Trigger terremoti sulla Terra è influenzato dall'attività lunare? Prove trovate da scienziati giapponesi

Uno dei terremoti dato come esempio dai ricercatori è che ha prodotto nel 2004 a Sumatra con una magnitudo di 9.3 gradi della scala Richter.

Nel corso del tempo, gli scienziati hanno cercato di scoprire se le fasi lunari e le maree possono avere un ruolo nello scatenare terremoti sulla Terra. Esperti giapponesi dicono di aver trovato la risposta a questo problema, suggerendo che forti terremoti si verificano più spesso quando c'è la luna piena o luna nuova.

Un team di ricercatori dell'Università di Tokyo ha analizzato tre database (raggiunti a livello globale nello Stato della California e il Giappone), studiando i terremoti con magnitudo maggiore di 5.5 sulla scala Richter prodotto negli ultimi due anni.

Concentrandosi sulle informazioni riguardanti le ultime due settimane prima del verificarsi di terremoti, gli esperti potrebbe ricostruire ampiezza picchi durante questo periodo e ha scoperto che i terremoti più forti si verificano, di solito in tempi vicini a giorni di luna piena o Luna nuova. In questi due momenti, il sole, la luna e la Terra allineati e attrazione gravitazionale della Luna sulla Terra raggiunge il suo picco.

Gli scienziati hanno supposto che l'allineamento dei tre oggetti cosmici potrebbe influenzare l'insorgere dei terremoti sulla Terra, ma non ha potuto dimostrare che fino ad ora. Esperti giapponesi hanno mostrato che 9 dei 12 terremoti sopra 8.2 sulla scala Richter ha avuto luogo nei giorni di luna piena vicino. Gli esperti della Università di Tokyo non riusciva a trovare, tuttavia, un chiaro legame tra innescare piccoli terremoti e la produzione di marea.

Nel luglio di quest'anno, una squadra della US Geological Survey, guidati da Nicholas van der Elst ha individuato una correlazione tra terremoti di magnitudo inferiore (circa 1 grado della scala Richter) e quando la sfera della luna comincia ad entrare fase la luna piena. L'area analizzata è stata la faglia di San Andreas, una zona all'incrocio tra le piastre del Nord America e del Pacifico che hanno una lunghezza di circa 1300 km.

Anche se non scoperto esattamente il motivo per cui si verificano i terremoti, gli scienziati supporre che essi sono il risultato di eventi di magnitudo molto inferiori prodotte nella crosta terrestre. Questo fenomeno diventa, in alcuni casi, di superficie veri disastri.

I ricercatori dicono che non dovrebbe prendere in considerazione ragioni per innescare le fasi lunari, come i terremoti, ma è sufficiente sapere che tra questi due fenomeni sono collegati. ,, maree influenza in un rapporto di 1% o meno, tettonica a placche. Anche se questo è un piccolo contributo, si potrebbe innescare la necessaria pressione di un disastro ", dice Nicholas van der Elst.

Fonte: sciencealert.com

Potrebbe piacerti anche: Luna ha abbastanza ghiaccio per sostenere la vita

 I robot potranno costruire la prima base sulla Luna

 Che hanno lasciato gli astronauti sulla Luna?

0

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Caratteri rimanenti: 3000
captcha