Ritrovamenti di studio reazione del corpo umano alle emozioni

Ritrovamenti di studio reazione del corpo umano alle emozioni

L'idea che le emozioni influenzano alcune parti del corpo più di altri è difficilmente discutibile. Ma non abbiamo mai visto prima concetto scientificamente provato. Almeno non in un modo che è facile capire come questo.

reazione del corpo umano alle emozioni

Secondo uno studio, se siamo depressi o tristi le nostre membra si raffreddano, mentre i sentimenti di amore e di felicità coprono praticamente tutto il corpo.

Un gruppo di ricercatori finlandesi identificato i modi in cui reagiamo alle emozioni, costruendo una mappa in base alla quale zona del corpo viene attivato da ogni stimolo.

Lo studio, pubblicato negli Atti della National Academy of Sciences ha esaminato 773 persone mostrando aumentata o diminuita la temperatura del corpo a seconda l'emozione provata. Così, vediamo che la sensazione di felicità copre la maggior parte del corpo, ed è molto simile all'amore. L'orgoglio e la rabbia sono quasi la stessa, così come la paura, l'ansia e disgusto.

Come emozioni influenzano diverse parti del corpo

La depressione e la tristezza nel frattempo, sono caratterizzati da mostrando termina con un tono freddo (il che spiegherebbe la sensazione di benessere se eravamo sdraiati) e differiscono per l'imbarazzo da arrossamento notato sulle guance. Il disprezzo e l'invidia mostrano anche modelli simili.

Interessanti sono alcune delle emozioni più ambigui, però. Ad esempio, l'orgoglio sembra causare un grande aumento dell'attività, ma è limitata alla parte superiore del corpo. La paura si fa sentire nel petto e il disgusto è installato nella gola. (Vedi foto).

Per arrivare a queste conclusioni, gli scienziati hanno esposto i volontari a vari stimoli esterni, come ad esempio video, parole, storie di vita, espressioni facciali e altro, poi chiedere loro di essere colorato a siti corporei computer in cui si sono sentiti un cambiamento.

Ciò che colpisce nello studio ha avuto a che fare con puramente concettuale associazione tra la conoscenza semantica degli stereotipi in lingua, mentre nel analisi incluso persone di nazionalità finlandese e di Taiwan, ha dimostrato che, nonostante culture, ci sentiamo tutti la stessa .

autore principale dello studio, lo psicologo Nummenmaa Lauri ha incoraggiato altri a tentare l'esperimento in linea. Basta cliccare su questo link, se siete interessati. In realtà è abbastanza divertente.

La ricerca e la scrittura di squadra Vita Lucid

18

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha