Sei sono stati uccisi i leoni di mare per proteggere la popolazione di salmone negli Stati Uniti

Washington La polizia locale ha trovato i corpi di sei leoni marini a una diga nei pressi del confine con l'Oregon. Secondo le dichiarazioni ufficiali, gli animali sono stati girati, che arriva in un momento in cui le autorità discutono reintrodurre un controverso disegno di legge che prevede la cattura di leoni marini per proteggere la popolazione di salmone negli Stati Uniti, ha annunciato nella edizione on line della pubblicazione Reuters .

 Gli aggressori rimangono sconosciuti anche se Washington e Oregon polizia sta indagando molti sospetti, ha dichiarato Brian Gosman, portavoce del National Marine Fisheries Service.

Morte leoni marini hanno portato a interrompere temporaneamente il programma, che prevede la cattura e l'uccisione di questi animali, un programma che era stato approvato dal governo federale da marzo.

Il controverso progetto ha incontrato resistenza da diverse organizzazioni ambientali che si sono battuti per catturare e trasportare i mammiferi giganti negli zoo e parchi acquatici. Negli ultimi cinque anni, le autorità hanno cercato senza successo di fermare la migrazione delle aree popolate leoni marini di salmone con dighe, proiettili di gomma e petardi.

Anche se il numero di salmoni è notevolmente aumentato negli ultimi anni, le associazioni di pescatori hanno criticato una possibile revoca delle restrizioni imposte popolazione leoni marini.

Fonte: Reuters
0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha