurgico di aumento del seno non influisce questa funzione, dal momento che l'impianto è posto (secondo il canale stabilito dal chirurgo, cioè periareolare, sottomammario o ascellare) dietro la ghiandola mammaria o sotto il muscolo pectoral, ma non toccare i tubi interni. Inoltre, né pone alcun rischio per il bambino, in quanto garantiscono che il latte materno non è contaminato dal materiale contenuto nelle protesi.

Come ogni operazione, la protesi mammaria comporta alcuni rischi che possono essere ridotti al minimo quando la donna va a uno specialista altamente addestrato e certificato dal Consiglio messicano di Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (CMCPER), aumentando così la probabilità che il risultato è piacevole, non pregiudica la loro salute e favorisce l'autostima.

7

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha