Teoria scienziati russi sul Triangolo delle Bermuda. Perché gli aerei e navi scompaiono in quel luogo

Gli scienziati in Russia ritengono di aver risolto il mistero del famoso Triangolo delle Bermuda, dove le navi e gli aerei sono scomparsi nel corso del tempo sotto strana zona tra Bermuda, la Florida e Porto Rico nell'Oceano Atlantico.

Gli scienziati russi dicono che queste sparizioni sono stati causati dallo stesso fenomeno che ha causato la produzione di geofisica gigantesco cratere in Siberia la scorsa estate.

Secondo loro, i tre fori in Siberia - due in Yamal e uno Taymyria - emerse in base al quale ha rilasciato la superficie, il clima insolitamente caldo per questa zona, una grande quantità di idrati di gas naturale, sono pochi centinaia di metri di profondità, e negli strati di superficie del suolo. Una volta che questi idrati si fondono, scoppio gas esplosivi metropolitana e crateri di forma.

idrati di gas naturale sono congelati miscela di acqua e gas, in particolare metano. Si trovano nel permafrost siberiano in alcune regioni, ma anche nelle aree seminterrato del mare.

'

"Non v'è la teoria che il Triangolo delle Bermuda è causata da gas idrati. Cominciano a decomporsi attivamente, con la conversione del metano in forma gassosa ghiaccio. Questa reazione si verifica rapidamente come una valanga o di una reazione nucleare, rilasciando enormi volumi di gas. In queste circostanze, l'oceano arriva a guardare come bolle e le navi affondano perchè enormi quantità di gas da acqua. Tuttavia, l'aria diventa sovrassatura con il metano, che produce una forte turbolenza atmosferica e si blocca in quanto perderà lift ", dice Igor Ielţov testa Trofimuk Institute of Petroleum-Gas Geologia e Geofisica a Novosibirsk.

Fonte: Siberian Volte

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha