Sappiamo tutti!

Sappiamo tutti!

"Ma sappiamo che a mangiare, quando e come?

Oggi, questo problema dovrebbe essere più che facile e naturale come una semplice funzione biologica, sembra che ci sia nulla di semplice in quanto determinate malattie hanno la loro origine in questo numero, perché se succede a noi, ciò che accade a noi in qualche lato dovrebbe venire e vi è un molto giusto dire che le somme "siamo ciò che mangiamo".

Ora sappiamo tutti che tipo di olio prende la nostra macchina, o il filtro, o combustibile e come spesso Km. Dovremmo fare un servizio, e che tipo di taglio di capelli o vestiti è utilizzato o è di moda, e sarebbe molto in tutti questi tipi di conoscenza.

E 'davvero molto difficile nel mondo di oggi, sapendo che mangiamo, così la tecnologia applicata al settore alimentare, in cui possiamo solo fiducia che sovrintende la nostra salute, ma possiamo osservare che le tecnologie sono più orientate a estendentesi scadenze, cioè ottenere una maggiore durata in prodotti, quali l'aumento dei prodotti artificiali quasi nella sua interezza, che sono più facili da conformarsi al più alto ritorno economico, e sembra che tutto questo è più importante qualità stessa, che alla fine è la più importante per noi.

Da mangiare ogni giorno, tutti i tipi di sostanze chimiche come conservanti, addensanti, stabilizzanti, ecc, ecc, ecc, ci arriva un giorno in cui compare la malattia, e sappiamo che ci ...

Più disordine nostri ritmi naturali, come gli esseri solari e di stagione che siamo, il che significa che siamo governati da cicli naturali, che sono modificati solo dalla civiltà, in cui poniamo in qualsiasi momento, per lavoro o per divertimento, se vi rendete conto l'importanza di rispettare determinati orari e non dormire a sufficienza, si paga nel tempo con disturbi di salute generali.

Per cui i problemi di inquinamento, ambientale, chimico ed elettromagnetico aggiunge, in realtà, siamo nei guai.

Per tutto questo credo che oggi nessuno è esente dalla sofferenza epoca, che sembra non avere uscita, sotto l'aspetto di non sapere come proteggere noi stessi, ma come si dice "ogni volta che c'è una porta, c'è una finestra" e questo è " informazioni, "l'unico strumento che abbiamo per cercare di far fronte con tanti fardelli, e quindi se" tutti dovrebbero sapere. "

1

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha